Google Pay per gli smartwatch

Se state cercando uno smartwatch che vi permetta di utilizzare la vostra carta di credito senza PIN, potreste essere interessati a Google Pay per smartwatch. Questa tecnologia consente di effettuare acquisti semplicemente avvicinando il telefono a un terminale di pagamento. Google Pay utilizza la tecnologia contactless, quindi funziona con qualsiasi terminale di pagamento che supporti i pagamenti NFC. La maggior parte dei negozi che accettano questo tipo di pagamento hanno anche il simbolo contactless.

 

TicWatch Pro 4G LTE

Se state cercando uno smartwatch che utilizzi Google Pay e Google Assistant, il TicWatch Pro 4G/LTE è una scelta eccellente. Il suo design abilitato al 4G consente di spostarsi senza smartphone e facilita gli acquisti con Google Pay. Dispone anche di funzioni vocali, tra cui l’Assistente Google, che è possibile utilizzare per effettuare chiamate o inviare messaggi. Lo smartwatch è dotato di un altoparlante incorporato, per cui è possibile utilizzarlo per effettuare una chiamata senza dover prendere il telefono.

Il TicWatch Pro 4G/LTE ha un corpo in plastica resistente, una lunetta in acciaio inossidabile e una copertura posteriore in alluminio. È disponibile solo nel colore nero e la struttura tri-materiale gli conferisce un peso soddisfacente al polso. Anche la lunetta in acciaio inossidabile è certificata per la durata. Infine, il TicWatch Pro 4G/LTE ha una resistenza all’acqua di 50 metri, ideale per chi ha bisogno di uno smartwatch per nuotare.

Il TicWatch Pro 4G/LTE è completamente nero e presenta un bordo metallico intorno al display. È più leggero del suo predecessore, ma mantiene una struttura robusta e ben fatta. Lo smartwatch supporta la connettività LTE, quindi può essere utilizzato anche senza Bluetooth. Lo smartwatch è in grado di ricevere notifiche dallo smartphone, di chiamare i servizi di emergenza e di trasmettere la propria posizione ai call center del 911.

Il TicWatch Pro utilizza Google Pay, un sistema di pagamento basato su Android, e si avvale della tecnologia TicMotion 2.0 sviluppata da Mobvoi. Questa tecnologia consente allo smartwatch di tracciare i movimenti in tempo reale. Il TicWatch Pro 4G LTE impermeabile può essere acquistato su Amazon e sul sito web di Mobvoi a 299 dollari. La connettività LTE costa 10 dollari al mese. Se siete alla ricerca di uno smartwatch, questa è un’ottima opzione.

 

Moto 360 3a generazione

Il Moto 360 di terza generazione è un computer indossabile con Google Pay, Apple Watch e Android. È realizzato con materiali pregiati come il Gorilla Glass, un corpo in acciaio inossidabile sigillato con viti in titanio e un rivestimento PVD antigraffio. È dotato di migliaia di quadranti e di una varietà di cinturini in pelle e silicone. È anche piuttosto costoso, quindi è bene considerare il prezzo prima di effettuare l’acquisto.

Il Moto 360 di terza generazione utilizza WearOS, progettato per essere resistente all’acqua. Sebbene sia ancora resistente all’acqua, è consigliabile utilizzarlo con un cinturino in silicone, poiché può perdere la sua impermeabilità abbastanza rapidamente. Esegue anche Android Wear, che è stato una delusione. Ma il nuovo sistema si basa su una versione personalizzata di WearOS, che consente di ridurre i problemi di durata della batteria.

Il Moto 360 di terza generazione ha uno schermo luminoso e ben visibile e il supporto NFC. L’orologio è dotato di un display Always-on, che consente di controllare l’ora senza sollevare il polso. La memoria interna di 8 GB del telefono supporta le applicazioni e può anche memorizzare audiolibri. È importante notare che per ascoltare i file audio è necessario un auricolare Bluetooth.

Lo schermo da 1,2 pollici del Moto 360 ha una risoluzione di 390 x 390 pixel. È resistente all’acqua e Motorola dichiara di averlo testato 10.000 volte. La corona del Moto 360 è dotata di pulsanti di azione personalizzabili e riproduce la classica tattilità degli orologi. Sebbene il Moto 360 fosse inizialmente troppo costoso, il suo design e il suo prezzo lo hanno reso uno smartwatch popolare.

 

Fossil Sport

Se cercate uno smartwatch che funzioni con Google Pay, non cercate altro che il Fossil Sport. Il modello Gen 5 è resistente all’acqua fino a 30 metri ed è a prova di nuoto. Include anche funzioni per la salute come la cronologia del sonno, gli obiettivi di sonno e il riposo notturno. Senza un sonno adeguato, la giornata sarà letargica e questo orologio può aiutarvi ad apportare i cambiamenti necessari al vostro stile di vita per migliorare il sonno.

Gli smartwatch Fossil Gen 5 e Gen 6 non funzionano ancora con Google Pay, ma questo è dovuto a un aggiornamento per il modello Gen 5. Poiché sono rootati, Google Pay li blocca perché non sono compatibili. È possibile risolvere il problema abilitando Google Pay nel Play Store. Se si è già installato l’aggiornamento, è sufficiente abilitare nuovamente l’app.

Wear OS di Google consente agli smartwatch di interagire con i pagamenti mobili attraverso uno smartphone. È compatibile con i telefoni iOS e Android e molti modelli di smartwatch Fossil supporteranno la funzione. Fossil dispone di un numero di assistenza per i clienti internazionali e di numeri di telefono internazionali da chiamare in caso di problemi. Sebbene si tratti di un’ottima funzione, ci sono anche alcuni svantaggi. Wear OS non è universalmente compatibile con i telefoni Android.

Nonostante le ottime recensioni, lo smartwatch presenta ancora alcuni svantaggi. La funzione non funziona con tutti i dispositivi e non tutte le regioni la supportano. Tuttavia, è un’ottima aggiunta agli smartwatch con Android. Ha una lunga durata della batteria, connettività cellulare e trazione dell’ossigenazione del sangue. La funzione Google Pay è un’aggiunta preziosa per qualsiasi smartwatch, e il Fossil Gen 5E è uno di questi modelli.

 

Samsung Galaxy Watch 4

Recensione Galaxy Watch 4

Il nuovo smartwatch Samsung Galaxy Watch 4 supporta Google Pay, un metodo di pagamento molto diffuso e supportato da molti giganti della tecnologia. Il Samsung Watch può accettare pagamenti con carta di credito, carta di debito o contanti. È possibile pagare gli articoli passando il dito sul quadrante dell’orologio e selezionando “Impostazioni”.

Questo indossabile è dotato di una fotocamera che consente di scansionare una carta. È anche possibile inserire manualmente le informazioni sull’orologio stesso. Potrebbe essere richiesto di inserire un codice di verifica che si riceve via SMS o e-mail. Quando un commerciante accetta questo metodo di pagamento, l’orologio visualizza la carta e il terminale di pagamento contactless. È quindi possibile pagare gli articoli con l’orologio o con lo smartphone. La procedura è identica a quella degli altri smartwatch.

Per configurare il Samsung Galaxy Watch 4 per Google Pay, è necessario aver installato l’app sul telefono. Quindi, è necessario accedere con il proprio account Google. Assicurarsi che la funzione NFC sia attiva. Successivamente, l’orologio vi guiderà passo dopo passo nel processo di impostazione di Google Pay sull’orologio. Tuttavia, è possibile saltare questo passaggio se si possiede uno smartwatch Samsung. Questo articolo vi aiuterà a iniziare.

Oltre all’app Google Pay, il Galaxy Watch 4 non è l’unico indossabile dotato di questa funzione di pagamento mobile. Il nuovo smartwatch è anche in grado di accettare carte di credito e di debito. Gli utenti di 37 Paesi possono utilizzare questa funzione per pagare gli articoli. A differenza di Samsung Pay, gli utenti non saranno limitati a un numero ristretto di negozi quando acquistano qualcosa. Samsung continuerà ad ampliare la disponibilità di Google Pay in futuro.

 

Garmin Venu Sq

Recensione Garmin Venu Sq

Recensione Garmin Venu Sq 2

L’orologio sportivo Venu Sq ha un quadrante quadrato con bordi arrotondati ed è molto diverso dal Garmin Venu originale e dalla maggior parte degli altri orologi sportivi. È dotato di un display LCD a colori da 1,3 pollici di facile lettura e di una modalità always-on. Il Venu Sq è in grado di monitorare le fasi del sonno e di stimare il VO2 max, il che può aiutare a migliorare le prestazioni atletiche. Un’altra caratteristica unica del Venu Sq è la capacità di tenere traccia della gravidanza, particolarmente utile se si è in dolce attesa.

È possibile utilizzare l’orologio per effettuare pagamenti senza contatto ovunque. È possibile utilizzare lo smartwatch Garmin Venu Sq per pagare la spesa e nei negozi che accettano pagamenti senza contatto. È anche possibile utilizzarlo per il trasporto pubblico, che consente di pagare per ogni corsa se si utilizza una carta di credito o di debito compatibile. A differenza di altri sistemi di pagamento senza contatto, l’orologio non deve essere associato a uno smartphone o a un computer.

Un’altra grande caratteristica di Venu Sq è il supporto per Google Pay. Consente di effettuare pagamenti su qualsiasi applicazione che supporti Google Pay. Se non sapete come utilizzare l’applicazione, potete scaricare l’app Garmin Connect, che vi aiuterà a trovare l’orologio che state cercando. Lo smartwatch Garmin Venu Sq Google Pay dovrebbe essere compatibile con tutti i principali sistemi di pagamento, compresa la metropolitana di Londra.

Lo smartwatch Garmin Venu Sq funziona con i telefoni iOS e Android. Ha una versione musicale, ma bisogna pagare 50 dollari in più per averla, il che cambia notevolmente la proposta di valore. Vale la pena notare che l’Apple Watch SE costa meno del Garmin Venu Sq, ma è altrettanto utile. Questo smartwatch è un ottimo modo per rimanere connessi e per raggiungere i propri obiettivi di fitness.

Ultimo aggiornamento 2022-08-14 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API