Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Apple è il più grande venditore di orologi al mondo, davanti a marchi tradizionali come Rolex, e quando si tratta di smartwatch, Apple vende più di tutti i suoi rivali messi insieme.

Negli ultimi anni, l’azienda si è concentrata principalmente sull’integrazione di nuove funzioni sanitarie, come la misurazione dell’elettrocardiogramma, della saturazione di ossigeno nel sangue, della frequenza cardiaca e della durata del sonno.

Con il nuovo Apple Watch Series 7, i miglioramenti riguardano soprattutto le dimensioni dello schermo, la resistenza della struttura e la ricarica più rapida. Questi miglioramenti si aggiungono a quelli apportati da watchOS 8 e al nuovo servizio Fitness+.

Lo schermo più grande della Serie 7 è senza dubbio la sua caratteristica più importante. Con una larghezza di soli 1,7 mm, il bordo dello schermo è più sottile del 40% rispetto alla Serie 6 e all’SE, e fino al 60% rispetto alla vecchia Serie 3 che Apple tiene in vendita, e ho l’impressione che sia solo per esaltare le differenze con i nuovi modelli.

L’aumento dello schermo e una batteria più grande per mantenere l’autonomia comportano un leggero aumento delle dimensioni della cassa, da 40 mm a 41 mm per il modello più piccolo e da 44 mm a 45 mm per quello più grande.

Il nuovo smartwatch di Apple è certificato IP6X, il più alto livello di resistenza alla polvere, che è importante per l’uso in spiaggia, se si va in bicicletta lungo una strada polverosa o mentre si fa qualcosa di apparentemente innocuo come cucinare con la farina.

Inoltre, incorpora un nuovo vetro Ion-X più spesso del 50% nel punto più alto, con una base piatta che contribuisce a migliorare la durata e aumenta la resistenza alle crepe.

Il modello è inoltre classificato WR50, ovvero resistente all’immersione fino a 50 metri.

Curiosamente, però, come altri produttori, Apple avverte che “non deve essere utilizzato per le immersioni subacquee, lo sci d’acqua o altre attività acquatiche ad alta velocità o per immersioni profonde”, cioè si suppone che sia in grado di resistere fino a 50 metri, ma è meglio non provarci.

 

Apple Watch Series 7 (GPS) Cassa 41 mm in alluminio color mezzanotte con Cinturino Sport color mezzanotte - Regular
  • Con il modello GPS rispondi a chiamate e messaggi dall’orologio
  • Il display Retina always-on è quasi il 20% più ampio rispetto ai modelli Series 6: tutto è più semplice da vedere e da usare
  • Il cristallo anteriore più robusto che un Apple Watch abbia mai avuto, resistenza alla polvere di grado IP6X e design a prova di nuotate
  • Misura l’ossigeno nel sangue con un sensore e un’app all’avanguardia
  • Fai un ECG quando vuoi, dove vuoi
  • Notifiche in caso di frequenza cardiaca troppo alta o troppo bassa, o di ritmo irregolare
  • Nuovi allenamenti Tai Chi e Pilates, e tantissimi altri fra cui Corsa, Yoga, Nuoto e Ballo
  • Con Apple Watch misuri ogni giorno quanto ti muovi e controlli i tuoi progressi nell’app Fitness su iPhone
  • Sincronizza musica, podcast e audiolibri
  • Apple Watch Series 7 richiede iPhone 6s o successivo con iOS 15 o successivo

 

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Caratteristiche Apple Watch 7

Dimensioni 41 x 35 x 10,7 mm (41 mm) | 45 x 38 x 10,7 mm (45 mm)
Display OLED LTPO sempre acceso (1.000 nits) | 396 x 484 px (45 mm) | 368 x 448 px (41 mm)
Versioni GPS + Cellulare
Processore S7 dual-core a 64 bit + chip wireless W3 + chip U1 (banda ultralarga)
Memoria 32 GB
Interfaccia Corona digitale con risposta aptica
Sensori Ossigeno nel sangue | Sensore elettrico e ottico della frequenza cardiaca (3a generazione) | Elettrocardiogramma (ECG)
Protezione Impermeabile fino a 50 metri | IPS6X
Connessioni 4G LTE e UMTS | WiFi 802.11b/g/n a 2,4 e 5 GHz | Bluetooth 5.0
Misure GPS/GNSS | Bussola | Altimetro | Sensore di luce | Rilevamento cadute
Altoparlante e microfono di seconda generazione
Batteria Fino a 18 ore con carica rapida
Peso 32 g (41 mm) | 38,8 g (45 mm)
Finiture Alluminio | Acciaio | Titanio

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Novità di Apple Watch 7

– Ampliamento del display: La Serie 7 ha il display più grande di sempre, circa il 20% in più rispetto alla Serie 6, o il 50% in più di area dello schermo rispetto alla Serie 3. Ciò significa che il modello base è passato da 40 mm a 41 mm, mentre l’unità più grande è passata da 44 mm a 45 mm.
– Riduzione della cornice: Apple afferma che la cornice (o i bordi, come li chiamano loro) è scesa a 1,7 mm, ovvero il 40% più sottile rispetto alla Serie 6, ma le dimensioni effettive dell’orologio rimangono quasi identiche a quelle precedenti.
– Aumento della luminosità: Apple afferma che l’orologio è più luminoso del 70% rispetto a prima in ambienti chiusi, e ha indicato scenari specifici come guardare il polso senza muoverlo per controllare l’ora.
– Maggiore durata: Apple afferma che si tratta dell’Apple Watch più resistente fino ad oggi, grazie anche a un nuovo cristallo frontale resistente alle crepe che, secondo Apple, è più spesso del 50% rispetto ai modelli precedenti, come dimostrato per ben due volte da un ciclista di montagna che si è schiantato direttamente sul polso/orologio.
– Aggiunta della resistenza alla polvere IP6X: Nel caso in cui vi troviate dalla parte sbagliata di una battaglia nella sabbia del parco giochi. L’orologio ha ancora una resistenza all’acqua WR50
– Pulsanti dell’interfaccia utente più grandi: Mentre i pulsanti esterni non sono cambiati, i pulsanti utilizzati all’interno dei menu sono stati aumentati per sfruttare il display più grande. Apple ha citato come esempi aree come il cronometro, le sveglie e il menu delle attività.
– Più testo sullo schermo: Grazie allo schermo più grande, nei messaggi di testo la Serie 7 può contenere fino al 50% di testo in più rispetto al passato.
– Nuova tastiera completa: Con lo schermo più grande Apple ha inserito una tastiera completa sul display, che include sia il tocco da lettera a lettera sia lo scorrimento tra le lettere.
– Nuove watch face: Apple ha inserito alcune nuove watch face, tra cui una più grande e più orientata ai dati per il monitoraggio dell’attività fisica.
– La durata della batteria rimane di 18 ore: Sì, ancora.
– Nuovo design del caricabatterie: Il nuovo design del caricabatterie consente una ricarica più veloce del 33% rispetto alla Serie 6.
– Ricarica rapida: Il nuovo design di ricarica può passare dallo 0% all’80% in 45 minuti, o 8 ore di sleep tracking in 8 minuti. Per chi ha spesso lottato con la ricarica a tarda notte prima di dormire, 8 minuti per 8 ore è un modo brillante di dirlo.
– Il caricatore viene fornito con un cavo USB-C: Rispetto al precedente cavo di ricarica USB-A.

Aggiornamenti su WatchOS8

– Rileva automaticamente l’uso della bicicletta: L’unità rileverà automaticamente il ciclismo e inizierà a registrare il lavoro, in modo simile ad altri sport.

– Aggiunta del rilevamento delle cadute durante gli allenamenti: Nel corso del keynote è stato specificamente indicato il ciclismo come nuova area di rilevamento delle cadute.

– Aggiunto un nuovo supporto per gli allenamenti in e-bike: Si cercherà di calcolare in modo più accurato le calorie quando si utilizza una bicicletta elettrica. Le biciclette elettriche di solito forniscono potenza di assistenza a livelli variabili, il che significa che Apple deve cercare di capire, in base a una marea di variabili (pendenza/vento/livello di potenza/ecc…), quanto sforzo sta facendo la bicicletta rispetto all’utente. Sembra terribilmente complesso, ma si può usare la frequenza cardiaca come base per trattare il tutto come un allenamento di ciclismo indoor.

– Aggiunta di due nuovi tipi di allenamento: Tai chi e Pilates: Questo significa in genere una sorta di algoritmi calorici di base per il supporto, oltre che, occasionalmente, alcuni campi dati specifici per un determinato tipo di allenamento. Non abbiamo ancora i dettagli completi.

– Aggiunte altre funzioni di tracciamento del sonno: Include il tempo di addormentamento, la frequenza cardiaca media e i livelli di ossigeno nel sangue (oltre alla frequenza di respirazione di cui si dirà nel prossimo paragrafo).

– Aggiunto il rilevamento della frequenza respiratoria durante il sonno all’Apple Watch: In questo modo si tiene traccia dei respiri al minuto, che vengono poi visualizzati attraverso i trend e Apple Salute. Si noti che Apple Health supporta già oggi la frequenza respiratoria (come la maggior parte degli altri dispositivi indossabili).

– Aggiunta di una nuova app Mindfulness che sostituisce Breath: Aggiunge nuove animazioni che ricordano agli utenti di calmarsi per un attimo, includendo anche la meditazione guidata.

– Aggiunta del nuovo quadrante Ritratti: Utilizzerà automaticamente le foto in modalità ritratto e consentirà di utilizzare la corona digitale all’interno del quadrante dell’orologio per rendere la foto “viva” modificandone leggermente la composizione.

– App Foto rinnovata su Apple Watch: Ora supporta la condivisione di foto ricordo direttamente dall’orologio tramite messaggi ed e-mail.

– È ora possibile unire un messaggio dettato, scarabocchiato (in pratica la scrittura a mano) ed emoji in un unico messaggio. È come il burrito dei messaggi, per quando non si riesce a superare un singolo messaggio di testo senza cambiare mezzo.

– È stato aggiunto il supporto per gli elementi Find Me direttamente dal polso: Questo consente di sfruttare i dispositivi di ricerca della rete Find My.

– Aggiunta di timer multipli direttamente sull’orologio

– Aggiunto il supporto per le notifiche di dettaglio estese abilitate da HomeKit su Apple Watch: In particolare le anteprime dei campanelli e il rilevamento dei pacchi (in arrivo tramite le nuove funzioni estese di HomeKit, per gli accessori/telecamere abilitati a HomeKit).

– Aggiunto il supporto per le chiavi di casa tramite HomeKit: Consente di sbloccare le porte utilizzando l’Apple Watch, con gli accessori/piattaforme/sistemi supportati.

– Aggiunto il supporto per le chiavi auto UWB: Serve per sbloccare la vostra costosa auto.

– Aggiunto il supporto per le carte d’identità tramite Wallet: Questo include anche il supporto per Apple Watch.

– Aggiunto il supporto per il display always-on ad altre app: sono state mostrate musica, mappe e calcolatrice. Come promemoria, storicamente solo alcune app sono state in grado di utilizzare lo schermo always-on di Apple, ad esclusione della maggior parte delle app di terze parti. Sembra che la situazione stia cambiando, ma dovremo vedere i dettagli.

– Aggiunto il concetto di “Focus” all’Apple Watch, che fa parte di un più ampio aggiornamento dell’ecosistema Apple che in pratica segnala ai contatti quando si sta facendo qualcosa che richiede attenzione (una nuova variante del “non disturbare”).

Orologi compatibili con watchOS 8

Per passare alla nuova versione del sistema operativo, è necessario avere almeno un iPhone 6s con iOS 15 o successivo e uno dei seguenti orologi:

Apple Watch Serie 3
Apple Watch Serie 4
Apple Watch Serie 5
Apple Watch SE
Apple Watch Serie 6
Apple Watch Serie 7

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Progettazione e costruzione Apple Watch 7

Nonostante le voci che suggerivano un case con bordi piatti per quest’anno, Apple ha mantenuto lo stesso design con una forma quasi quadrata, angoli arrotondati e bordi laterali abbastanza curvi.

La cassa ha guadagnato qualche grammo di peso e un millimetro in larghezza e altezza, ma credetemi se vi dico che non è una cosa che noterete se provenite dalla generazione precedente. Lo spessore è rimasto invariato a 10,7 mm, una buona notizia perché un orologio spesso può essere fastidioso.

Anche con queste piccole modifiche, i cinturini esistenti sono ancora pienamente compatibili.

Recensione completa Apple Watch 7

Ciò che è aumentato notevolmente (e in meglio) è la dimensione del display, poiché Apple ha ridotto le cornici frontali del 40%, da 3 mm a soli 1,7 mm, aumentando in modo significativo l’area del display.

Il cambiamento è un vero e proprio colpo d’occhio e anche se si proviene da un Apple Watch Series 6, si noterà immediatamente la differenza. È superfluo dire quanto sia più evidente se si proviene, ad esempio, da un Apple Watch Series 3.

Tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo, ad esempio i quadranti dell’orologio con complicazioni, le app con testo, le informazioni sull’allenamento e così via, ora appare più grande, in modo che sia più facile vedere cosa sta succedendo. – ora sembra più grande, quindi l’esperienza d’uso e di interazione è migliore.

Un display più grande non solo facilita la lettura dei testi sullo schermo, ad esempio di un’e-mail o di un messaggio WhatsApp, ma consente anche di utilizzare le applicazioni in modo più comodo, poiché i controlli sono più grandi.

Un buon esempio è l’app Calcolatrice, che ora presenta pulsanti più facili da premere.

Apple Watch con cassa da 41mm e 45mm

Apple offre il nuovo orologio in due dimensioni di cassa: 41 mm e 45 mm. Il primo è adatto a persone con polsi da 130 a 200 mm, mentre il secondo è progettato per polsi da 140 a 220 mm.

Sul lato destro della cassa dell’orologio si trova la corona digitale, che offre diverse funzioni ruotandola, premendola o tenendola premuta. Se si opta per un modello con connettività cellulare, la corona avrà un anello rosso intorno.

La corona digitale dell’Apple Watch consente di interagire comodamente con l’interfaccia senza dover mettere le dita sullo schermo. Altri orologi richiedono di trascinare il dito sullo schermo o di ruotare la ghiera esterna per interagire con l’interfaccia.

Quando si ruota la corona, si avverte un piccolo rumore di saltellamento, simile a quello che si avrebbe ruotando una corona meccanica. Non hanno alcuna utilità pratica, ma è un tocco di classe.

Appena sotto la corona digitale si trova il microfono che capta la nostra voce quando effettuiamo chiamate o parliamo con Siri.

Più in basso si trova il pulsante laterale, che offre diverse funzioni quando si preme una sola volta, una doppia pressione o una pressione prolungata. Il pulsante non sporge, essendo a filo con la superficie, e non è capacitivo (cioè a sfioramento), ma a pressione.

A sinistra del case si trova l’altoparlante, che suona più forte di quanto ci si aspetterebbe date le sue dimensioni. Anche se l’orologio non è un dispositivo con cui si vuole ascoltare la musica, l’altoparlante è utile per interagire con Siri o anche per rispondere alle chiamate se non si ha l’iPhone a portata di mano.

Sul retro dell’Apple Watch Series 7 è presente un anello circolare che integra quattro array di LED e quattro fotodiodi per misurare la frequenza cardiaca e la saturazione di ossigeno nel sangue.

I LED verdi, rossi e infrarossi proiettano la luce nei vasi sanguigni del polso e i fotodiodi misurano la quantità di luce riflessa. Algoritmi avanzati calibrano il colore del sangue, che determina il livello di ossigeno contenuto.

Il fondo è in ceramica e vetro zaffiro. Questi materiali non solo rendono l’aspetto più attraente (anche se non si vede), ma migliorano anche la connettività cellulare.

Apple Watch Series 7 è l’Apple Watch più resistente mai realizzato, con il vetro anteriore più spesso del 50%. La parte più spessa è due volte più spessa dell’Apple Watch Series 6, il che lo rende più resistente e durevole.

Il nuovo orologio ha una protezione IP6X contro la polvere, che ne consente l’uso senza preoccupazioni in luoghi con piccole particelle, come la sabbia.

Come le generazioni precedenti, Apple Watch Series 7 è resistente all’acqua fino a 50 metri, il che lo rende adatto all’uso in piscina e in mare per attività in acque poco profonde. Apple avverte che non deve essere utilizzato per le immersioni subacquee, lo sci nautico o le attività che comportano impatti con l’acqua ad alta velocità o immersioni profonde.

Materiali di Apple Watch 7

Apple Watch Series 7 è disponibile in tre materiali: alluminio, acciaio inossidabile e titanio.

L’alluminio utilizzato da Apple è quello della serie 7000, la stessa lega usata nell’industria aeronautica per la sua resistenza e leggerezza. Apple sostiene che l’alluminio della cassa dell’orologio è riciclato al 100% dalla produzione degli iPhone.

La finitura in alluminio è disponibile nei colori verde, blu, bianco stella e mezzanotte. È disponibile anche un Apple Watch (PRODUCT)RED rosso. Si tratta di tonalità opache, quindi le impronte digitali sono appena visibili.

L’acciaio inossidabile è un materiale che si distingue per la sua durata e resistenza alla corrosione. Apple ha applicato una finitura a specchio (le impronte digitali sono più evidenti) e l’ha forgiata a freddo per renderla più dura dell’80%.

I modelli in acciaio inossidabile sono disponibili in grafite (una tonalità ricca a metà tra il grigio e il nero con finitura lucida), argento e oro. Il modello che ho provato è di colore grafite.

Infine, il titanio è un materiale molto elegante che ha la caratteristica di essere duro e leggero, ma tende a ingiallire e ad assorbire le macchie nel tempo. Apple ha quindi sviluppato un rivestimento che previene questi problemi e respinge le impronte digitali. Questa finitura è disponibile in titanio naturale e nero spaziale.

Gli schermi dei modelli di Apple Watch Series 7 in alluminio sono realizzati in vetro Ion-X, mentre quelli dei modelli in acciaio inossidabile e titanio sono in vetro zaffiro, più resistente.

In pratica, non so se si noterà molto perché, sebbene il modello di Apple Watch Series 7 che sto usando quest’anno sia in acciaio inossidabile, in passato ho usato modelli in alluminio con vetro Ion-X e non ho mai subito rotture dello schermo – e di certo non ho subito cadute.

Cinturini Apple Watch 7

Per quanto riguarda i cinturini, Apple offre una varietà di modelli per personalizzare il look dell’orologio: cinturini sportivi in fluoroelastomero ad alte prestazioni, cinturini sportivi Loop in tessuto di nylon flessibile, cinturini in pelle e cinturini in acciaio inossidabile.

Apple offre un cinturino chiamato Solo Loop in un unico pezzo, senza fermagli o fibbie. È disponibile in due materiali – silicone o intrecciato – e in nove misure per adattarsi al polso.

I cinturini possono essere agganciati facilmente all’orologio, in modo da poterli cambiare al volo se si va in palestra, si esce la sera, si va al lavoro e così via. Tuttavia, bisogna fare attenzione ai cinturini non originali, perché potrebbero non adattarsi correttamente e danneggiare la cassa dell’orologio.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Display Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 ha un pannello Retina OLED LTPO. L’Apple Watch Series 7 da 45 mm ha un’area dello schermo di 1.143 mm² con una risoluzione di 396×484 pixel, mentre il modello da 41 mm offre un’area dello schermo di 904 mm² e una risoluzione di 352×430 pixel.

L’orologio offre un display always-on, in modo che il quadrante selezionato rimanga sempre visibile, anche con le complicazioni visibili e in molti casi aggiornate.

Poiché non è sempre facile sollevare il polso o toccare il display durante l’allenamento, tutte le schermate di un allenamento sono ottimizzate per il display always-on, in modo da poter vedere facilmente i progressi a colpo d’occhio. È persino possibile vedere i propri parametri di nuoto sott’acqua.

Nel mio caso, trovo il display always-on molto utile per visualizzare alcuni dati dell’orologio, come l’ora o le riunioni imminenti, mentre sto facendo altre cose, senza dover toccare lo schermo per accenderlo.

Per risparmiare la durata della batteria, la luminosità del display always-on viene leggermente ridotta quando non è in uso, anche se ora è fino al 70% più luminoso all’interno quando il braccio è a riposo. In questo modo è possibile, ad esempio, vedere l’ora se si è seduti su una terrazza e dare un’occhiata all’orologio senza muovere il braccio.

Se siete preoccupati che lo schermo sia sempre acceso quando siete al cinema o al teatro, la modalità Cinema spegne lo schermo in modo permanente quando è attivo, per non disturbare nessuno. Apple offre anche una modalità Sleep che spegne lo schermo quando è ora di andare a dormire.

Una caratteristica distintiva dell’Apple Watch Series 7 è la luminosità del suo display, che raggiunge i 1.000 nit. Grazie a questo valore di luminosità, possiamo vedere e utilizzare l’orologio perfettamente anche in piena luce solare.

Come già detto, l’Apple Watch Series 7 è resistente all’acqua. Apple offre una modalità che impedisce di toccare accidentalmente lo schermo quando si è sott’acqua. Questa modalità può essere attivata manualmente e si attiva automaticamente quando si sceglie l’attività di nuoto.

Il modo per sbloccare questa modalità è piuttosto curioso: bisogna ruotare la Digital Crown per far emettere un suono all’altoparlante ed espellere l’acqua eventualmente rimasta all’interno.

Il nuovo display OLED Retina LTPO non è solo più grande nelle dimensioni, ma anche nella risoluzione: 420×352 pixel sulla cassa da 41 mm e 484×396 pixel sul modello da 45 mm.

La superficie visibile aumenta del 20% rispetto alla Serie 6 e del 50% rispetto alla Serie 3 (ora capite perché la teniamo in vendita).

In pratica, ciò significa, ad esempio, pulsanti sullo schermo più grandi e più accessibili, il che è particolarmente evidente quando si inserisce il codice di sblocco o in applicazioni come la calcolatrice, sempre nel centro di controllo.

Lo schermo più grande consente di visualizzare fino al 59% di testo in più sullo schermo, riducendo lo scorrimento durante la lettura dei messaggi WhatsApp o delle e-mail. Inoltre, sono state aggiunte fino a tre nuove dimensioni di caratteri, per un totale di nove, il che è gradito a chi, come noi, subisce sempre più spesso le conseguenze dello stare davanti a uno schermo per la maggior parte del giorno.

E per la prima volta, l’Apple Watch 7 dispone di una tastiera QWERTY per integrare le risposte predefinite alle e-mail e ai messaggi.

Il livello massimo di luminosità rimane a 1.000 nit quando è attivo, ma ciò che è migliorato è la visibilità all’aperto dello schermo quando è oscurato, è più luminoso all’aperto, fino al 70% in più secondo Apple, e sicuramente si vede perché è più facile leggere lo schermo in piena luce solare senza doverlo accendere.

In termini di specifiche, non ci sono grandi differenze tra questa Serie 7 e la Serie 6. Il processore è aggiornato, un S7 SiP con un processore dual-core a 64 bit che è stato rielaborato internamente ma mantiene la velocità, e non c’è certo una differenza evidente.

Anche Apple si limita a un confronto con l’SE con processore S5, affermando che è più veloce del 20% rispetto all’S5, ma non menziona alcun miglioramento rispetto alla versione precedente.

Rimangono i 32 GB di memoria interna, tutte le opzioni wireless, i chip W3 e U1 e tutti i sensori di salute:

Ossigeno nel sangue per la misurazione della SpO2.
Sensori di frequenza cardiaca ed elettrocardiogramma (ECG)
Accelerometro e giroscopio per il rilevamento del movimento e delle cadute
Altimetro
GPS e GNSS per il monitoraggio dell’allenamento
Bussola
Sensore di luce ambientale per la regolazione automatica della luminosità dello schermo.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Hardware e prestazioni Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 è dotato di un chip dual-core S7 a 64 bit, anche se Apple non ha rivelato i dettagli dei miglioramenti rispetto alla generazione precedente. Questo suggerisce che non porta grandi progressi in termini di prestazioni (e non ne ha bisogno), ma piuttosto in altri aspetti come l’efficienza energetica.

In effetti, non ho notato un miglioramento della velocità rispetto all’Apple Watch Series 6, che era già molto veloce. Tuttavia, se si proviene da un orologio di vecchia generazione, come l’Apple Watch Series 3, si noteranno tempi di caricamento delle app e tempi di avvio più rapidi.

Il processore è accompagnato dal chip wireless W3 con supporto Bluetooth 5.0 e da un chip U1 a banda ultralarga che consente di utilizzare la connessione wireless a corto raggio per, ad esempio, sbloccare l’auto con le chiavi digitali di ultima generazione.

L’Apple Watch Series 7 si muove in modo molto fluido, sia quando si interagisce con l’interfaccia watchOS sia quando si utilizzano le app. Questo è un aspetto che non tutti gli smartwatch possono vantare.

Sempre più app funzionano in modo indipendente su Apple Watch Series 7, connettendosi direttamente a Internet invece di farlo al posto dell’app dell’iPhone. Ciò significa un utilizzo più rapido delle app sull’orologio.

Apple Watch Series 7 è dotato di un Taptic Engine che fa vibrare l’orologio per indicare le notifiche o quando si eseguono esercizi di respirazione. Questa vibrazione assomiglia più a piccoli colpetti sul polso che a semplici vibrazioni ed è piuttosto piacevole.

Una delle applicazioni di queste vibrazioni è quella di sveglia, in quanto è possibile impostare l’orologio in modo che si svegli con un tocco sul polso. È utile se non si vuole svegliare il partner con una sveglia che suona.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

GPS Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 è dotato di un chip GPS integrato, per cui è possibile uscire per un allenamento senza portarsi dietro l’iPhone; l’orologio tiene traccia della distanza, del ritmo e del percorso. Mentre altri smartwatch sono dotati di GPS integrato, non tutti i fitness tracker dispongono di questa funzione, molto utile per gli atleti.

Inoltre, incorpora un giroscopio e un accelerometro che, tra l’altro, sono in grado di rilevare le cadute. Questa funzionalità rileva se l’utente è caduto accidentalmente e si offre di contattare i servizi di emergenza. Inoltre, se non viene rilevato alcun movimento entro un minuto, chiama automaticamente i servizi di emergenza e invia un messaggio ai contatti di emergenza con la posizione.

La funzione di rilevamento delle cadute è disattivata per impostazione predefinita, a meno che non si sia dichiarato nell’app Salute di avere 65 anni o più per evitare falsi positivi (ad esempio, se si praticano sport d’azione), ma è possibile attivarla facilmente dall’app Watch sull’iPhone.

Ricezione chiamate Apple Watch 7

I modelli di Apple Watch Series 7 abilitati alla telefonia cellulare consentono di effettuare chiamate di emergenza internazionali. In questo modo, quando si è in viaggio, l’orologio è in grado di contattare i servizi di emergenza in più di 150 Paesi, anche se il telefono non è nelle vicinanze o se non si dispone di un piano cellulare per l’orologio.

Apple integra una bussola nell’Apple Watch Series 7 e offre un’app che mostra la direzione cardinale in cui ci si trova, oltre ai dati relativi all’altitudine e all’inclinazione. Se lo si desidera, è possibile aggiungere una complicazione della bussola al quadrante dell’orologio, in modo da poter vedere rapidamente dove si sta guardando in ogni momento. Queste informazioni possono essere utili per chi pratica l’escursionismo o la vela.

Un altro vantaggio della bussola è che l’app Mappe mostra la direzione di marcia, proprio come sull’iPhone. Questo è un grande aiuto per orientarsi per strada guardando l’orologio senza dover prendere l’iPhone. Molti altri smartwatch mostrano la mappa sullo schermo, ma non dove si sta guardando.

L’Apple Watch Series 7 è in grado di visualizzare l’altitudine della posizione corrente, il che può essere utile se si cammina, si corre o si va in bicicletta per vedere l’altitudine attuale e le salite fatte durante l’allenamento. Ciò è possibile grazie a un altimetro in tempo reale che visualizza il dislivello in ogni momento, sia all’interno che all’esterno.

Che si tratti di escursioni su un sentiero, di discese su una pista da sci o di semplici scale, è possibile vedere la variazione di altitudine in tempo reale grazie alla nuova complicazione sul quadrante dell’orologio.

Questa funzione consente di rilevare piccole variazioni di altitudine fino a 30 cm sopra e sotto il livello del suolo, che possono essere visualizzate come complicazione sul quadrante dell’orologio o come statistiche di allenamento.

In termini di connettività, l’Apple Watch Series 7 con finitura in alluminio è disponibile in due varianti: GPS e GPS+Cellular, mentre le altre finiture sono vendute esclusivamente con connettività GPS+Cellular.

La connettività cellulare consente di utilizzare una eSIM che porta la connettività all’orologio anche quando si è lontani dall’iPhone. In questo modo è possibile uscire per una passeggiata o fare sport continuando a ricevere notifiche e persino chiamate vocali.

In Spagna, questo servizio è disponibile con gli operatori Movistar, Vodafone e Orange, secondo il sito web di Apple.

Oltre alla connettività cellulare, Apple Watch Series 7 può accedere alle reti WiFi. Le impostazioni di connessione alla rete WiFi non sono configurate sull’Apple Watch, ma l’orologio copia tutti i dati di accesso dalle reti configurate sull’iPhone.

Apple Watch Series 7 può connettersi sia alle reti a 2,4 GHz che a quelle a 5 GHz. Come è noto, le reti a 2,4 GHz offrono una maggiore portata, ma le reti a 5 GHz offrono velocità molto più elevate in quanto si tratta di una banda meno satura – non che l’Apple Watch abbia bisogno di grande velocità.

Una limitazione della connettività WiFi di Apple Watch Series 7 è che non supporta i protocolli di sicurezza utilizzati in molte reti wireless aziendali, né le reti WiFi aperte che richiedono il login attraverso un gateway, come quelle presenti in molti ristoranti, catene alimentari o centri commerciali.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Caratteristiche di watchOS 8

Apple Watch Series 7 esegue watchOS 8, che richiede l’accoppiamento con un iPhone per funzionare. Quindi, se siete utenti Android, non potrete godervi l’orologio (vi consiglio di dare un’occhiata al Samsung Galaxy Watch4).

Se possedete un iPad, ma non un iPhone, siete sfortunati: l’app Watch non è disponibile per iPadOS.

Come i modelli precedenti, l’Apple Watch Series 7 consente di ricevere notifiche, interagire con le app e monitorare la propria forma fisica e la propria salute.

A partire dalle notifiche, l’Apple Watch Series 7 consente di tenere sotto controllo le notifiche senza dover estrarre l’iPhone dalla tasca.

Questo è l’uso più comune che faccio dell’orologio ogni giorno, in quanto mi permette di tenere sotto controllo i messaggi WhatsApp, le e-mail, le chiamate e altre notifiche importanti per me (è possibile filtrare quelle che si desidera ricevere) senza dover estrarre il telefono dalla tasca ogni volta che sento una vibrazione.

In molti casi, le informazioni visualizzate sullo schermo dell’Apple Watch Series 7 sono sufficienti a dare un’idea del contenuto e non è necessario tirare fuori l’iPhone o sbloccarlo per vedere ulteriori dettagli.

Alcune notifiche includono pulsanti per interagire con l’applicazione ed elementi multimediali. Ad esempio, le notifiche della mia telecamera di sicurezza Netatmo Welcome mostrano una schermata ogni volta che rileva un movimento in casa o un volto familiare. Anche l’app Instagram o alcune app di messaggistica istantanea mostrano immagini, anche se nel caso di WhatsApp sono a bassissima risoluzione.

Le notifiche sono memorizzate nella memoria dell’orologio e sono accessibili trascinando lo schermo verso l’alto e verso il basso.

Apple Watch Series 7 offre watch face personalizzabili che supportano complicazioni per visualizzare informazioni aggiuntive. Apple non consente l’uso di watch face di terze parti, quindi siamo limitati a quelli offerti dall’azienda. In molti casi è possibile personalizzare il design e le complicazioni dei quadranti dell’orologio e condividere il risultato con qualcun altro.

Tra le complicazioni disponibili, da un lato troviamo quelle di Apple, ma possiamo anche aggiungere complicazioni da app di terze parti che avete installato, come AutoSleep, Parcel, Google Maps, Netatmo, SmartThings, Soundhoud, Stocard, Uber, ecc.

Con watchOS 8, Apple ha introdotto il quadrante Portraits, che dà vita a un massimo di 24 foto scattate in modalità Ritratto con l’iPhone con un effetto multistrato che riconosce in modo intelligente i volti nelle foto e li ritaglia per mettere a fuoco il soggetto.

Con questo quadrante possiamo scegliere il carattere del testo per l’ora e le due complicazioni che si trovano sopra e sotto di esso. Inoltre, l’ora può essere semi-nascosta dietro la testa della persona grazie alla separazione tra soggetto e sfondo fornita dalla modalità Ritratto, come in questo esempio.

Per accedere alle app installate su Apple Watch Series 7, si accede alla schermata Home e si tocca la Digital Crown per visualizzare le icone di tutte le app in un layout ad alveare o ad elenco. Lo scorrimento e lo zoom sono abbastanza fluidi, anche se non è possibile creare cartelle, quindi trovare un’applicazione che non si usa spesso può essere un po’ noioso.

Premendo il pulsante laterale si apre una vista con tutte le app aperte impilate verticalmente, e ci si può spostare tra di esse trascinando il dito o ruotando la corona digitale. Se lo si desidera, è possibile impostare l’orologio in modo che mostri le applicazioni preferite anziché quelle recenti.

Trascinando la schermata principale dal bordo inferiore verso l’alto si accede alle impostazioni rapide: connettività cellulare, WiFi, ricerca iPhone, batteria residua, suono, modalità non disturbare, walkie-talkie, modalità teatro, modalità acqua, torcia, modalità aereo, AirPlay e altro ancora.

La maggior parte delle impostazioni dell’Apple Watch Series 7 sono accessibili solo attraverso l’app Watch sull’iPhone.

Solo alcune impostazioni possono essere effettuate dall’orologio stesso, come l’attivazione delle modalità Aereo e Non disturbare, l’attivazione/disattivazione del Bluetooth, la regolazione del livello di luminosità e delle dimensioni del testo, ecc.

Impostazioni di Apple Watch Series 7 da iPhone

Siri è in grado di rispondere alle vostre domande a voce e da qualche tempo non è più necessario dire “Ehi Siri”: basta alzare il braccio e avvicinare l’orologio alla bocca.

L’Apple Watch Series 7 è dotato di altoparlante e microfono integrati, quindi può essere utilizzato per effettuare e, soprattutto, rispondere alle chiamate a mani libere. Non sarebbe la prima volta che, lontano dall’iPhone, rispondo a una chiamata sull’orologio e, una volta trovato il telefono, continuo la conversazione su di esso.

Un’altra funzione correlata è la modalità walkie talkie, che consente di inviare brevi messaggi vocali. Come un walkie talkie tradizionale, si tiene premuto per parlare e si rilascia per ascoltare l’interlocutore.

La funzione walkie talkie non è molto discreta, poiché i messaggi vocali in arrivo vengono riprodotti automaticamente sull’orologio, senza bisogno di accettare la comunicazione oltre la prima volta per ogni contatto. A questo proposito, vorrei che ci fosse un qualche tipo di avviso – sonoro o tattile – che avverta dell’arrivo di un messaggio, in modo da poterlo silenziare se, ad esempio, si è nel bel mezzo di una riunione.

Una delle app che trovo più utili sull’Apple Watch è Wallet, che consente di mostrare il biglietto del cinema, del treno, la carta d’imbarco della compagnia aerea o le carte fedeltà dall’orologio stesso senza dover tirare fuori l’iPhone.

Apple Pay è integrato nell’Apple Watch Series 7 e basta un doppio tocco sul pulsante laterale per rendere l’orologio pronto a pagare in un istante. Una volta abituati a pagare con l’Apple Watch, è più comodo e veloce dell’iPhone, perché non è necessario utilizzare il Touch ID o il Face ID.

Apple offre anche l’opzione Impostazioni famiglia, che consente di configurare un nuovo Apple Watch senza che l’utente debba avere un iPhone.

Ciò è particolarmente utile per i bambini o gli anziani, che possono beneficiare di una connettività sempre attiva per la messaggistica o le chiamate, di una localizzazione sempre attiva o di un monitoraggio della salute senza la necessità di un iPhone.

Gli Apple Watch così impostati devono essere dotati di connettività cellulare con un proprio numero di telefono. La persona che imposta l’Apple Watch ha accesso a tutti i dati di quell’orologio (e di altri che potrebbe impostare nello stesso modo) dal proprio iPhone.

Funzioni dell’Apple Watch per bambini e anziani.

Apple ha apportato alcune modifiche a watchOS quando l’utente è un bambino:

Gli anelli di attività si adattano all’uso dell’Apple Watch da parte dei bambini e tengono conto dei minuti di movimento anziché delle calorie attive.
Quando corrono, camminano o vanno in bicicletta, l’orologio tiene conto della loro età quando calcola la distanza o il ritmo.
È possibile autorizzare le persone con cui i bambini parlano e le app che scaricano, e attivare la Modalità classe per limitare l’uso dell’Apple Watch quando è il momento di concentrarsi sulla scuola.

Allo stesso modo, watchOS offre funzioni per gli anziani. Funzioni come i quadranti più grandi, il rilevamento delle cadute e la notifica dei servizi di emergenza basata sull’orologio rendono l’Apple Watch un compagno affidabile.

Tutti i membri della famiglia possono condividere la loro posizione con l’app Find e si possono impostare avvisi quando bambini e anziani arrivano a casa o non si trovano dove dovrebbero essere.

Una caratteristica che mi manca è la possibilità di sapere se il bambino o la persona anziana sta indossando l’orologio in un determinato momento. Penso che questa sarebbe una buona aggiunta per il futuro.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

App per Apple Watch 7

Apple Watch Series 7 è dotato di una serie di app preinstallate come Attività, App Store, Audiolibri, Borsa, Calendario, Portafoglio, Contatti, Cuore, Allenamento, Foto, Lavaggio a mano, Posta, Mappe, Messaggi, Mindfulness, Musica, Ossigeno nel sangue, Podcast, Orologio, Rumore, Salute, Sonno, Telefono, Meteo e Walkie-talkie.

watchOS 8 ha portato l’app Contatti su Apple Watch e offre un modo semplice per cercare, aggiungere, modificare e condividere i contatti direttamente dall’app. Apple ha anche migliorato l’app Messaggi per rendere più comodo l’invio di messaggi ai propri contatti dall’orologio.

Da Apple Watch possiamo anche usare Trova, che mostra al polso dove si trovano i contatti che hanno condiviso la loro posizione con noi, i nostri dispositivi Apple e gli oggetti a cui abbiamo aggiunto un AirTag.

L’applicazione Mappe è una delle più adatte alle caratteristiche dell’Apple Watch e vi guida a destinazione visualizzando semplici istruzioni di navigazione sullo schermo dell’orologio. E grazie alla bussola incorporata, indica dove si sta guardando.

È anche possibile utilizzare l’app Google Maps sull’Apple Watch, ma è piuttosto limitata in quanto vengono visualizzate solo le indicazioni scritte, senza che la mappa sia visualizzata sullo schermo dell’orologio.

L’app Home offre alcune interessanti novità. Gli utenti che dispongono di una videocamera abilitata per HomeKit possono vedere chi è alla porta sullo schermo dell’orologio. E se si dispone di altoparlanti come HomePod o HomePod mini, è possibile toccare Intercom per inviare rapidamente un messaggio a tutta la casa o a una stanza specifica.

Portare al polso musica, podcast o audiolibri è il sogno di ogni atleta, così da evitare di portarsi dietro un telefono ingombrante. Con Apple Watch Series 7 è possibile trasferire musica da Apple Music, audiolibri da Books e podcast da Podcasts.

Con 32 GB di memoria integrata, è possibile memorizzare tonnellate di canzoni, podcast e audiolibri sull’Apple Watch per riprodurli dal polso tramite cuffie Bluetooth come AirPods o AirPods Pro. Siri è molto utile anche per chiedere all’orologio di riprodurre un particolare contenuto.

Oltre alle app preinstallate, è possibile aggiungerne di nuove tramite l’iPhone o anche dall’orologio stesso utilizzando l’App Store senza utilizzare l’iPhone. Sono disponibili circa 20.000 app per watchOS.

Nella mia vita quotidiana, ho trovato poche app di terze parti che preferisco usare sull’orologio piuttosto che sull’iPhone, ma alcune possono essere utili. Ad esempio, per aprire la serratura intelligente di casa mia, posso utilizzare l’app Yale installata sull’orologio.

Mi mancano alcune applicazioni come WhatsApp per poter avviare conversazioni o leggere messaggi da gruppi silenziati che non inviano notifiche.

Attività fisica e salute su Apple Watch 7

L’app Attività visualizza tre anelli con le statistiche di Movimento, Esercizio e Posizione in piedi. L’anello Move indica il numero di calorie bruciate, l’anello Exercise indica il numero di minuti di attività moderata e l’anello Standing indica il numero di volte in cui si è rimasti in piedi per almeno un minuto in momenti diversi.

È facile condividere la propria attività con altri utenti dell’Apple Watch e confrontare il proprio livello di attività con quello degli altri per una maggiore motivazione. E potete sfidare i vostri amici in una gara di una settimana per vedere chi riesce a chiudere il maggior numero di anelli di movimento.

L’Apple Watch invia messaggi motivazionali in determinati momenti della giornata per incoraggiare l’utente a fare esercizio fisico e a chiudere alcuni anelli.

L’app Workout consente di tenere traccia degli allenamenti. Permette di impostare obiettivi specifici come tempo, distanza o calorie, quindi tiene traccia dei progressi e visualizza un riepilogo dei risultati.

Per iniziare un allenamento, basta aprire l’app e scegliere il tipo di allenamento desiderato. Man mano che si utilizza l’app e si selezionano gli allenamenti, l’ordine degli stessi si adatta alle proprie preferenze.

Gli allenamenti che possono essere selezionati includono, ad esempio, camminare, ballare, correre, andare in bicicletta, camminare sul tapis roulant, correre sul tapis roulant, cyclette, ellittica, allenamento funzionale della forza, esercizi per gli addominali, recupero del vogatore, stepper, allenamento a intervalli ad alta intensità, escursionismo, nuoto in piscina, nuoto in acque libere e yoga. La novità è che Apple ha aggiunto all’elenco anche il pilates e il tai chi.

Apple Watch Series 7 offre il rilevamento automatico degli allenamenti, quindi è in grado di riconoscere se si sta facendo sport anche se si è dimenticato di avviarlo manualmente. Non funziona con tutti gli allenamenti, ma se si inizia a correre, camminare, nuotare, usare l’ellittica o il vogatore, dopo pochi minuti si riceverà un avviso che informa che è stato rilevato un allenamento in corso e invita a registrarlo.

Una delle caratteristiche dell’Apple Watch Series 7 è la presenza di un chip GPS, che consente di fare una passeggiata, una corsa o una gita in bicicletta senza portarsi dietro l’iPhone, sapendo che il percorso dettagliato verrà registrato. Al termine di un allenamento, si ottengono tutte le informazioni che ci si aspetta: distanza percorsa, frequenza cardiaca, ritmo medio e altro ancora. Inoltre, l’altimetro integrato consente di registrare il dislivello dei percorsi.

Possiamo consultare le informazioni statistiche dettagliate di ogni sessione di allenamento nell’applicazione Attività dell’iPhone. Per gli allenamenti come la camminata e la corsa, il percorso effettuato viene registrato su una mappa con colori diversi che riflettono l’intensità dell’esercizio in ogni punto.

Durante l’allenamento, l’Apple Watch Series 7 visualizza vari parametri come il tempo trascorso, l’andatura attuale, la frequenza cardiaca, la distanza, l’andatura media, le calorie attive e le calorie totali bruciate.

Dall’app Watch sull’iPhone, è possibile selezionare le metriche da visualizzare per ogni allenamento e persino riorganizzarle a proprio piacimento. La possibilità di scorrere i dati e di visualizzare ogni misura in un colore diverso rende molto semplice la visualizzazione di queste statistiche durante l’allenamento.

Apple ha recentemente lanciato Fitness+ (9,99 euro al mese o 79,99 euro all’anno, con 3 mesi gratuiti acquistando l’orologio), un servizio di fitness in abbonamento che offre agli utenti dell’Apple Watch un totale di 11 tipi di allenamento, dall’HIIT (High Intensity Interval Training) all’allenamento della forza, fino al pilates, allo yoga e alla camminata.

Un aspetto interessante è che lo schermo su cui si vede l’allenatore – che sia l’iPhone, l’iPad o l’Apple TV – visualizza anche la frequenza cardiaca e altri dati di fitness in tempo reale. Si può anche vedere se il proprio consumo calorico attuale è inferiore, superiore o pari alla media di altre persone che hanno svolto lo stesso allenamento.

Apple Fitness+ consiglia allenamenti e meditazioni in base all’attività svolta con le app Allenamento e Mindfulness su Apple Watch e con le app Salute compatibili. Suggerisce anche nuovi allenatori, allenamenti ed esercizi per darvi una motivazione in più.

Grazie a SharePlay, è possibile allenarsi in gruppo con un massimo di 32 persone. È possibile vedere chi sta chiudendo un anello di attività e durante gli allenamenti ad alta intensità, tapis roulant, ciclismo e canottaggio, si riceve una notifica se qualcuno passa in testa alla barra delle calorie.

Per quanto riguarda la salute, l’Apple Watch consente di tenere traccia della frequenza cardiaca durante la giornata, che può essere controllata successivamente nell’app Salute dell’iPhone.

L’Apple Watch Series 7 è in grado di avvisare l’utente quando la frequenza cardiaca supera una certa soglia (120 battiti al minuto per impostazione predefinita) mentre è a riposo, così come quando la frequenza cardiaca è troppo bassa.

L’orologio avvisa se identifica la fibrillazione atriale ripetendo cinque ritmi cardiaci irregolari. La fibrillazione atriale è una condizione caratterizzata da battiti atriali non coordinati, che producono un ritmo cardiaco rapido e irregolare.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

ECG Apple Watch 7

Apple Watch Series 7 consente anche di registrare un elettrocardiogramma (ECG) dall’orologio stesso. Per utilizzare questa funzionalità, è necessario toccare la corona digitale con il dito per chiudere l’anello con il corpo, quindi non è un’operazione che si può fare senza sorveglianza. L’ECG viene registrato nell’app Salute e può essere esportato in un PDF nel caso in cui si voglia condividerlo con il medico.

La registrazione dell’ECG in qualsiasi momento può essere molto utile per le persone che occasionalmente riscontrano un’anomalia, ma quando vanno dal medico tutto è a posto.

La novità di Apple Watch Series 6 è la possibilità di misurare i livelli di ossigeno nel sangue. Il sensore di ossigeno nel sangue è costituito da quattro array di LED e quattro fotodiodi integrati nel vetro posteriore.

L’Apple Watch Series 7 è in grado di misurare la saturazione di ossigeno su richiesta, oltre che automaticamente nel corso della giornata. Il processo di misurazione dura 15 secondi e richiede che l’utente sia molto fermo, quindi il momento ideale per misurare l’orologio senza sorveglianza è mentre si dorme.

Un’altra caratteristica di watchOS è l’app Cycle Tracking che consente alle donne di tenere traccia del proprio ciclo mestruale. Oltre a ricevere avvisi mensili sull’inizio delle mestruazioni o della finestra di fertilità, questa app consente di registrare eventuali sintomi o irregolarità e di avere tutte le informazioni a disposizione quando si va dal medico.

Apple include anche un’app chiamata Noise che si concentra sulla salute dell’udito. Questa app avvisa se il livello di rumore ambientale è troppo alto, in modo che ci si possa allontanare o indossare tappi per le orecchie. Se rileva che i decibel hanno raggiunto un livello preoccupante, avvisa l’utente con un tocco sul polso.

È possibile impostare l’opzione per abbassare il volume delle cuffie se si raggiunge il limite settimanale raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’applicazione ha sostituito la vecchia app Breathe con una nuova app Mindfulness, che integra le sessioni Breathe e Reflect.

Breathe vi guida con piccoli colpetti sul polso quando inspirare ed espirare. Al termine della sessione di respirazione si ottiene una misurazione della frequenza cardiaca.

Non dovete aspettare che l’orologio vi chieda di fermarvi e respirare, ma potete iniziare una di queste sessioni della durata compresa tra 1 e 5 minuti quando volete. E si possono fare in qualsiasi momento: sul posto di lavoro, in auto o sul divano di casa.

Reflect vi offre l’opportunità di dedicare un po’ di tempo alla pratica della mindfulness e di migliorare il vostro benessere generale riflettendo su un argomento. Per esempio, potreste suggerire qualcosa del tipo: “Ripensate a un momento recente in cui vi siete sentiti calmi e cercate di portare quella sensazione nel presente” o “Pensate a qualcosa per cui essere grati e perché è così importante per voi”.

Inoltre, con un abbonamento Fitness+, Apple offre le Meditazioni guidate, sessioni dedicate a un tema – come la pace interiore, la gratitudine o la gentilezza – con un’introduzione che aiuta a focalizzare il pensiero.

L’Apple Watch può tracciare il sonno. L’app Sleep aiuta a creare una routine per andare a letto, impostando l’ora in cui si desidera andare a letto e svegliarsi, e traccia il tempo di sonno.

Di notte, quando si avvicina l’ora di andare a letto, l’iPhone visualizza un messaggio che ricorda che è ora di dormire e offre scorciatoie per attività comuni come l’impostazione della sveglia. Il display dell’Apple Watch e dell’iPhone si oscura per evitare distrazioni.

Con watchOS 8, Apple ha aggiunto una misurazione della frequenza respiratoria nel sonno (il numero di respiri al minuto). L’accelerometro dell’Apple Watch misura la frequenza respiratoria durante il sonno e queste informazioni possono essere visualizzate nell’app Salute dell’iPhone, insieme all’andamento nel tempo.

Se si va a letto con un’autonomia inferiore al 30%, verrà richiesto di ricaricare la batteria prima di andare a letto. E se lo si lascia in carica, si riceve una notifica sull’iPhone quando la batteria è carica al 100%, il che è utile per non dover continuare a guardare l’orologio.

Nell’app Salute è possibile visualizzare i dati relativi a quando si è andati a letto, quanto tempo si è impiegato per addormentarsi e quante ore si è dormito. Tuttavia, non fornisce informazioni sul tempo trascorso in ciascuna fase del sonno, come fanno altri orologi e braccialetti della salute.

L’attuale pandemia di coronavirus ha spinto Apple ad aggiungere a watchOS 8 una funzione di promemoria per il lavaggio delle mani.

Grazie ai sensori di movimento e al microfono, l’Apple Watch sa che ci si sta lavando le mani e avvia un timer di 20 secondi, il tempo consigliato dalle organizzazioni sanitarie per eliminare i germi che potrebbero causare malattie.

È anche possibile aggiungere un promemoria in modo che l’Apple Watch visualizzi una notifica se non ci si è lavati le mani entro pochi minuti dal rientro a casa.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Batteria Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 offre, secondo Apple, una durata media della batteria di 18 ore, la stessa del modello precedente nonostante il nuovo orologio abbia un display always-on notevolmente più grande e anche più luminoso.

In base alla mia esperienza, la misurazione ufficiale della durata della batteria di Apple è prudente: di solito ottengo un’autonomia compresa tra un giorno e un giorno e mezzo, anche se dipende molto dall’uso che si fa dell’orologio e io non sono uno sportivo.

Alcune funzioni, come il monitoraggio degli allenamenti, riducono notevolmente la durata della batteria dell’orologio. Ad esempio, se si corre per un’ora e allo stesso tempo si ascolta la musica, la batteria si riduce di circa il 25% in quel lasso di tempo.

Io indosso sempre il mio Apple Watch Series 7, anche quando dormo, per monitorare il mio sonno. Lo tolgo e lo metto in carica al mattino mentre faccio colazione e mi preparo.

Apple Watch Series 7 non offre la durata della batteria di 5-7 giorni (o addirittura di più settimane) di alcuni activity tracker, ma offre molte più funzionalità e un ottimo display.

Apple include un nuovo caricatore che, per la prima volta, incorpora un connettore USB-C, pur mantenendo lo stesso design circolare per la ricarica magnetica. La novità è che con il nuovo caricabatterie, l’Apple Watch Series 7 si ricarica il 33% più velocemente rispetto all’Apple Watch Series 6.

In soli 45 minuti, passa dallo 0 all’80%. Con 8 minuti di ricarica, ha energia per 8 ore di monitoraggio del sonno.

Se si dispone di un Apple Watch più vecchio, è ancora possibile utilizzare il nuovo orologio con il vecchio caricabatterie, anche se non si potrà beneficiare della maggiore velocità di ricarica. Allo stesso modo, il nuovo caricabatterie può essere utilizzato anche per i vecchi modelli di Apple Watch.

Vorrei che l’Apple Watch Series 7 supportasse la ricarica wireless con lo standard Qi, dato che ho caricatori wireless sparsi per casa, ufficio e persino per l’auto.

Test durata Batteria Apple Watch 7

Nei miei test, la durata della batteria dell’Apple Watch Series 7 è sempre stata di circa 28/30 ore con un utilizzo normale:

Connessione costante all’iPhone tramite Bluetooth
WiFi
Display sempre acceso con livello di luminosità 2 su 3
Monitoraggio del sonno (8 ore)
Un’ora di allenamento (tennis)
Notifiche costanti su Slack e WhatsApp
Consultazione via e-mail
Diverse ore di monitoraggio della riproduzione (ivoox e Apple Podcast)
Test dell’ossigeno nel sangue
Elettrocardiogramma
Monitoraggio continuo della frequenza cardiaca

Dopo 24 ore di utilizzo, dalle 8 del mattino alle 8 del giorno successivo, la batteria residua è tra il 18% e il 20%, sufficiente per altre 4 ore fino a raggiungere il 3%, a quel punto di solito lo metto sotto carica.

Ovviamente la durata della batteria varia molto a seconda dell’utilizzo, ma è relativamente facile prolungarla utilizzando l’orologio in modo molto spartano: quadranti semplici con sfondo nero, niente schermo sempre acceso, disattivazione di connessioni come il Bluetooth e riduzione al minimo di notifiche e interazioni.

In questo modo, è possibile estendere la durata della batteria a un giorno e mezzo di utilizzo (oltre 36 ore), anche se credo sinceramente che perda ogni senso.

Se si desidera “ridurre” la durata della batteria senza troppi compromessi, la cosa migliore da fare è spegnere lo schermo, che è di gran lunga la parte del dispositivo più avida di energia, anche se Apple dice il contrario.

Senza la funzione “Always On” che oscura lo schermo quando non lo stiamo guardando, è facile ottenere 4 ore in più per ogni carica della batteria, anche di più a seconda del numero di interazioni e del numero di ore di registrazione dello sport.

Con un uso normale, anche intenso, è facile raggiungere le ore senza passare dal caricabatterie, il che non è affatto male, e lo pone al di sopra di concorrenti diretti come il Galaxy Watch 4 Classic che il mio collega Rubén Andrés ha analizzato qualche settimana fa, anche se lontano dal Fitbit che promette diversi giorni di autonomia.

Anche se forse il paragone non è corretto, poiché questi dispositivi sono più incentrati sull’allenamento e non offrono lo stesso numero di funzioni “intelligenti” degli orologi Samsung o Apple.

L’esperienza ha dimostrato che il modo migliore per compensare la durata limitata della batteria è la ricarica rapida, e Apple sembra averlo capito, anche se un po’ in ritardo.

Grazie al nuovo cavo di ricarica USB-C è in grado di caricare le batterie fino al 33% più velocemente e include una modalità di ricarica accelerata per raggiungere l’80% della capacità in 45 minuti.

Ma attenzione, oltre al cavo USB-C incluso è necessario “un adattatore di alimentazione Apple USB-C da 18, 20, 29, 30, 61, 87 o 96W, o un adattatore di alimentazione USB-C equivalente di un altro produttore che supporti l’alimentazione USB (USB-PD) da 5W o superiore”.

In altre parole, o avete un caricabatterie che soddisfa queste condizioni a casa, o dovrete passare attraverso il processo di verifica se volete la ricarica rapida sull’Apple Watch Series 7.

La ricarica rapida è una caratteristica esclusiva di questa Serie 7; il cavo funziona normalmente su tutti gli altri modelli, ma a una velocità di ricarica normale.

Nei miei test ho utilizzato l’adattatore di alimentazione USB-C 20W originale di Apple da 25 euro, utilizzando due scenari: con la batteria completamente scarica (l’orologio non accendeva nemmeno lo schermo) e partendo con il 3% di batteria residua.

Nel primo scenario, l’avviso di carica completa è scattato dopo 73 minuti, raggiungendo l’80% della batteria in circa 48 minuti.

Nel secondo test, partendo dal 3%, il 100% della batteria è stato raggiunto in soli 67 minuti, raggiungendo l’80% di carica in meno di 40 minuti.

Rispetto alla Serie 6, il tempo di ricarica completa si riduce di circa 20 minuti, anche se il miglioramento più significativo riguarda la ricarica accelerata all’80% in meno di 45 minuti.

Ho testato la durata della batteria all’80% e ho ottenuto circa 24 ore con lo stesso utilizzo di cui sopra.

La dipendenza dal caricabatterie non è diminuita con la Serie 7, ma è diminuito il tempo di permanenza e di conseguenza è aumentato il tempo di permanenza al polso.

Il monitoraggio del sonno di 8 ore consuma circa il 19% della batteria, ma l’orologio non ci permette di andare a letto con meno del 30% di carica.

La buona notizia è che con la ricarica rapida in pochi minuti, mentre ci mettiamo il pigiama e ci laviamo i denti, è più che sufficiente per raggiungere questa cifra e poter monitorare il nostro sonno.

Apple Watch Series 7 GPS e precisione del polso

In teoria, non ci sono cambiamenti interni in termini di tipo di chip GPS utilizzato, o di sensore ottico di impulsi integrato, o di processore. Tutto rimane esattamente come la generazione precedente, tuttavia ho effettuato i miei test su diversi allenamenti per confrontare la precisione del GPS e delle pulsazioni dell’Apple Watch Series 7 e di un Garmin Forerunner 945 LTE.

Innanzitutto, se lo utilizzate per correre o per praticare sport all’aperto con un segnale GPS, ecco come migliorare la precisione del GPS dell’Apple Watch, e in video:

Per quanto riguarda la precisione del cardiofrequenzimetro ottico, è ancora MOLTO buona. Non ho riscontrato differenze notevoli confrontando i dati ottici della Series 7 con quelli del Garmin Forerunner 945 LTE o della fascia da braccio Polar Verity Sense.

Differenze negli allenamenti di appena 1 o 2 bpm in ogni giro, e risultati identici nelle medie complessive. La precisione del cardiofrequenzimetro dell’Apple Watch Series 7 è davvero molto buona. Naturalmente, ricordiamo che è influenzata anche da fattori che non dipendono dall’orologio, come il tono della pelle, la pressione sanguigna, la vestibilità, la temperatura, le vibrazioni, il posizionamento…

apple watch serie 7 recensione opinione recensione-3

La precisione del GPS dell’Apple Watch Series 7, pur mantenendo lo stesso hardware della generazione precedente, mi sembra migliorata, e questo potrebbe essere dovuto in parte ai miglioramenti del nuovo sistema operativo watchOS. Forti cambi di ritmo, curve meno morbide (anche se un po’ sì, tipiche dell’Apple Watch), corse lunghe con una differenza di distanza di 50 o 100 metri su 20 o 24 chilometri rispetto al Forerunner 945… Penso che questi siano numeri molto buoni per l’Apple Watch.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Prezzo Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 più economico è il modello in alluminio e il prezzo aumenta notevolmente se si opta per il modello in acciaio inossidabile o in titanio. Quest’ultimo offre la finitura più pregiata e anche il prezzo più alto.
Apple Watch Series 7 41 mm 45 mm
Alluminio 429 € (GPS)
529 € (GPS + cellulare) 459 € (GPS)
559 € (GPS + cellulare)
Acciaio inox € 779 € 829 € 829 €
Titanio €829 €829 €879 €829

Apple ha anche lanciato l’Apple Watch Nike+, che presenta un cinturino Nike Sport dal design più sportivo, esclusive watch face Nike e l’app Nike+ Run Club. I prezzi sono gli stessi delle varianti dell’Apple Watch Series 7.

Infine, Apple vende anche l’Apple Watch Hermès con cinturini firmati, al prezzo di 1.299 euro.

Una buona alternativa all’Apple Watch Series 7 è l’Apple Watch SE, che parte da soli 299 euro (40 mm) e 329 euro (44 mm). Questo modello presenta alcune limitazioni rispetto all’Apple Watch Series 7, in quanto non offre uno schermo altrettanto grande, né un display always-on, né la misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue o i sensori ECG.

Inoltre, il suo processore è l’S5 di generazione precedente, che non è così potente, e non ha il chip U1 a banda ultralarga, anche se oggi non è ancora molto utile. Inoltre, non si ricarica velocemente come l’Apple Watch Series 7 e non è resistente alla polvere.

Apple vende ancora l’Apple Watch Series 3, che può essere una buona opzione se non si ha bisogno del display più grande e sempre acceso o di alcune funzioni sanitarie. Si tratta di un modello più elementare, ma comunque utile.

L’Apple Watch Series 3 ha un prezzo di 219 euro (38 mm) e 249 euro (42 mm) con cassa in alluminio. I modelli con connettività GPS + cellulare costano 100 euro in più.

Apple Watch 7 : recensione completa, recensioni ed opinioni con pareri su offerte e prezzi

Opinioni e pareri su Apple Watch 7

L’Apple Watch Series 7 si presenta con un design simile a quello dell’anno scorso, caratterizzato da una cassa quadrata in alluminio, acciaio inossidabile o titanio con angoli arrotondati e bordi laterali curvi.

Questo nuovo design offre alcuni miglioramenti, come la resistenza alla polvere IPX7 e, soprattutto, un display più grande, grazie alla riduzione dello spessore dei bordi intorno allo schermo da 3 mm a soli 1,7 mm.

Il nuovo display è un piacere per gli occhi e consente di visualizzare più contenuti in modo più chiaro e di interagire più facilmente con le applicazioni grazie alla visualizzazione di controlli più grandi, come ad esempio i pulsanti di avvio/arresto degli allenamenti o i tasti della calcolatrice.

Il display dell’Apple Watch Series 7 è molto nitido e offre una luminosità molto elevata (1.000 nit), che ne facilita l’utilizzo in piena luce solare, soprattutto se si è fuori casa. Apple ha aumentato la luminosità del display in modalità always-on quando il braccio è a riposo, in modo da poter vedere più facilmente il quadrante dell’orologio senza accendere il display.

Apple offre una serie di quadranti predefiniti e quest’anno ne ha aggiunti alcuni nuovi, come Portrait, che consente di aggiungere una foto scattata in modalità Ritratto dell’iPhone per creare un effetto 3D insieme all’ora.

Non è possibile, almeno per il momento, che altri designer creino i propri quadranti, il che potrebbe aprire le porte a nuovi e interessanti design.

Apple Watch Series 7 è dotato di un nuovo processore dual-core S7, che incorpora un chip wireless W3 e un chip U1 a banda ultralarga. Non si tratta di un chip che aumenta la velocità di elaborazione rispetto al suo predecessore, ma migliora l’efficienza, consentendo di mantenere la durata della batteria nonostante lo schermo più grande.

Sul fronte della salute, Apple continua a offrire le stesse funzionalità del modello precedente, tra cui il rilevamento delle cadute, il monitoraggio del livello di rumore ambientale, il monitoraggio del ciclo mestruale, il monitoraggio della frequenza cardiaca, la possibilità di registrare l’ECG, l’identificazione dei segni di fibrillazione atriale, la misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue e la misurazione del tempo di sonno.

L’orologio offre anche il rilevamento automatico dell’allenamento e un gran numero di allenamenti tra cui scegliere. Apple ha recentemente lanciato il servizio di abbonamento Fitness+ (9,99 euro al mese o 79,99 euro all’anno, con 3 mesi gratuiti), che offre allenamenti guidati e consente di visualizzare le statistiche in tempo reale sul display del dispositivo.

Se siete soliti uscire per allenarvi con il vostro iPhone al seguito, sarete felici di sapere che Apple Watch Series 7 è disponibile con la connettività cellulare, che vi permette di rimanere connessi e quindi di ricevere notifiche e chiamate, anche se lasciate il vostro iPhone a casa. Inoltre, è in grado di effettuare chiamate verso Emergency in oltre 150 Paesi anche se non si dispone di un piano dati.

Se vi piace ascoltare musica, podcast o audiolibri mentre vi allenate, Apple Watch Series 7 vi permette di tenere tutti questi contenuti sincronizzati e scaricati sull’orologio tramite le app Apple Music, Podcasts e Apple Books.

Apple offre anche una funzione chiamata Impostazioni famiglia che consente di associare un Apple Watch con connettività cellulare a una persona che non possiede un iPhone. È destinato in particolare ai bambini e agli anziani, in quanto consente loro di comunicare facilmente tra loro, di conoscere la propria posizione e di monitorare la propria attività fisica.

Anche con l’aumento delle dimensioni dello schermo dell’Apple Watch Series 7, la durata della batteria rimane invariata rispetto al modello precedente. Secondo la mia esperienza, dura tra le 24 e le 36 ore con una singola carica se non si utilizzano allenamenti o non si ascolta musica. Tuttavia, se si utilizza l’Apple Watch per correre e ascoltare le proprie playlist, la durata della batteria si avvicinerà alle 18 ore annunciate.

La velocità di ricarica dell’Apple Watch Series 7 è aumentata del 33% e ora impiega solo 45 minuti per passare da 0 a 80%. Con soli 8 minuti di ricarica, l’autonomia della batteria è sufficiente per monitorare il sonno.

In conclusione, Apple Watch Series 7 è, come i suoi predecessori, uno smartwatch altamente raccomandato per gli utenti di iPhone che vogliono tenere sotto controllo la loro salute e la loro forma fisica, così come per coloro che non vogliono tirare fuori il loro iPhone dalla tasca ogni momento per controllare le notifiche o vedere chi sta chiamando.

YouTube video

Vantaggi Apple Watch 7

Design accattivante con schermo enorme, due dimensioni di cassa e diverse opzioni di materiale: alluminio, acciaio inossidabile e titanio.
Display OLED con un’eccellente nitidezza, elevata luminosità, colori vividi e un display sempre acceso, ancora più luminoso quando è inattivo.
Funzionamento fluido dell’interfaccia e apertura rapida delle applicazioni.
Ampie funzioni per la salute: monitoraggio della frequenza cardiaca, rilevamento dei suoni ambientali eccessivi, monitoraggio del ciclo femminile, tendenze dell’attività, rilevamento delle cadute, misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue e monitoraggio del sonno.
Ampia gamma di allenamenti disponibili e GPS integrato per uscire ad allenarsi senza dover portare l’iPhone sulla schiena.
Ampio set di watch face e app preinstallate, con la possibilità di scaricare molte app di terze parti.
Possibilità di scaricare musica, podcast e audiolibri sull’orologio per l’ascolto offline.
Connettività cellulare opzionale per uscire a fare sport (o qualsiasi altra cosa si voglia) senza portarsi dietro l’iPhone.
Ricarica più rapida rispetto ai modelli precedenti (da 0 a 80% in 45 minuti).
Pagamento Apple Pay dall’orologio stesso (più comodo che tirare fuori l’iPhone) e app Wallet per biglietti, ticket, carte fedeltà, ecc.
Possibilità di configurare l’orologio per l’uso da parte di un bambino o di una persona anziana senza iPhone
Servizio di abbonamento Fitness+ per l’allenamento e le meditazioni guidate
Impermeabile fino a 50 metri e resistente alla polvere IPX7

svantaggi Apple Watch 7

Richiede un iPhone per funzionare (non esiste un’app Watch per Android e nemmeno per iPad).
Nessuna possibilità di utilizzare watch face di terze parti
Richiede una ricarica quasi quotidiana (a differenza di alcuni braccialetti della salute che durano giorni o settimane) e non supporta la ricarica wireless standard Qi.

Ultimo aggiornamento 2022-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API