FitBit Sense : recensione, caratteristiche, funzioni, opinioni e prezzo

Il marchio Fitbit è diventato sinonimo di fitness tracker. I gadget sono disponibili come un sottile braccialetto con display a LED, in una custodia elegantemente lucida con display touch, sotto forma di uno smartwatch chic o come una pratica mini clip. I Fitbit supportano il programma di fitness quotidiano o l’allenamento  per la prossima maratona.

Metriche: I braccialetti Smart Fitbit possono tracciare le calorie, le fasi del sonno, il ciclo femminile, gli allenamenti di nuoto, le calorie bruciate, i passi e altro ancora. Il modello premium Fitbit Sense è anche in grado di registrare un elettrocardiogramma (ECG) direttamente sul polso per rilevare una potenziale fibrillazione atriale. Tuttavia, le letture sono di solito un po’ imprecise e non hanno alcuna pretesa scientifica o addirittura medica. In caso di irregolarità, non sostituiscono una visita dal medico.
Caratteristiche: Oltre a numerose modalità sportive, la maggior parte dei tracker Fitbit offre anche funzioni di notifica delle chiamate, degli appuntamenti e delle app, così come un allarme a vibrazione o un allarme silenzioso. Il controllo della musica direttamente sul dispositivo, d’altra parte, è solitamente riservato alle varianti più costose.
Prezzo: I modelli base economici di Fitbit sono disponibili a partire da 65 euro. Tuttavia, si consiglia di spendere almeno 120 euro per ottenere un dispositivo potente.

Fitbit Sense: il nome viene dal latino. Sensus sta per significato, percezione, consapevolezza. Ma non solo il nome, anche la gamma di funzioni salta sulla tendenza alla “mindfulness”. Oltre agli standard come il monitoraggio del sonno e dell’attività, il Fitbit Sense può anche misurare lo stress e offre vari esercizi mentali. Ecco la nostra recensione.

 

Offerta
Fitbit Sense - Smartwatch Evoluto con Strumenti per la Salute del Cuore, Gestione dello Stress, Monitoraggio della Temperatura Cutanea, Nero (Carbon/Graphite)
  • Durata della batteria: 6+ giorni di autonomia e ricarica rapida
  • Compatibilità: Compatibile con iOS 12.2 o successive & Android OS 7.0 o successivi
  • Sensore EDA e gestione dello stress: L'app EDA Scan rileva l'attività elettrodermica dal polso, che può indicare la risposta del tuo corpo allo stress per aiutarti a tracciarlo e gestirlo meglio
  • App Fitbit ECG (Elettrocardiogramma): Con l'app ECG compatibile al polso, puoi monitorare il cuore per potenziali segnali di fibrillazione atriale - un'irregolarità del ritmo cardiaco - e condividere i risultati con il tuo medico (L'app Fitbit ECG è disponibile solo in alcuni paesi; non destinato all'uso da parte di persone al di sotto di 22 anni; visualizza dettagli aggiuntivi su fitbit.com/it/ecg)
  • Sensore di temperatura cutanea al polso: Fitbit Sense registra la tua temperatura corporea ogni notte per mostrarti come varia rispetto al tuo valore medio, così puoi tracciare le tendenze nel tempo
  • Prova gratuita fitbit premium: Il tuo smartwatch Fitbit Sense include una prova gratuita di 6 mesi del servizio Fitbit Premium con consigli personalizzati, dati avanzati, suoni rilassanti, strumenti per il sonno e molto altro (Solo nuovi utenti Premium)
  • Design all'avanguardia: La cornice in acciaio inossidabile lucidato, il display AMOLED personalizzato, un rivestimento marcato a laser in Corning Gorilla Glass 3 e l'insieme di innovativi biosensori integrati rendono Fitbit Sense un autentico capolavoro di design
  • Usa Amazon Alexa Integrata per ottenere notizie rapide, informazioni e aggiornamenti sul meteo, impostare sveglie e promemoria per andare a dormire, controllare i tuoi dispositivi smart home (funzione disponibile a breve) e molto altro, tutto parlando con il tuo smartwatch

 

 

Pro

✓Molte caratteristiche interessanti di mindfulness.
✓Design robusto e funzionale
✓Molti sensori forniscono dati interessanti
✓ App e funzionamento sofisticati

Contro

✕ Hardware costoso più abbonamento premium costoso
✕ Gamma limitata di funzioni senza abbonamento premium
✕ Ecosistema chiuso

 

Con uno schermo di circa 40 mm, Fitbit Sense è un po’ più grande dei modelli precedenti, ma ha ancora lo stesso familiare sensore di pressione sul lato dell’orologio e un comodo cinturino che si adatta al polso. Quest’ultimo è stato aggiornato con un cosiddetto cinturino infinito che è fatto di silicone liscio come la seta e rimbocca l’estremità di un cinturino sotto il resto del cinturino per evitare irritazioni e creare l’illusione di un cinturino senza fine.

Lo schermo più grande non solo rende il display più facile da leggere, ma rende anche il Fitbit Sense più simile a uno smartwatch moderno che a un classico activity tracker (come il Fitbit Charge e Fitbit Inspire). Sono molto entusiasta di quanto sia chiaro e nitido il display – anche alla luce diretta del sole, dove altrimenti è una sfida con il postluminescenza. È molto meglio del mio orologio Garmin Vivoactive in diverse dimensioni.

FITBIT SENSE – CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

– Gestione dello stress via. EDA e scansioni ECG

– Analisi del sonno

– Livello SpO2 (misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue)

– Traccia la temperatura della pelle

– Traccia il ciclo delle donne

– Funzione GPS incorporata per correre, camminare e andare in bicicletta

– Rilevamento automatico su attività selezionate

– Minuti di intensità

– Misurazione degli impulsi

– Pedometro

– Pavimenti delle scale

– calorie

SCANSIONI EDA E EKG

Fitbit Sense è il primo smartwatch al mondo con l’innovativo sensore EDA, che apre la strada agli smartwatch e agli activity tracker. La scansione EDA misura l’attività elettrodermica, cioè le fluttuazioni della temperatura della pelle. Questo viene mostrato mettendo il palmo della mano sul display per due minuti, dove il Fitbit Sense analizza eventuali cambiamenti di temperatura. Dopo di che, puoi dare una valutazione di quanto ti sei sentito stressato in quel momento.

Il sensore EDA viene utilizzato anche di notte, dove misura le fluttuazioni di temperatura. Grandi fluttuazioni possono essere un segno che siete troppo caldi o troppo freddi. Le fluttuazioni di temperatura dipenderanno dalla temperatura della stanza, dal materiale della coperta o della biancheria da letto, dal ciclo mestruale (nelle donne) o dalla febbre incipiente. Per vedere come la tua temperatura fluttua durante la notte, devi avere Fitbit Premium.

 

FitBit Sense : recensione, caratteristiche, funzioni, opinioni e prezzo

ANALISI DEL SONNO

Oltre alle misure di temperatura e SpO2, l’analisi del sonno con Fitbit Sense funziona allo stesso modo delle edizioni precedenti. Nonostante questo, il Fitbit è ancora uno dei leader nel campo dell’analisi del sonno! Questo perché l’analisi è accurata e molto dettagliata. Se hai indossato il Fitbit Sense per diverse notti, scoprirai rapidamente che c’è un mucchio di dati nell’app Fitbit sulle fasi del sonno, la qualità del sonno e il punteggio del sonno. Non è così intuitivo arrivare al significato di questi dati, ma cercherò di darvi una spiegazione come l’ho vissuta io.

L’analisi del sonno misura la frequenza cardiaca durante la notte e anche il tempo trascorso nelle diverse fasi del sonno, che poi si aggiunge a un punteggio totale del sonno. Più alto è il punteggio del sonno, migliore è il sonno che ci si può aspettare. E funziona! Ho testato il Fitbit Charge 4, la cui analisi del sonno funziona allo stesso modo. Qui, ho potuto vedere come una serata di consumo di alcol ha influenzato significativamente il mio sonno – e non era solo qualcosa che mi sentivo di fare il giorno dopo. Il mio punteggio di sonno era tutto giù a 58, dove di solito è ad un livello tristemente alto.

 

Perché il sonno è così importante, penserete?

Il sonno è estremamente importante per il nostro recupero, e una serie di processi avvengono nel corpo quando dormiamo, compreso il ripristino delle cellule, dei muscoli, delle ossa e dei tessuti, che è naturalmente importante per noi nella nostra vita quotidiana, ma anche soprattutto per i motionisti e le persone attive nello sport, dove ancora di più è richiesto al corpo.

FASI DEL SONNO NELL’ANALISI DEL SONNO DI FITBIT:

Sveglia: è normale avere piccoli risvegli durante la notte. Spesso sono così brevi che non si notano la mattina dopo.

REM: è molto importante per la tua memoria e il tuo senso dell’umorismo. I sogni sono spesso più chiari in questa fase, il polso è di solito più alto e si respira più velocemente.

Sonno leggero: spesso costituisce la maggior parte del sonno notturno. Promuove la restituzione mentale e fisica.

Sonno profondo: particolarmente buono per il recupero fisico e parti della tua memoria e capacità di apprendimento. Se ti senti ancora molto fresco, di solito è perché hai trascorso una gran parte del tuo sonno in questa fase.

 

Ho indossato il Fitbit Sense ogni notte durante il periodo di test per monitorare il mio sonno, e mentre non è necessario indossare l’activity tracker ogni notte, l’uso continuo dà il quadro più chiaro dei tuoi modelli di sonno e una base migliore per il confronto.

Come è chiaro nelle immagini qui sotto dall’app Fitbit, la durata del mio sonno e il punteggio del sonno per quella particolare notte o pisolino diventa chiaro. Più spesso indosso il Fitbit Sense di notte, più accurata diventa la durata media e il punteggio del sonno per quella settimana.

In base al punteggio del sonno, il Fitbit ha classificato il mio sonno ogni notte come scarso, discreto o buono. Non sono ancora “riuscito” a raggiungere un punteggio di sonno di 90, e sembra subito che io sia a un punteggio medio di 70-85.

Con Fitbit Premium, ottieni rapporti dettagliati che ti mostrano come migliorare la qualità del tuo sonno e raggiungere un punteggio di 100. Si ottengono sei mesi di abbonamento Premium gratuito con l’acquisto di Fitbit Sense.

Posso vedere da alcune delle analisi che spesso sono andato a letto tardi o ho dormito meno ore del solito, e questi sono i parametri che cerco di regolare quando cerco di migliorare il mio punteggio di sonno.

Inoltre, l’analisi del sonno nell’applicazione mostra come il mio sonno si colloca nella norma delle donne della mia età. Può essere bello a volte vedere che si è nella media anche se non si ha un punteggio di sonno di 90-100. Mostra solo che un punteggio di sonno tra 70-85 non è anormale.

LIVELLO SpO2

Fitbit Sense ha un sensore SpO2 che misura il contenuto di ossigeno nel sangue. Il sensore misura le fluttuazioni o i disturbi del tuo respiro durante la notte. Se si smette di respirare completamente per un breve periodo durante la notte, il contenuto di ossigeno nel sangue calerà perché il corpo non riceverà nuovo ossigeno aggiunto fino a quando non si riprende a respirare.

Per abilitare il rilevamento della SpO2, è necessario scaricare una slice speciale dell’orologio nell’app Fitbit e sincronizzarla con l’orologio e selezionare la slice dell’orologio come slice predefinita.

 

Ci vogliono tre notti prima che il sensore SpO2 possa darti una valutazione della tua saturazione di ossigeno. La saturazione di ossigeno dovrebbe essere intorno al 95-100%.

Ho sperimentato all’inizio che la mia saturazione di ossigeno era intorno al 95%, ma è aumentata dopo un uso prolungato. Ecco perché, secondo la mia esperienza, il minimo che si dovrebbe usare il disco dell’orologio SpO2 è tre notti, ma sentitevi liberi di usarlo più a lungo se volete una lettura accurata. Ci vuole ancora un po’ di tempo prima che il misuratore di attività conosca il tuo livello di attività, le tue pulsazioni a riposo e massime, così come il tuo sonno – e questi sono tutti fattori che giocano un ruolo in relazione alla tua respirazione e al contenuto di ossigeno nel tuo sangue.

In generale, l’idea è di usare le varie misure di stress e le analisi della temperatura e della saturazione di ossigeno per aiutare a stabilire una linea di base, e poi misurare le fluttuazioni lungo quella linea. Fluttuazioni più grandi possono essere stagni di stress o malattie.

FitBit Sense : recensione, caratteristiche, funzioni, opinioni e prezzo

FUNZIONE GPS INCORPORATA

La grande novità del Fitbit Charge 4 è stata l’introduzione della funzione GPS integrata, che non è il caso di molti activity tracker. Questa caratteristica si trova naturalmente anche nel Fitbit Sense e con essa c’è un focus sull’attività fisica e il benessere mentale (confrontare nell’ultima sezione)

La funzione GPS funziona con attività selezionate: corsa, camminata, ciclismo e trekking. Ero entusiasta di provare la funzione GPS con il Fitbit Sense, poiché uno dei miei suggerimenti con il Fibit Charge 4 era che lo schermo era molto piccolo e difficile da leggere durante la corsa.

Ho dovuto acquistare un po’ di pazienza quando ho usato per la prima volta la funzione GPS del Fitbit Sense, poiché era la prima volta che l’orologio doveva essere in grado di sintonizzarsi e trovare i satelliti. Dopo di che, è andato molto più veloce del previsto e sono stato in grado di correre non appena sono uscito di casa.

Correre è un’esperienza molto migliore quando corro con il Fitbit Sense rispetto al Fitbit Charge 4. La dimensione dello schermo rende molto più facile vedere il display in relazione al tempo, al passo, alla distanza e alla frequenza cardiaca, e allo stesso tempo il display è più facile da inquadrare con le dita quando il tempo deve iniziare/fermarsi. Ha funzionato alla grande con l’eccezione di quando ho corso all’impazzata in una foresta senza molto segnale. Il segnale GPS è scomparso brevemente, ma Fitbit Sense ha ripristinato automaticamente il segnale. Niente di cui preoccuparsi però, perché anche gli orologi GPS concreti possono comportarsi in modo più difficile ed essere meno precisi quando si corre nei boschi.

L’unica cosa con cui ho avuto difficoltà pratiche è che il display del punto di partenza è impostato per spegnersi automaticamente dopo alcuni secondi. Ecco perché imposto sempre il display in modalità always-on quando mi alleno. Lo si capisce dalla durata della batteria, ma è più gestibile se si vuole vedere il passo, la distanza, la frequenza cardiaca, ecc. piuttosto che dover continuare ad accendere lo schermo ogni volta che si vuole un aggiornamento. Rende anche più facile vedere se hai attivato/disattivato correttamente l’attività dopo una pausa.

CONSIGLIO: Ho imparato che può essere una buona idea stringere il cinturino dell’orologio durante l’esercizio per ottenere una lettura più precisa della frequenza cardiaca. Se il tuo polso è sudato, il sensore dell’orologio potrebbe avere difficoltà a prendere il polso.

In realtà, non è necessario attivare la funzione GPS. Infatti, il Fitbit Sense ha anche l’Auto-detect, che assicura che l’orologio inizi automaticamente a tracciare quando rileva l’attività. Questo vale per la corsa, la camminata e il ciclismo.

MISURATORE DI ATTIVITÀ DI BASE E CARATTERISTICHE DELLO SMARTWATCH

Fitbit Sense, come gli altri activity tracker di Fitbit, ha caratteristiche da smartwatch che rendono possibile l’uso dell’orologio per la vita quotidiana così come per lo sport. L’orologio può, tra le altre cose, consegnare messaggi dal tuo telefono cellulare, informarti sulle chiamate in arrivo e pagare gli acquisti. Sono tutte funzioni che vi permettono di svolgere le attività quotidiane e di tenervi informati senza dover tirare fuori il telefono dalla tasca, tranne quando è molto necessario.

Il menu e l’organizzazione del Fitbit Sense sono sorprendentemente intuitivi da navigare.

Fitbit Sense ha un solo pulsante, che serve per attivare e disattivare lo schermo. E quello non è un vero pulsante, ma in realtà un sensore attaccato al lato della cassa dell’orologio. È sensibile alla pressione e risponde a un tocco leggero. Il resto delle operazioni è sul touch screen.

La risposta del touch screen è relativamente veloce, ma ho notato che ne risente un po’ se ho le mani bagnate o se premo troppo forte sullo schermo quando scorro su uno dei lati.

Con il Fitbit Sense, si ottengono le classiche caratteristiche del misuratore di attività come il pedometro, la frequenza cardiaca e i piani di scale, naturalmente. Ma in aggiunta, il Fitbit Sense misura anche i minuti di intensità, che è il numero di minuti in cui la tua frequenza cardiaca è ad un livello più alto a causa dell’esercizio o di altre attività fisiche, come camminare.

Il misuratore di attività vibra quando si punta a specifiche zone di pulsazioni in attività. Può essere utile per indicare l’intensità del tuo allenamento.

Le misurazioni danno una buona indicazione di come sto facendo in relazione ai miei obiettivi quotidiani. Gli obiettivi giornalieri possono essere impostati nell’app Fitbit se ti stai muovendo più o meno di quanto stabilito per la tua fascia d’età su base giornaliera.

Rispetto al mio orologio Garmin, le misurazioni funzionano molto accuratamente con una sola eccezione: mi sono svegliato alcune volte al mattino con il pedometro a 100 passi. Tranne quando avrei camminato nel sonno, penso che il pedometro sia un po’ sensibile ai movimenti minori – ad esempio quando mi rigiro nel sonno. Va detto che ho sperimentato la stessa identica cosa con il mio orologio Garmin, quindi è probabilmente difficile anche solo armarsi di questo.

BATTERIA E PRESTAZIONI

Fitbit Sense ha una durata della batteria fino a 6 giorni e questo si adatta bene alla mia esperienza. È chiaro che il tempo della batteria viene tagliato quando ho usato la funzione GPS, ho avuto la fetta di orologio SpO2 e il display in stato ‘sempre acceso’ – Anche allo stesso tempo. Una carica completa può essere fatta in un’ora, quindi non devo mai stare a lungo senza l’orologio quando è in carica.

FITBIT SENSE – ALTRE CARATTERISTICHE:

Attività senza GPS: boot camp, circuit training, golf, interval training, sport da combattimento, kick boxing, tapis roulant, pilates, spinning, Stairmaster, allenamento con i pesi, nuoto, tennis e yoga.

Allarmi: impostare gli allarmi in momenti specifici.

Ciclo: traccia le tue mestruazioni e la tua fertilità.

Fitbit Pay: paga i tuoi acquisti con Fitbit Sense quando è abbinato alla tua carta di credito. Trova la lista delle banche supportate qui.

Programmi di guida: Trova un’ampia selezione di guide agli allenamenti, sfide e meditazione nell’app Fitbit. Troverete sia programmi gratuiti che premium.

Calendario: sincronizza il tuo calendario con Fitbit Sense e ricevi i messaggi delle riunioni e degli appuntamenti direttamente sullo schermo dell’orologio.

Diario alimentare: Registra il cibo che mangi per avere una panoramica della tua dieta e del consumo di calorie.

Controllo Spotify/Deezer: controlla la musica da Spotify e Deezer sul tuo telefono tramite il display dell’orologio. ATTENZIONE: funziona solo se hai un abbonamento premium a Spotify o Deezer.

Timer e cronometro: prendi il tuo tempo e imposta un timer. Può essere l’attesa sulla lavatrice o se ti alleni, ad esempio 1 minuto di planking.

Impermeabile: Porta il Fitbit Sense con te nella vasca da bagno, per nuotare o quando fai surf. L’orologio è impermeabile fino a 50 m di profondità.

Weather Widget: Indica la tua posizione e ottieni una panoramica delle previsioni del tempo.

Assistente vocale: controlla il tuo orologio con Alexa o Google Assistant.

 

A proposito, un’attività GPS ora può anche essere esportata come file TCX, in modo che possa essere importata e analizzata in altri strumenti.

Tuttavia, se vuoi sviluppare le tue abilità sportive in modo strutturato, dovresti anche dare un’occhiata alle alternative di altri produttori. Per esempio, i modelli di Garmin o Polar offrono piani di allenamento per una preparazione mirata alla competizione, come una mezza maratona, così come la possibilità di integrare una fascia toracica HR più affidabile nell’allenamento durante gli allenamenti. Gli orologi di Fitbit non possono né integrare un cinturino esterno per la frequenza cardiaca nell’allenamento, né trasmettere la frequenza cardiaca registrata ad altri dispositivi (trasmissione HR). In tempi di tapis roulant, vogatori e simili compatibili in rete, questo è un peccato.

Precisione del sensore di polso e del GPS

Durante la nostra prova pratica del Fitbit Sense, abbiamo anche utilizzato una fascia toracica Polar H10 HR, che è spesso usata come dispositivo di riferimento grazie alla sua precisione. Possiamo usarlo per misurare la precisione del sensore di frequenza cardiaca dell’orologio. Sull’altro polso c’è anche un orologio da corsa Garmin FR745. Qui sotto c’è un esempio di una sessione di corsa di 40 minuti:

Fitbit Sense: misurazione HR vs Polar H10

Per la maggior parte, vediamo una misurazione non perfetta in questa attività di corsa con pochi cambiamenti di ritmo. Naturalmente, questo può essere molto diverso per altri utenti, poiché la precisione della misurazione ottica della frequenza cardiaca dipende da molti parametri. Mentre l’FR745 fa un ottimo lavoro, il Sense rimane sempre un po’ indietro. Questo si riflette poi anche nei valori medi:
Fitbit Sense HR precisione di misurazione Fitbit Sense Polar H10 Garmin FR745
FC media (bpm) 156 159 159
HR Max. (bpm) 171 175 175

Il ricevitore GPS offre nel complesso buoni risultati. La rappresentazione della nostra corsa totale su 5 chilometri sembra buona a prima vista e corrisponde alla distanza effettivamente percorsa:

Anche il ponte e i passaggi stretti sono catturati bene, il che non è facile come sappiamo per esperienza dai test con altri orologi sportivi. Solo il percorso sotto il sottopassaggio confonde un po’ l’orologio, in modo che il corridore si trovi per un breve periodo sull’altro lato della strada, ma questo non corrisponde alla realtà:

ECG, EDA e PurePulse 2.0

Nella recensione del Fitbit Sense, vogliamo naturalmente controllare la nuovissima funzione ECG. Il produttore ha ricevuto il marchio CE obbligatorio in conformità con la direttiva sui dispositivi medici 93/42/CEE ed è quindi autorizzato a fornire indicazioni su alcune condizioni cardiache nell’UE. Tuttavia, non è il primo orologio ECG approvato nell’UE. Abbiamo pubblicato una panoramica di smartwatch e orologi da fitness con registrazione ECG specificamente per questo scopo in un post separato, che copre anche l’argomento in modo più dettagliato.

Tutti gli orologi hanno una cosa in comune: a causa della mancanza di un numero sufficiente di derivazioni, offrono solo una funzione ECG a 1 canale. Questo si limita a rilevare i segni della fibrillazione atriale.

Un ECG viene eseguito manualmente toccando la cassa dell’orologio per 30 secondi con due dita della mano sulla quale l’orologio non è indossato. Per una misurazione di successo devono essere osservate diverse condizioni limite.

 

PurePulse 2.0

Esternamente, il Fitbit Sense assomiglia alla serie Versa, dove il modello successore Versa 3 è stato annunciato allo stesso tempo. Il retro sembra un po’ diverso rispetto a quest’ultimo, in quanto ora presenta un nuovo sensore di frequenza cardiaca a più vie chiamato PurePulse 2.0. Si dice che sia il suo sensore di frequenza cardiaca più accurato finora, secondo il produttore. Dovrebbe anche rilevare una frequenza cardiaca anormalmente alta o bassa. Questi possono essere segni di una condizione cardiaca che dovrebbe essere controllata da un medico, come la bradicardia (frequenza cardiaca troppo lenta) o la tachicardia (frequenza cardiaca troppo veloce).

EDA

Un altro nuovo sensore è il sensore di attività elettrodermica (EDA) per aiutare nella gestione dello stress. Di nuovo, il supporto dell’altra mano è necessario perché il palmo della mano è posto sul quadrante dell’orologio (cioè, il display). Il sensore può rilevare piccoli cambiamenti elettrici, come quelli causati dal sudore, sulla pelle e aiutare a capire la risposta del corpo ai fattori di stress o anche al rilassamento. In combinazione con altri dati sulla salute, come la frequenza cardiaca, si possono poi ricavare alcune dichiarazioni.
La temperatura della pelle cambia… e poi?

Tra i molti sensori del Sense ce n’è uno per misurare la temperatura della pelle del polso. Registra la temperatura della pelle durante la notte per determinare la gamma normale e informa se ci sono deviazioni in modo da poter identificare le tendenze. Questa non è la temperatura interna del corpo, ma la temperatura della superficie della pelle. Il sensore misura questo ogni minuto di notte mentre gli utenti dormono e inserisce i valori determinati nell’app. A proposito, la temperatura del cuore misurata da un termometro può essere registrata manualmente nell’app se gli utenti lo desiderano.

Dopo che l’orologio ha determinato la gamma normale personale nei primi 3 giorni, gli utenti sono in grado di riconoscere i cambiamenti nella temperatura della pelle rispetto alla gamma normale. Tuttavia, l’applicazione non mostra i valori assoluti di temperatura della pelle, ma solo le deviazioni relative dalla gamma normale determinata. Queste sono poi le fluttuazioni della temperatura della pelle da cui gli utenti possono poi ricavare varie cose.

Nella nostra recensione del Sense di Fitbit, abbiamo apprezzato gli esercizi di fitness animati. Si tratta di un’app con allenamenti guidati utilizzando il proprio peso corporeo direttamente sull’orologio. Questi possono essere fatti praticamente ovunque e possono anche aiutare a creare una routine di allenamento più equilibrata.

Ci sono tre allenamenti sull’orologio per iniziare, con una varietà di esercizi integrati immediatamente disponibili: 10-Min Ab Workout, 7-Min Workout e Treasure Chest. Un’anteprima di un allenamento si trova anche lì, toccando il menu corrispondente.

In un allenamento iniziato, i movimenti da eseguire sono mostrati in dettaglio in brevi video. Il display dell’orologio mostra anche varie metriche di salute durante l’esecuzione. Gli utenti possono anche mettere in pausa e saltare singoli esercizi.

Fitbit Sense: esercizi animati con app allenatore

Ancora più allenamenti, così come gli allenamenti su misura per il tuo livello personale di fitness, sono disponibili tramite l’app Coach del produttore. È disponibile per il download per gli utenti Android e iOS. Con un account Coach gratuito, c’è 1 allenamento personalizzato e 2 raccomandati sull’orologio in aggiunta. Con un abbonamento premium, vengono sbloccati ancora più allenamenti e ci sono 1 allenamento personalizzato e 4-6 allenamenti consigliati.

Per i momenti più stressanti, sull’orologio sono disponibili anche esercizi di respirazione guidati per aiutarvi a rilassarvi meglio e a rilassarvi.

Chiamate, notifiche, assistenti

Dagli aggiornamenti software del dicembre 2020, il Fitbit Sense ha molte caratteristiche annunciate, tra cui una funzione vivavoce. Questo funziona come su un Apple Watch, per esempio, e può essere attivato per i dispositivi Android (da 8.0+) e iOS nelle impostazioni dell’orologio. Da un lato, il microfono dell’orologio deve essere attivato, e dall’altro, l’orologio deve essere accoppiato con lo smartphone via Bluetooth come un dispositivo vivavoce. Dopo di che, gli utenti possono accettare o rifiutare le chiamate in arrivo, ascoltare i chiamanti attraverso l’altoparlante dell’orologio e parlare attraverso il microfono dell’orologio. Tutto questo ha funzionato senza problemi nel nostro test del Sense con un iPhone 8 Plus (iOS 14.2) e Samsung Galaxy S8 (Android 9).

Le notifiche degli smartphone sono trasmesse in modo affidabile sul display dell’orologio finché lo smartphone è nelle vicinanze.

Gli utenti Android hanno ancora di più da aspettarsi, dato che hanno anche la possibilità di rispondere direttamente ai messaggi di testo e alle notifiche di alcune app sull’orologio con risposte rapide preimpostate. In situazioni in cui gli utenti non possono rispondere immediatamente, questo è molto utile. Purtroppo, questa funzione non è disponibile per iOS.

I modelli più recenti del produttore hanno supportato Amazon Alexa per qualche tempo, anche se le risposte sono visibili solo come testo sul display a causa della mancanza di un altoparlante. La Sense (così come la Versa 3) ora supporta anche l’Assistente di Google ed emette risposte tramite l’altoparlante integrato. La sensazione di indossare un vero e proprio smartwatch e un assistente personale al polso è così intensificata. Così, dopo che i servizi sono collegati attivamente, intenzioni come le seguenti possono essere realizzate con una sola frase:

“Metti una sveglia per le 10”.
“Come sarà il tempo domani?”
“Ricordami l’incontro con… alle 13.”
Controlla i dispositivi della casa intelligente
E molto di più…

Un assistente viene attivato solo invocando attivamente la funzione corrispondente sull’orologio. Questo può anche essere una scorciatoia sul pulsante integrato. Dire “Alexa” o “Hey Google”/”OK Google” non funzionerà. Inoltre, solo un assistente vocale può essere attivo alla volta, quindi gli utenti devono scegliere Google o Alexa. Tuttavia, il passaggio all’altro assistente vocale è possibile in qualsiasi momento attraverso le impostazioni.

Musica in streaming sì, file propri no

Il Sense può trasmettere musica in streaming. Tuttavia, solo le playlist dei partner musicali Deezer, Pandora e Spotify possono essere riprodotte. Gli utenti premium del servizio musicale Deezer possono considerarsi fortunati, poiché questo è l’unico servizio che permette di memorizzare la musica offline sull’orologio.

Gli utenti devono sapere che non possono trasferire e memorizzare i propri file musicali (MP3) sull’orologio. Questo è possibile solo sulla Versa 2, il predecessore della Versa 3, che inoltre non gestisce più i propri file locali.

Gli utenti di Spotify saranno ancora in grado di utilizzare solo un’app sull’orologio, che fornisce solo una forma di controllo sull’app Spotify su uno smartphone. Non c’è sincronizzazione offline delle canzoni con la memoria dell’orologio. Di conseguenza, lo smartphone deve essere sempre nelle vicinanze con Spotify aperto per, diciamo, navigare tra le playlist o selezionare la destinazione di uscita per la riproduzione della musica. Vale anche la pena notare che è richiesto un account Spotify Premium.

La nuova dashboard Health Metrics per Fitbit’s Sense è disponibile solo in combinazione con un account Premium del produttore. Questo fornisce ulteriori dati approfonditi sulla frequenza respiratoria, la variabilità della frequenza cardiaca, la frequenza cardiaca a riposo, dati SpO2 più dettagliati e le fluttuazioni della temperatura della pelle utilizzando il nuovo sensore di temperatura della pelle. Questi dati aiutano l’utente finale a conoscere meglio i suoi respiri medi al minuto, la saturazione dell’ossigeno nel sangue e forniscono anche indizi sullo stato della sua salute cardiovascolare.

I dati delle misurazioni vengono visualizzati nel tempo nell’app, e sono destinati a rivelare le tendenze all’utente finale, oltre a mostrare come influenzano il benessere. Il produttore condivide che i risultati iniziali di uno studio COVID-19 suggeriscono che i cambiamenti di alcune delle metriche incluse nel nuovo cruscotto premium, come la frequenza respiratoria, la frequenza cardiaca a riposo e la variabilità della frequenza cardiaca, possono essere rilevati dai dispositivi del produttore nello stesso momento in cui appaiono i sintomi COVID-19, e in alcuni casi anche prima.

FitBit Sense : recensione, caratteristiche, funzioni, opinioni e prezzo

Fitbit : cinturino

Il Fitbit Sense pesa 30g e misura 4,05 x 4,05 x 1,24cm. Il cinturino del Fitbit Sense è fatto di materiale sintetico resistente, disponibile in diversi colori e intercambiabile. I clienti acquistano questo articolo in parte a causa del suo monitoraggio dell’attività: il Fitbit Sense tiene traccia dei passi, della distanza percorsa e delle calorie bruciate. Il polsino non taglia la pelle e lo rende comodo da indossare.
3. conclusione: buon rapporto qualità-prezzo, impermeabile, con GPS e controllo vocale.

I clienti comprano questo smartwatch in parte per il suo assistente vocale. Gli utenti possono accedere direttamente alle notizie e al meteo, impostare promemoria e allarmi, e controllare i dispositivi smart home. Inoltre, il Fitbit Sense è dotato di GPS ed è impermeabile. Nel nostro confronto, il Fitbit Sense riceve il voto molto buono.

Con il Fitbit Sense, non stai solo comprando uno smartwatch, ma anche un’app con innumerevoli funzioni e app di analisi e un sacco di contenuti di mindfulness.

La confezione ben progettata include un cavo di ricarica USB e un braccialetto in silicone di ricambio più lungo per polsi più grandi, tra le altre cose, oltre al prodotto di alta qualità e alla custodia piacevolmente arrotondata. Il nuovo meccanismo proprietario di sostituzione dei braccialetti permette una sostituzione molto semplice e veloce. Quando si acquistano nuovi braccialetti, gli utenti dovrebbero assicurarsi che siano conformi alla nuova interfaccia. I braccialetti di altri modelli del produttore, tranne il Versa 3, non sono purtroppo compatibili.

I braccialetti inclusi sono responsabili del primo punto di critica. In particolare, si tratta del meccanismo di chiusura, che può rendere la chiusura del braccialetto con una mano un compito difficile. Solo dopo un po’ di pratica gli utenti si abituano al pezzo interno del braccialetto e possono tirarlo più stretto per una vestibilità sicura e confortevole.

Un cavo di ricarica viene utilizzato per caricare la batteria, che deve semplicemente essere portato vicino alla parte posteriore della custodia affinché il magnete integrato si chiuda a scatto e garantisca un’aderenza perfetta durante la ricarica. La cosa stupida di questa storia ben intenzionata: il retro riflettente della custodia è purtroppo sensibile ai graffi e il magnete è così forte che i 4 perni di ricarica a punta possono anche scivolare sulla superficie sensibile quando si chiude a scatto e quindi creare graffi sottili. Per evitare questo, gli utenti devono posizionare il cavo di ricarica nel posto giusto prima che il magnete si chiuda. Fortunatamente, i graffi sul retro invisibile dell’orologio sono visibili solo guardando da vicino. Ma se gli utenti non prestano attenzione, possono diventare sempre di più nel tempo.

 

Fitbit Sense: design e lavorazione

Il design del Fitbit Sense è funzionale. Con il cinturino in silicone incluso, lo smartwatch sportivo ha il fascino di una panca da pesi – e quindi si adatta meno all’abbigliamento da sera. Ma, e anche questo deve essere detto chiaramente: Se stai cercando uno smartwatch per il fitness che sembri solo uno smartwatch per il fitness, avrai un orologio dal design sportivo-chic con il Fitbit Sense.

più robusto dei precedenti tracker Fitbit
braccialetti intercambiabili
piacevolmente leggero

Non mi è piaciuto

design un po’ noioso e funzionale
Polsino standard non molto resistente

I braccialetti possono essere scambiati e sono, tra l’altro, compatibili con quelli del Fitbit Versa 3. Ci sono alcune alternative altrettanto sportive della stessa Fitbit a prezzi moderati tra i 20 e i 30 euro.

Fondamentalmente, dovreste prendere in considerazione che prima o poi avrete bisogno di un nuovo braccialetto. Dopo poche settimane di utilizzo, il braccialetto di silicone incluso è già abbastanza graffiato. Positivo: la compatibilità è molto buona con la mia pelle piuttosto sensibile.
Per quanto riguarda la robustezza della custodia, Fitbit ha fatto un passo avanti. La cassa è ancora in alluminio, ma questo è visibile solo sul retro. La parte anteriore esposta è ora protetta da una lunetta in acciaio inossidabile – e il Gorilla Glass 3 saldato al laser si trova di fronte al touchscreen.

Non particolarmente fantasioso, ma (in gran parte) stabile e leggero. Il Fitbit Sense si adatta perfettamente alla palestra. Tuttavia, nonostante i numerosi braccialetti di terzi, è tutt’altro che un accessorio di moda.

Visualizzazione e funzionamento senza pulsanti

Il design completamente privo di pulsanti meccanici richiede un po’ di tempo per abituarsi all’inizio, ma diventa rapidamente una seconda natura. Invece di premere un pulsante “home”, è sufficiente stringere la custodia del Fitbit Sense tra il pollice (sinistro) e l’indice (destro). Il feedback aptico di successo fa poi sentire quasi come se avessi effettivamente premuto qualcosa.

Mi è piaciuto

risoluzione decente
il display è facile da leggere alla luce del sole
Concetto operativo di successo

Non mi è piaciuto

Il funzionamento ha bisogno di un po’ di tempo per abituarsi

Chi si ricorda l’era pre-Cina degli smartphone, quando HTC introdusse i controlli squeeze con Edge Sense sull’U11 e successivamente bandì i pulsanti meccanici dallo smartphone sull’U12+? È più o meno quello che sembra. Il sensore per la pressione (e altro) sul Fitbit è la lunetta in due pezzi in acciaio inossidabile, che è interrotta da una striscia di plastica al centro a destra e a sinistra.

Oltre a questo, c’è naturalmente il touchscreen reattivo, che può essere sfiorato e zampettato. Il menu di navigazione è diverso da quello di Android Wear, ma è logico e diventa rapidamente una seconda natura.

Lo schermo AMOLED visualizza i contenuti in modo nitido e colorato

Il display stesso si basa sulla tecnologia AMOLED, che è particolarmente buona per la durata della batteria in modalità always-on. La risoluzione del pannello da 1,58 pollici è contemporanea con 336 x 336 pixel. Secondo il produttore, la luminosità è fino a 1000 nits; posso almeno confermare che lo schermo è facile da leggere in tutte le condizioni di luce.

Fitbit ha costruito smartwatch e fitness tracker per molti anni. Di conseguenza, non è una sorpresa che il display e il funzionamento siano convincenti. Per i principianti di Fitbit e gli utenti di Wear OS o Tizen, tuttavia, il funzionamento richiede un po’ di tempo per abituarsi.

La configurazione iniziale via Bluetooth utilizzando lo smartphone (un iPhone 8 Plus nel nostro caso) e un’app installata dal produttore è veloce e senza problemi. L’interfaccia Wi-Fi può essere collegata alla rete domestica durante la configurazione, così le future sincronizzazioni o gli aggiornamenti del software sono più veloci.

Il dispositivo è controllato tramite gesti swipe sul display e un pulsante di controllo. I gesti swipe rendono l’uso quotidiano molto più facile, e non ci sono scatti dopo l’ultimo aggiornamento software. Alcuni gesti di scorrimento a volte portano ad azioni indesiderate all’inizio. In particolare, la visualizzazione delle notifiche è troppo spesso srotolata quando lo schermo dovrebbe semplicemente essere fatto scorrere verso il basso. Qui, la coordinazione sul bordo superiore dello schermo sembra essere ancora un po’ da migliorare. Nel complesso, tuttavia, il funzionamento tramite gesti swipe è ben fatto, affidabile e intuitivo.

il dispositivo rileva automaticamente le attività se gli utenti non le avviano esplicitamente e crea una voce corrispondente nell’app. Le attività con un modello di movimento ricorrente e una durata di almeno 15 minuti sono ammissibili per un rilevamento affidabile. Queste potrebbero essere attività di corsa o ciclismo, per esempio.

Esercizi di respirazione messi in pratica

Prima di tutto, il Fitbit Sense misura automaticamente l’attività elettrodermica, che fornisce informazioni sul livello di stress di chi lo indossa. Quindi il Sense registra anche il cosiddetto indice di gestione dello stress come un valore compreso tra 0 e 100. Tuttavia, se vuoi vedere più dettagli di un semplice numero qui, hai bisogno di Fitbit Premium.

Oltre alla registrazione automatica in background, il Fitbit Sense offre anche una scansione EDA, durante la quale chi lo indossa deve rilassarsi per due minuti e mettere la mano sul display – o meglio, sulla suddetta lunetta in acciaio inossidabile in due pezzi. Lo smartwatch registra poi le risposte EDA come indicatore di stress; anche poco prima della scadenza di questa recensione, era zero per me. Registra anche la variabilità della frequenza cardiaca, che per me era molto bassa, 36 millisecondi.

Tuttavia, Fitbit Premium deve poi analizzare questi dati su base giornaliera/settimanale. E chi vuole lavorare sulla propria salute mentale sarà anche immerso nel servizio a pagamento: Un esercizio di mindfulness di sei minuti in lingua inglese è gratuito; il resto delle oltre 90 sessioni costa.

Sul Fitbit Sense stesso c’è poi direttamente un esercizio di respirazione guidata, che dura tra due e dieci minuti e richiede sia visivamente o anche dalla vibrazione di respirare dentro e fuori. Come per l’attività fisica, i vari esercizi di mindfulness e respirazione possono essere utilizzati per lavorare verso un obiettivo settimanale per la salute mentale.

Il Fitbit Sense offre numerose funzioni di successo intorno al tema della consapevolezza. Purtroppo, molti di loro sono disponibili solo con Fitbit Premium. Senza l’abbonamento, il pacchetto complessivo sembra la siepe dei miei vicini, che ho potato piena di buona volontà alla tenera età di quattro anni.

Monitoraggio: dalla frequenza cardiaca all’esercizio fisico al sonno

Il Fitbit Sense ha un impressionante buffet di sensori per varie attività sportive e per la vita quotidiana, questo è certo. Ma quanto sono accurati i dati? E per chi è sufficiente?
C’è un’intera batteria di sensori incorporati nella parte posteriore del Fitbit Sense.

Cosa mi piace:

Numerosi sensori che generano molte letture.
Precisione sufficiente per gli atleti di resistenza

Cosa non mi piace:

Ecosistema chiuso
Extra da pagare anche qui

Monitoraggio dell’attività

Il monitoraggio degli allenamenti funziona in modo intuitivo. Basta selezionare “Allenamenti” nel menu, scegliere la disciplina appropriata tra le decine di sport offerti, attendere la connessione GPS se necessario e premere “Play”.

Durante l’allenamento in corso, è possibile passare da una visualizzazione all’altra, come la frequenza cardiaca corrente o la distanza percorsa, facendo scorrere il dito orizzontalmente. È un po’ un peccato che Fitbit non permetta di creare le proprie combinazioni di diverse metriche allo stesso tempo, come il ritmo e la frequenza cardiaca.
Purtroppo, il display non è personalizzabile durante gli allenamenti attivi.

Frequenza cardiaca

I sensori di polso sul polso registrano il battito cardiaco in modo ottico. Questo è semplice, ma ha degli svantaggi. Per qualsiasi attività con polsi piegati o stretti, il flusso di sangue non è idealmente visibile e le letture diventano meno accurate. Questo non è un problema di Fitbit, ma si applica a tutti i sensori ottici di frequenza cardiaca da Apple a Garmin a Xiaomi.
Polsi tesi o piegati? Allora il sensore ottico della frequenza cardiaca di solito registra un valore troppo basso

Quando si fa jogging, per esempio, i polsi sono rilassati – il Fitbit Sense fornisce risultati altrettanto precisi. La deviazione è trascurabile. La situazione è diversa con l’allenamento della forza, tuttavia. Anche tenere dei manubri durante l’allenamento delle gambe è sufficiente per distorcere significativamente i risultati rispetto a una fascia toracica. L’impulso registrato dal Sense è allora chiaramente troppo basso.
A prima vista, questo sembra un incontro.

Certamente, quando si tratta di sport di resistenza, è più importante tenere d’occhio la propria zona di frequenza cardiaca; e il Sense fornisce risultati sufficientemente accurati per questo. Tuttavia, se conti le tue calorie e vuoi usare il Fitbit Sense per stimare il fabbisogno energetico dei tuoi allenamenti HIIT con burpees e simili, sarai lasciato fuori al freddo.

Molti concorrenti offrono la possibilità di collegare le fasce toraciche con lo smartwatch di fitness attraverso un ecosistema aperto. Garmin in particolare ha una gamma davvero ampia di accessori.

Monitoraggio del sonno

Come ogni smartwatch, il Fitbit Sense traccia anche il tuo sonno. A causa della mancanza di un laboratorio del sonno in redazione, possiamo purtroppo solo confrontare gli orari del sonno con il registro del sonno dall’app Fitbit, e in ogni caso portare altri tracker per il confronto, in questo caso uno Xiaomi Mi Band 5 e un Oppo Watch.

In ogni caso, i risultati dei vari tracker corrispondono all’incirca, e il Fitbit Sense registra anche le fasi di veglia notturna. È anche interessante che il Sense mostra la saturazione di ossigeno del sangue durante la notte per mezzo di un sensore SpO2 – così potrebbe essere possibile rilevare una sottoalimentazione dovuta all’apnea del sonno & Co.

SpO2, polso & Co. – cosa significa tutto questo?

Se vuoi usare il Fitbit Sense per contare i tuoi passi e registrare il tuo sonno, e controllare la tua zona di frequenza cardiaca durante gli sport di resistenza, non dovresti perdere nulla qui. Tuttavia, la concorrenza nella stessa fascia di prezzo offre più opzioni per gli atleti ambiziosi attraverso un ecosistema più grande o aperto.

Batteria: dura quasi una settimana!

Sì, è possibile effettuare chiamate con il Fitbit Sense, visualizza le notifiche sul polso, ha un servizio di pagamento integrato (purtroppo solo con una carta di credito), e c’è una pila di app (più o meno utili). Eppure, la durata della batteria è molte volte migliore rispetto agli smartwatch medi con Wear OS o Watch OS: secondo il produttore, il Fitbit Sense dura sei giorni.

Mi è piaciuto

La batteria dura quasi una settimana
Funzione di ricarica veloce

Non mi è piaciuto

Porta di ricarica proprietaria che non è nemmeno compatibile con altri Fitbit
Nessuna ricarica wireless

In pratica, me la sono cavata per circa cinque o sei giorni con circa un’ora di monitoraggio dell’attività al giorno e il display Always-On disattivato. Coloro che abilitano il display always-on dovranno probabilmente fare i conti con tempi di silenzio più brevi.
Uno swipe a sinistra della schermata iniziale è il centro di controllo. L’icona in basso a sinistra accende e spegne il display always-on

Un’altra caratteristica piacevole è la funzione di ricarica rapida: se al mattino si scopre con sorpresa che non si ha abbastanza energia per la giornata, in soli 12 minuti si pompa abbastanza energia nella batteria per durare un giorno. Secondo il produttore, ci vogliono circa 40 minuti per passare dal 10 all’80%. Non ho controllato con il cronometro, ma la batteria è sicuramente di nuovo piena entro un’ora.

Potrebbe non essere così intelligente come i suoi rivali Wear OS o Watch OS. Ma in cambio, il Fitbit Sense dura quasi una settimana nell’uso quotidiano. È divertente. Manca ancora solo la ricarica wireless, purtroppo.

Verdetto finale

Sì, il Fitbit Sense è uno smartwatch per il fitness davvero versatile che è certamente una buona scelta per molti clienti. Tuttavia, ci sono anche molti limiti. Se volete il set completo di funzioni, dovrete spendere 8,99 euro in più al mese oltre ai 329 euro. Inoltre, l’ecosistema Fitbit è chiuso, il che significa: una connessione a Google Fit è altrettanto poco possibile quanto la connessione di una fascia toracica.

Cerchi un’alternativa? Ecco la nostra migliore lista con i migliori smartwatch per Android e iOS.

Il Garmin Venu e il suo successore Venu 2, introdotto di recente, offrono una gamma simile di funzioni per gli stessi soldi – senza un abbonamento, attenzione. Tuttavia, gli atleti ambiziosi possono anche utilizzare l’intero universo di accessori del produttore, dalle fasce toraciche impermeabili per il triathlon ai sensori di cadenza per il ciclismo. Per altre alternative, ti consiglio di dare un’occhiata alla nostra lista dei migliori smartwatch o alla nostra lista dei migliori fitness tracker.

L’app Fitbit è fantastica. Tuttavia, i molti muri che si incontrano continuamente come utente non professionista sono fastidiosi.

E se ora sei convinto che il Fitbit Sense è la scelta giusta per te, allora compralo tramite il seguente link. Non dovrai sostenere alcun costo aggiuntivo, ma ci aiuterai a scrivere molte più recensioni indipendenti per te in futuro.

Una nota finale: il Fitbit Sense è attualmente disponibile presso vari rivenditori online per circa 250 euro.  Questa opzione non è disponibile in altri negozi online, ma puoi anche iscriverti alla prova tramite l’app Fitbit stessa.

 

CONCLUSIONE

Il benessere fisico e mentale possono avere un grande impatto l’uno sull’altro e Fitbit Sense è uno dei primi smartwatch a fare luce su questo.

Il punto di forza di Fitbit Sense è senza dubbio la misurazione dello stress che è possibile tramite l’aiuto delle scansioni EDA e ECG. È una tecnologia pionieristica in cui il Fitbit si differenzia davvero dai molti altri monitor di attività che tipicamente usano il polso come indicatore di stress.

La misurazione dello stress e l’analisi dettagliata del sonno sono alcuni di quelli che elevano il Fitbit Sense sopra gli altri misuratori di attività. E poi il Fitbit Sense (come gli altri smartwatch Fitbit) ha la capacità GPS integrata, che gli permette di tracciare le tue corse, passeggiate o giri in bicicletta.

Quando si tratta di applicazioni, il Fitbit Sense è un buon orologio per chi corre di tanto in tanto e lo combina con la camminata. È per voi che generalmente volete misurare un focus sulla vita quotidiana sana prima della vostra progressione all’interno della corsa.

Fitbit Sense ti aiuta a creare uno stile di vita sano dandoti una visione d’insieme della tua attività, del tuo livello di stress, del tuo sonno e del tuo consumo – giorno e notte.

Con il suo look elegante e la sua facilità d’uso, è anche possibile utilizzare il Fitbit Sense per la vita quotidiana, dove è possibile prendere i messaggi e le chiamate in arrivo dal telefono cellulare, tra le altre cose. In questo modo si ha un activity tracker e uno smartwatch in una sola unità.

 

Ultimo aggiornamento 2021-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API