Migliore Smartwatch con Cardiofrequenzimetro

Abbiamo testato un gran numero di orologi cardiofrequenzimetro e consideriamo il Garmin Forerunner 245 Music come il miglior orologio cardiofrequenzimetro del 2021 grazie alle sue eccellenti funzioni e al prezzo ragionevole.

Gli orologi sono stati testati sia da un esperto sportivo che da un principiante per ottenere una gamma completa di opinioni. Tutti gli orologi sono stati testati nelle diverse modalità di esercizio che offrono, e anche nella modalità multisport, se disponibile. Poiché la maggior parte degli orologi  offrono anche il conteggio dei passi, il sonno e funzioni simili oltre all’esercizio fisico, sono stati anche indossati per un periodo più lungo per studiare queste funzioni bonus.

Tutti gli orologi sono stati testati in base al gruppo target per il quale sono stati progettati, e abbiamo tenuto conto di quanto segue durante i nostri test:

Precisione: La maggior parte dei migliori orologi a polso ha il GPS incorporato e la possibilità di misurare il polso al polso. Questi sono stati confrontati con le distanze note e con cinturini di polso più precisi per verificarne la precisione di funzionamento.

Funzioni: Cosa fa l’orologio oltre ad offrire una serie di modalità sportive per la corsa, il nuoto, il ciclismo e così via? Come si possono impostare queste modalità in base alle proprie prestazioni e alle esigenze mediche? Come funziona il tracciamento delle attività al di fuori delle sessioni di allenamento e quali altre funzioni sono offerte? È dotata di un’applicazione per la compatibilità con il telefono e per lo streaming dei dati di allenamento tra i due?

Batteria e utilizzo: Quanto dura la batteria dell’orologio sia durante l’esercizio che nella vita quotidiana? È anche importante che in ogni modalità sia facile controllare l’orologio e le sue funzioni.

Fascia toracica Polar H10

Se vi interessa la precisione assoluta, per noi è sempre la fascia toracica e il Polar H10 è quello che abbiamo trovato più affidabile.

La fascia toracica per iOS e Android-friendly vanta Bluetooth e ANT+, in modo da poterlo abbinare a tutta una serie di dispositivi e applicazioni di terze parti, compresi gli orologi sportivi Garmin, se lo si desidera.

“La migliore soluzione per la massima precisione è abbinare questa fascia con uno smartwatch Polar o Garmin!”

Introduce anche un design modificato, con l’aggiunta di punti di frizione in silicone per aiutare a mantenere il cinturino in posizione, oltre ad essere un po’ più comodo da indossare.

Utilizza ancora un sensore in stile ECG che rileva l’attività elettrica del cuore per fornire le letture dei BPM, ma un nuovo algoritmo di misurazione ed elettrodi extra che prevengono le interferenze aiutano a migliorare la precisione.

È impermeabile, quindi si può andare a nuotare con esso anche se non tiene traccia degli intervalli di frequenza cardiaca in acqua. C’è una memoria a bordo per memorizzare una sessione di allenamento, nel caso in cui il vostro telefono o indossabile vi muoia addosso.

 

Miglior abbinamento fascia toracica Polar H10

Offerta
Polar Vantage V Set con H10, Sportwatch per Allenamenti Multisport e Triathlon, Impermeabile con GPS e Cardiofrequenzimetro Integrato
  • Il primo con potenza di corsa direttamente dal polso: migliora l'efficacia dell'allenamento con la potenza di corsa - non sono necessari sensori esterni
  • Batteria di lunghissima durata: fino a 40 ore di allenamento con gps; polar vantage v, resistente e impermeabile, ti accompagna negli allenamenti e nelle competizioni più impegnative
  • Tecnologia di fusione sensoriale polar precision prime: monitoraggio frequenza cardiaca con lettura ottica per oltre 130 sport
  • Training load pro e recovery pro: analizza lo sforzo durante l'allenamento; monitora il livello di recupero e ottieni informazioni sul sonno per evitare sovrallenamento e infortuni
  • Più di uno sportwatch: con polar flow e polar flow for coach, il polar vantage v è una soluzione completa per l'attività e l'allenamento di ogni atleta ambizioso; sincronizza automaticamente i dati di allenamento con strava, trainingpeaks e altre community

Vantage V nella misura M/L si adatta alla circonferenza del polso di 155-210 mm.
La nuova generazione di orologi sportivi Polar supporta il vostro allenamento a livello professionale. Misura la frequenza cardiaca direttamente sul polso. Include il sensore della frequenza cardiaca H10 e la fascia toracica per ottimizzare le fasi di riposo e aumentare il successo dell’allenamento.

Caratteristiche principali del Polar Vantage V

✅Polar Precision Prime – un accurato monitoraggio della frequenza cardiaca basata sul polso anche nelle condizioni più difficili.
✅Recovery Pro – Scoprite come è stato recuperato il vostro corpo e ottenete un feedback di recupero.
✅Profili sportivi – Polar Vantage V supporta oltre 130 sport diversi. Aggiungi i tuoi sport preferiti al tuo orologio sportivo in Polar Flow.
✅Training Load Pro – Quantificate lo sforzo della vostra sessione di allenamento e vedete come il vostro allenamento sforza le diverse parti del vostro corpo.
✅Running Power – Ottenete una visione più completa dell’intensità delle vostre sessioni di corsa.
✅Metriche di nuoto – Seguite i vostri progressi in piscina – Polar Vantage V rileva automaticamente la frequenza cardiaca, lo stile di nuoto, la distanza, il ritmo, i colpi e i tempi di riposo. La distanza e le bracciate vengono rilevate anche nel nuoto in acque libere.
✅Visualizzazione dei dati del Powermeter – In combinazione con un misuratore di potenza compatibile con Bluetooth Smart, è possibile acquisire i dati di misurazione dei Watt che aiutano a ottenere effetti di allenamento ottimali.

Caratteristiche Smart Coaching di Polar Vantage V

Indice di esecuzione – Ottenere una stima del vostro VO2max in esecuzione e vedere come si sta sviluppando la vostra performance di esecuzione.
Calorie intelligenti – Conoscete esattamente quante calorie avete bruciato in base al vostro peso, altezza, età, sesso, frequenza cardiaca massima individuale (HRmax) e quanto duramente vi state allenando.
Frequenza cardiaca continua – Ottenete una visione completa di come si comporta il vostro cuore durante la vostra giornata. Il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca vi fornisce dati ancora più precisi sull’attività e sull’esaurimento delle calorie e vi indica la frequenza cardiaca più bassa e quella più alta della vostra giornata.
Programma di allenamento – Ottenete un piano di allenamento personale e adattivo che si adatti a voi e ai vostri obiettivi.
Beneficio dell’allenamento – Ottenete un feedback motivante subito dopo l’allenamento che descriva l’effetto della sessione.
Sleep Plus™ – Dormire bene aiuterà a migliorare il tuo recupero e le tue prestazioni. Polar Sleep Plus™ rileva automaticamente i tempi, la quantità e la qualità del vostro sonno.

Qual è la differenza tra Vantage V, Vantage M e V800?
Il Vantage V è uno dei modelli di punta della nuova generazione di orologi sportivi Polar ed è il successore del popolare V800. Supporta l’allenamento di maratona o triathlon ai massimi livelli, non solo grazie all’altimetro barometrico integrato. A differenza del Vantage M, il Vantage V fornisce la misurazione del recupero a breve termine (Orthostatic Test) e a lungo termine (funzione Recovery Pro). In combinazione con il sensore della frequenza cardiaca H10, è possibile ottimizzare i periodi di riposo e aumentare il successo dell’allenamento. Vantage V consente inoltre di misurare la potenza di corsa e il carico muscolare direttamente sul polso.

Tecnologia sportiva all’avanguardia
Le ultime innovazioni tecnologiche indossabili fanno sì che Polar Vantage V vi fornisca tutti i dati precisi necessari per massimizzare le vostre prestazioni.
La prossima generazione di frequenza cardiaca basata sul polso: La nuova tecnologia di fusione dei sensori Precision Prime™ controlla accuratamente la frequenza cardiaca anche nelle condizioni più difficili.
Monitorate la vostra potenza di funzionamento: Polar Vantage V misura la potenza di corsa dal polso – non sono necessari ulteriori pod o sensori.

Ottimizzate il vostro allenamento!
Se volete allenarvi come un professionista, dovete recuperare come un professionista. Polar Vantage V vi aiuta a trovare il giusto equilibrio tra allenamento e riposo e a rimanere senza infortuni con una soluzione di monitoraggio del carico di allenamento e del recupero unica nel suo genere.
Conosci il tuo modo di allenarti: Il nuovo Training Load Pro™ vi offre una visione completa di come le vostre sessioni di allenamento sollecitano il vostro corpo in diversi modi.
Prevenite il sovrallenamento e gli infortuni: Scoprite se il vostro corpo è pronto per l’allenamento e ricevete un feedback sul recupero con Recovery Pro™.

Molto più di un orologio sportivo!
Quando ci si allena con Polar Vantage V, si ha accesso all’intero ecosistema polare, dove tutto è collegato. Tutti i vostri dati di allenamento sono comodamente disponibili su un’unica piattaforma in Polar Flow. Potete anche sincronizzare automaticamente i vostri dati di allenamento con altri servizi come Strava o TrainingPeaks.
La piattaforma di formazione per eccellenza: Con ampi strumenti di pianificazione e analisi dell’allenamento, un diario automatico dell’allenamento, rapporti sui progressi e molto altro ancora, Polar Flow vi aiuterà a raggiungere tutti i vostri obiettivi di allenamento.
Dati anche per il vostro allenatore: Condividi tutti i tuoi dati di allenamento con il tuo allenatore, ottieni un feedback immediato e pianifica la tua stagione insieme al tuo allenatore con il servizio gratuito Polar Flow for Coach.

Specifiche tecniche di Polar Vantage V

Misure: 46 x 46 x 13 mm
Peso: 66 g
Display: Display: Display a colori sempre a contatto con il vetro del gorilla (con rivestimento antimpronta e antiriflesso)
Dimensione 1,2″ (30,5 mm), risoluzione 240 x 240.
5 pulsanti laterali di controllo antiscivolo.
Batteria: batteria Li-pol 320 mAh. Durata della batteria fino a 40 h in modalità allenamento (GPS e frequenza cardiaca da polso).
GPS e barometro: GPS & GLONASS integrato. GPS assistito per tempi di correzione rapidi. Altitudine barometrica, pendenza, salita e discesa.
Connettività: Bluetooth a bassa energia. Cavo USB personalizzato per la ricarica e la sincronizzazione dei dati.
Orologio: Ora e data. Allarme a vibrazione con snooze.
Lingue UI: Inglese, tedesco, francese, italiano, olandese, norvegese, spagnolo, portoghese, svedese, finlandese, danese, polacco, russo, turco, indonesiano, ceco.
Sensori: Compatibile con i sensori di frequenza cardiaca Polar BLE.
Resistenza all’acqua: Impermeabile (WR30)
Polsino: Silicone resistente e confortevole.

Include:
Sensore della frequenza cardiaca polare H10 Bluetooth SMART (4.0) + Cinturino
Quando si tratta di precisione e connettività, il sensore di frequenza cardiaca Polar H10 è la scelta migliore. Monitorate la vostra frequenza cardiaca con la massima precisione e collegate la vostra frequenza cardiaca all’attrezzatura di allenamento. Insieme al Vantage V, l’equilibrio tra allenamento e recupero può essere determinato mediante test ortostatici e la funzione Recovery Pro utilizzando dati di misurazione accurati.

 

Adatto per il nuoto
Polar H10 è completamente impermeabile e trasferisce i dati della frequenza cardiaca in acqua con trasmissione a 5 kHz. Se non si dispone di un orologio Polar compatibile, è possibile utilizzare Polar H10 per tracciare la frequenza cardiaca in piscina e trasferire i dati della frequenza cardiaca all’applicazione gratuita Polar Beat.

Polar Pro Strap
Polar H10 viene fornito con Polar Pro strap, un cinturino in tessuto morbido con elettrodi migliorati per assicurare che la frequenza cardiaca sia misurata con precisione e senza interferenze. Il materiale è comodo da indossare e i punti in silicone e la fibbia migliorata mantengono la cinghia saldamente in posizione.

Durata della batteria: 400 ore con BLE e trasmissione a 5 kHz attiva
Resistenza all’acqua: 30 m (adatto per il nuoto)

Nuove funzionalità per il Vantage V con aggiornamento del firmware versione 3.0
Vi guida al punto di partenza della vostra sessione, rendendola una funzione utile quando si esplorano nuovi luoghi. Basta seguire la freccia sul display per trovare la strada del ritorno.

Guida al percorso
Permette di scoprire nuovi percorsi da parte di altri utenti in Polar Flow e servizi di terze parti. Segna i percorsi interessanti come preferiti nel Polar Flow esplora la vista o importa i percorsi GPX o TCX per Flow da altri servizi e sincronizzali con il tuo orologio. Il vostro Vantage V vi terrà aggiornati e vi guiderà lungo tutto il percorso.

Notifiche telefoniche*
Mantienetevi in contatto con gli avvisi delle chiamate, dei messaggi e delle app. Riceverai sul tuo Vantage le stesse notifiche che ricevi sullo schermo del tuo telefono bloccato.
*Disponibile per iOS e Android.

Sleep watch face
Il quadrante dell’orologio Sleep watch face vi permette di controllare i dettagli della vostra ultima notte di sonno e di valutare come avete dormito comodamente dal vostro orologio. Basta scorrere verso sinistra/destra o utilizzare i pulsanti SU/GIÙ per trovarlo dalla vista dell’ora. Già sveglio? viene visualizzato su di esso dopo che sono state rilevate quattro ore di sonno. Per accelerare il calcolo metrico del sonno premere OK dopo il risveglio per smettere di tracciare il sonno e per ottenere il riepilogo del sonno. Seguite le vostre statistiche del sonno nel servizio web e nell’applicazione Flow per saperne di più sulla qualità del vostro sonno e sui vostri modelli a lungo termine.

Non disturbare
Consente di disattivare tutte le notifiche telefoniche. Il gesto automatico della retroilluminazione, i suoni, le vibrazioni e le notifiche dell’orologio sono anch’essi disattivati, rendendolo un’utile funzione per l’uso notturno.
(opzionale) Apparecchiature ausiliarie: OH1 Sensore ottico della frequenza cardiaca
CS Speed and Cadence Sensor Bluetooth SmartNote in dotazione.
Incluso nella fornitura: Orologio Polar Vantage V pro multisport
Sensore della frequenza cardiaca polare H10 con cinturino
Cavo di ricarica
Manuale d’uso e nota informativa
Funzioni di vario tipo: Tecnologia di fusione dei sensori di precisione Prime Sensor Fusion
Training Load Pro
Recovery Pro
Potenza di marcia
Carico cardiaco, carico muscolare, carico percepito
Misurazione intelligente della frequenza cardiaca e monitoraggio dell’attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Sleep Plus™: analisi avanzata del sonno
Materiale: Vetro Gorilla, design in acciaio inossidabile, bracciale in silicone

 

Miglior orologio cardiofrequenzimetro del 2021

1. Garmin Forerunner 245 Musica – Miglior Smartwatch 2021

Incredibile orologio da corsa completo che non lesina sui dettagli

Offerta
GARMIN Digitale 010-02120-32
  • Concessionario ufficiale - consegna 24 ore

GPS: Sì
Risoluzione dello schermo: 240 x 240 pixel Dimensioni (LxAxP): 42,3×42,3×12,2 mm
Peso: 38,5 g
Impermeabile/Profondità: Sì/5ATM
Durata della batteria: 24 ore con GPS, 8 ore con GPS e musica
Tecnologia wireless: Bluetooth, Wi-Fi, ANT+ Durata della batteria (standby): fino a 7 giorni
Altimetro (barometrico): No, solo altezza da dati
GPS Bussola: Sì
Allarme a vibrazione: Sì
Misurazione dell’impulso: Sì, lettura ottica integrata al polso e con cinturino esterno per il polso

 

Il Garmin Forerunner 245 fa un grande passo avanti – scusate il gioco di parole – rispetto al suo predecessore più attento al budget e si presenta come il nostro miglior orologio cardiofrequenzimetro del 2020.

In un confronto con il modello gemello quasi due volte più costoso, il Forerunner 945, non manca molto dal punto di vista della formazione. Non c’è un misuratore d’altitudine, né il tracciamento del nuoto in acque libere, ma supporta il nuoto in piscina. Poiché si tratta principalmente di un orologio da corsa, non c’è un modo semplice per passare rapidamente da uno sport all’altro, come il triathlon. Né si ricevono i dati più avanzati che i modelli più costosi sono in grado di raccogliere, ma allo stesso tempo, sono dati di cui la maggior parte delle persone può fare a meno.

Correre, andare in bicicletta, nuotare in piscina e un numero ragionevole di attività al coperto sono inclusi nell’orologio. Insieme alla navigazione più semplice (senza mappa), un programma di allenamento gratuito per i principianti e anche le nuove funzioni di Garmin per mostrare ad altre persone dove ti trovi e se hai avuto un incidente, la parte di esercizio sembra piuttosto completa.

Allo stesso tempo, si ha praticamente tutta la gamma di dati (tranne l’altitudine) al di fuori degli aspetti dell’esercizio, con passi, polso, sonno, stress, recupero e molto altro ancora a portata di mano.

L’orologio stesso è anche molto compatto e adatto a polsi più piccoli senza sentirsi troppo grande e ingombrante.
Naturalmente, tutto si collega all’app di Garmin, dove l’orologio ha anche funzioni per rifiutare le chiamate con un messaggio – qualcosa che solo i modelli più costosi avevano in precedenza. A ciò si aggiunge la gestione delle notifiche sempre più competente da parte di uno smartphone e la possibilità di installare nuove app e quadranti tramite l’app store di Garmin.

La novità principale è l’inserimento di musica in un orologio Garmin leggermente più economico. Mettete un auricolare e godetevi la corsa ancora di più con questo orologio. Puoi scegliere i file musicali dal tuo computer o le playlist offline dei servizi, tra cui Spotify. Sincronizzare le nostre playlist di Spotify è stato molto semplice, se non rapidissimo, e finora non abbiamo avuto problemi a collegare le cuffie Bluetooth all’orologio. Questo è davvero utile se si vuole avere la musica durante la corsa senza dover portare con sé il telefono (anche se è necessario portarlo con sé per utilizzare la funzione di segnalazione degli incidenti, anche se si spera che non ne avrete mai bisogno).

Ma un prezzo più economico e dimensioni più piccole si riflettono sulla durata della batteria. Almeno è dotato di funzioni di allarme in modo da potersi ricordare di ricaricarlo. Senza musica dovreste essere un ultrarunner perché l’orologio si spenga durante una sessione di esercizio, e lo stesso vale nella normale modalità orologio. Ma con la musica che suona, consuma almeno il 20% della batteria per una sola corsa, il che è comprensibile ma vale la pena di tenerlo a mente.

Il Garmin Forerunner 245 Music è perfetto per chiunque pratichi sport diversi, ma non ha bisogno di un orologio multisport dedicato. L’inclusione di un lettore musicale in questa classe di prezzo è benvenuta – e il Garmin Forerunner 245 è piccolo e ha abbastanza funzioni per essere nominato come il nostro miglior orologio cardiofrequenzimetro del 2020.

 

2. Garmin Forerunner 45/45s – MIGLIORE SCELTA DI BUDGET

GPS: Sì Risoluzione dello schermo: 208 x 208 pixel Dimensioni (LxAxP): 39,5 x 39,5 x 11,4 mm (Forerunner 45S), 42 x 42 x 11,4 mm (Forerunner 45) Peso: 32 g (Forerunner 45S), 36 g (Forerunner 45) Impermeabilità/Profondità: Sì/5ATM Durata della batteria: 13 ore con tecnologia GPS Wireless: Bluetooth, ANT+ Durata della batteria (standby): fino a 7 giorni Altimetro (barometrico): No, solo dati di altitudine tramite bussola GPS: Nessun allarme a vibrazione: Sì Misurazione dell’impulso: Sì, lettura ottica integrata al polso e con cinturino esterno per il polso.

Offerta
Garmin Forerunner 45, Orologio Smart GPS per la Corsa e Altri Sport Unisex, iPhone/Android, Nero, 42 mm
  • Orologio Smart GPS da corsa con cardio al polso
  • Display a colori e compatibile connect IQ
  • GPS, glonass e Galileo
  • Supporta Garmin co 2.0
  • Funzioni Smart, Live TRACK e richiesta soccorso
  • Compatibile con smartphone: iPhone, Android
  • Memoria/ storico: 200 ore di dati di attività

Il Garmin Forerunner 45 e il modello più piccolo Forerunner 45S è un passo avanti altrettanto grande del Forerunner 245/945, visto quello che possono fare rispetto ai modelli precedenti. Il tutto, con un formato elegante e una buona piattaforma, significa che l’abbiamo premiata come la nostra migliore scelta economica. Allo stesso tempo, si tratta di un enorme miglioramento in termini di qualità e funzioni rispetto ai precedenti orologi da corsa Garmin del reparto orologi economici.

La differenza tra il Forerunner 45 e il 45S è in realtà estremamente minima. Il modello S è un po’ più piccolo, con 39,5 mm di diametro rispetto ai 42 mm della versione “normale” 45. E questa è l’unica cosa che li distingue. Le dimensioni dello schermo, la risoluzione dello schermo e soprattutto la durata della batteria sono identiche. Il Forerunner 45S ha solo una cornice leggermente più piccola – tutto qui!

A differenza del suo predecessore – il Forerunner 35 (e il 25 prima ancora) – questo modello non funziona con un sistema speciale che enfatizza ulteriormente l’etichetta del budget. Al contrario, riconosciamo le caratteristiche principali dell’interfaccia da tutti gli orologi Garmin più costosi. Questo rende il Forerunner 45 molto più facile da usare. Ci piace in particolare il fatto che il pulsante per accendere l’illuminazione dello schermo funge anche da accesso al menu rapido, dove è possibile trovare la funzione di emergenza, il cronometro e tutto ciò che non è necessariamente legato all’esercizio fisico.

La funzione di emergenza è una novità di quest’anno e può, se avete con voi un cellulare, essere utilizzata per segnalare ai contatti di emergenza che avete avuto un incidente. Questa funzione funziona sia manualmente che automaticamente, anche se non siamo stati in grado di testare quest’ultima.

L’orologio è molto compatto, il che significa che si adatta bene anche ai polsi più stretti senza sembrare troppo grande. E nonostante sia una delle migliori opzioni economiche, non sembra nemmeno eccessivamente plastificato.

Tante funzioni per gli appassionati di fitness

Quando si tratta di funzioni, naturalmente, non ha la stessa gamma degli orologi più costosi di Garmin, ma allo stesso tempo, ci sembra di non perderci troppo. La corsa è ovviamente l’evento principale, con la maggior parte delle funzioni e il supporto al programma di allenamento gratuito di Garmin. Oltre a questo, c’è una modalità ciclistica molto ragionevole, una manciata di sport indoor e anche misure di nuoto molto semplici. Trovare il GPS è veloce, e non possiamo lamentarci della precisione né in questo né nel pulsometro integrato.

Sono incluse anche la maggior parte delle funzioni per il rilevamento delle attività quotidiane. Passi, sonno e polso con alcune funzioni di analisi aggiuntive per lo stress e così via. Sono tutti molto benvenuti.

E naturalmente, l’orologio parla con il vostro telefono, sia per sincronizzare le sessioni, ma anche per richiamare notifiche tempestive dal vostro telefono. La funzione di notifica funziona bene, anche se non ha le funzioni più avanzate per rispondere alle chiamate e così via. Tramite il vostro cellulare, potete anche accedere all’App ConnectIQ, che vi offre nuovi quadranti tra cui scegliere, tipi di esercizi e pagine dati per l’orologio.

Il Garmin Forerunner 45 e il Forerunner 45S sono semplicemente eccellenti orologi introduttivi con la maggior parte delle funzioni di cui potreste aver bisogno. Anche se ovviamente mancano le funzioni di orologi più costosi, non si sentono ancora come opzioni economiche avaro, ma con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 

3. Garmin Forerunner 945

Il Forerunner 945 siede al tavolo superiore della linea di orologi sportivi di Garmin, ed è stato progettato pensando ai triatleti hardcore. Si avvale della più recente tecnologia ottica Elevate HR di Garmin – quindi è affidabile per le corse anche se problematica per l’HIIT. È comunque possibile accoppiarlo con una fascia toracica per ottenere dati migliori.

È possibile allenarsi nelle zone di frequenza cardiaca, ricevere avvisi sulla frequenza cardiaca e trasmettere i dati sulla frequenza cardiaca su ANT+ con i dispositivi accoppiati. Si può andare a nuotare con esso, naturalmente, ma sarà necessario accoppiarlo con le bande HRM-Tri o HRM-Swim di Garmin per ottenere dati affidabili in acqua.

E produrrà una valanga di metriche utili dai dati sulla frequenza cardiaca. Effetto di allenamento, carico di allenamento, recupero e VO2 Max sono tutti ricavati da corse tracciate, utilizzando gli algoritmi di variabilità della frequenza cardiaca di Firstbeat. Si tratta di dati azionabili e interessanti che possono aiutarvi a saperne di più sulla vostra sessione.

Al di fuori degli allenamenti, è anche possibile eseguire test da sforzo HRV per valutare quanto il vostro corpo sia ben recuperato per affrontare la vostra prossima sessione di allenamento. È possibile sbloccare ulteriori metriche basate sui tempi cardiaci, tra cui la soglia di lattato, quando è accoppiato con il Running Dynamics Pod di Garmin.

Nei nostri test, confrontandolo con la fascia toracica H10 di Polar, è andato molto bene ed è sicuramente un miglioramento rispetto a quello che abbiamo visto dalla configurazione della frequenza cardiaca di Garmin in passato.

Migliore Smartwatch con Cardiofrequenzimetro

Guida all’acquisto smartwatch cardiofrequenzimetro

Quando le persone ci chiedono di acquistare un cardiofrequenzimetro in relazione al fitness, si tratta sempre del tipo di dispositivo che stanno usando per allenarsi.

Quando si tratta di cinturini toracici, la maggior parte utilizza ANT+, che è compatibile solo con gli orologi da corsa specializzati che utilizzano la stessa connettività – cioè gli orologi Garmin, Polar e Suunto.

Chi vuole usare il proprio telefono per allenarsi dovrà cercare un cinturino Bluetooth, che si collegherà ad applicazioni come Runkeeper e Endomondo. Tuttavia, Strava ha recentemente cancellato il supporto per i dispositivi Bluetooth esterni all’interno della sua app, quindi tenetelo a mente.

Cinturino pettorale contro orologio cardiofrequenzimetro

Il più grande campo di battaglia è ora il pettorale contro i dispositivi da polso, questi ultimi utilizzano i LED per “vedere” il sangue che pulsa nelle vene.

I sensori ottici sono integrati nella maggior parte dei nuovi orologi da corsa, smartwatch e tracker fitness di Garmin, Fitbit e Suunto e Apple. Ma i cardiofrequenzimetri ottici sono precisi come i cinturini toracici?

I dispositivi ottici da polso sono molto più comodi  e, se si corre con costanza, dovrebbero funzionare bene. Li abbiamo testati uno accanto all’altro e, se si corre con costanza, non dovrebbero esserci problemi.

Tuttavia, quando si inizia a muoversi, a fare fitness funzionale, o HIIT i sensori ottici non riescono a far fronte alle rapide salite e discese in bpm. Possono anche essere confusi dal movimento del polso durante gli esercizi e, cosa controversa, dalla pelle scura. Quindi la precisione può anche dipendere da persona a persona. Qui è dove una fascia toracica è migliore – anche se molto meno comoda da indossare.

Se siete più appassionati di fitness funzionale e HIIT ed esigete i dati più accurati possibili – una fascia toracica è un’opzione migliore.
Va detto che esiste una nuova razza di sensori ottici della frequenza cardiaca che sposta il tracciamento anche sull’avambraccio e sulla parte superiore del braccio. Polar, Whoop e Scosche hanno a disposizione bracciali per il monitoraggio della frequenza cardiaca che pretendono di offrire lo stesso livello di precisione che si otterrebbe con una fascia toracica.

C’è meno movimento sull’avambraccio e sulla parte superiore del braccio – anche se il tono della pelle può essere ancora un problema. Ci sono anche cuffie per il monitoraggio della frequenza cardiaca con l’orecchio considerato come un luogo per fornire dati affidabili.

 

Affidabilità cardiofrequenzimetro smartwatch

Il sensore ottico a cuore sul retro degli smartwatch funziona secondo il principio della fotopletismografia.

In parole povere, il sangue è rosso perché riflette la luce rossa e assorbe la luce verde. Il vostro smartwatch utilizza luci LED verdi per rilevare la quantità di sangue che scorre attraverso il polso in qualsiasi momento.

Quando il cuore batte, il sangue scorre nel polso e quindi l’assorbimento della luce verde è maggiore.

Facendo lampeggiare il LED centinaia di volte al secondo, lo smartwatch è in grado di calcolare il numero di volte che il cuore batte al minuto.

I fotodiodi accanto alle luci a LED dell’orologio aiutano a misurare la quantità di luce verde assorbita.

I sensori ottici  utilizzano la luce a infrarossi. Apple Watch utilizza la luce a infrarossi per misurare la frequenza cardiaca a riposo e utilizza le luci LED verdi per misurare la frequenza cardiaca durante gli allenamenti e per calcolare la variabilità della frequenza cardiaca.

Sensori di frequenza cardiaca Fitbit e VO2 Max

Le quattro variabili importanti che possono influenzare la misurazione della frequenza cardiaca sono la luminosità della luce LED, la frequenza di campionamento, lo stato di riposo o di attività e il tono della pelle.

Uno studio è stato condotto da ricercatori dell’Università di Austin, Texas, e i risultati sono stati pubblicati nel marzo 2017. Lo studio ha esaminato l’accuratezza dei dispositivi di automonitoraggio della frequenza cardiaca.

L’obiettivo di questo studio era quello di esaminare la validità della frequenza cardiaca (HR) e della spesa energetica (EE) di 3 popolari monitor di attività da polso a diverse intensità di esercizio.
Per questo studio comparativo sono stati utilizzati i seguenti dispositivi primari:

Apple
Fitbit
Garmin

Lo studio ha valutato il tasso di errore percentuale assoluto medio di tracking della frequenza cardiaca di questi dispositivi. L’errore percentuale assoluto medio (MAPE) è una misura statistica dell’accuratezza di un sistema di previsione. Esso misura questa precisione in percentuale.

I risultati dello studio hanno indicato che l’Apple Watch HR ha avuto complessivamente meno errori di tracciamento rispetto a quello di Fitbit e Garmin Forerunner.

Apple HR MAPE era tra l’1,14% e il 6,70%.
Fitbit HR MAPE era tra il 2,38% e il 16,99%.
Garmin Forerunner 225, HR MAPE era tra il 7,87% e il 24,38%.

Più o meno nello stesso periodo in cui l’Università di Austin stava concludendo il suo studio, la Cleveland Clinic in collaborazione con la Yale University ha pubblicato uno studio che esamina la precisione variabile dei cardiofrequenzimetri indossabili durante l’esercizio aerobico.

Per ogni tipo di esercizio, è stata registrata la frequenza cardiaca a riposo, leggera, moderata e vigorosa. È stato valutato un accordo tra le misurazioni della frequenza cardiaca utilizzando il coefficiente di correlazione di concordanza di Lin (rc).
Per il suo studio, i ricercatori hanno utilizzato i seguenti tracciatori di fitness:

Apple Watch
Fitbit Blaze
Garmin
Cinghia pettorale polare H7

Uno dei risultati chiave di questo studio ha suggerito che l’accuratezza della frequenza cardiaca può variare da un dispositivo all’altro in base al tipo di allenamento/attività che l’utente sta svolgendo.

Lo studio ha concluso :

Le migliori letture della frequenza cardiaca catturate durante l’uso di Biking sono state rilevate da Apple Watch & Garmin
Le migliori letture di HR catturate durante l’allenamento di Elliptical sono state effettuate da Apple Watch

In tutte le condizioni di esercizio, il monitor della fascia toracica (Polar H7) aveva il miglior accordo con l’ECG (rc = 0,996), suggerendo che Seppo Säynäjäkangas era davvero avanti rispetto ai suoi tempi quando ha iniziato la Polar.
Le letture complessive di Rc per gli altri smartwatches erano le seguenti:

Orologio Apple (Rc = 0,92)
Garmin Forerunner (Rc = 0,81)
FitBit Blaze = Rc = 0,67

E suggerisce che l’Apple Watch era più preciso dei modelli Garmin o Fitbit.

Questo dimostra anche che la scelta di utilizzare il Garmin per monitorare la frequenza cardiaca quando si va in bicicletta è una scelta piuttosto solida e per gli atleti seri la fascia toracica polare è ancora il gold standard wireless quando si tratta di monitorare la frequenza cardiaca.

I ricercatori hanno esaminato le letture della frequenza cardiaca a riposo e durante l’attività fisica per verificare se la lettura variava tra lo stato fisico inattivo e lo stato di esercizio.
Per questo studio, i ricercatori hanno utilizzato i seguenti dispositivi:

Apple Watch 4
Xiaomi Mi Band 3
Fitbit Charge 2
Garmin VivoSmart 3

Le conclusioni dello studio indicano che i diversi dispositivi indossabili sono tutti ragionevolmente accurati a riposo e la frequenza cardiaca elevata prolungata, ma che esistono differenze tra i dispositivi nel rispondere ai cambiamenti di attività.

Precisione di tracciamento del cuore degli Smartwatch

Lo studio ha rilevato che

A riposo, lo Xiaomi Miband 3 aveva il MAE più alto e l’Apple Watch 4 aveva il MAE più basso (10,2 bpm contro 4,4 bpm, rispettivamente)
-Durante l’attività, lo Xiaomi Miband 3 aveva il MAE più alto e l’Apple Watch 4 aveva il MAE più basso (Mean Absolute error).

Questo ci mostra chiaramente che l‘efficacia dei sensori ottici nei più economici cardiofrequenzimetri può non essere alla pari con i migliori smartwatch costosi.

Detto questo, se si utilizzava il cardiofrequenzimetro come sistema metrico decimale per motivarsi, allora il Miband 3 fa il suo lavoro, tuttavia se si guardava al sistema metrico decimale della frequenza cardiaca da un punto di vista medico, l’opzione più economica potrebbe non andare così bene.

Questo studio ha anche confermato che per una piccola popolazione di utenti, la perfusione cutanea e i tatuaggi potrebbero non ottenere alcuna lettura delle FC sia per gli orologi Apple che per altri oggetti indossabili.

Per i Garmin, il tono della pelle può influenzare la precisione della frequenza cardiaca, ma “Garmin progetta i nostri orologi per lavorare su tutti i toni della pelle… il sensore potrebbe dover lavorare di più [quando è presente più melanina nella pelle] per trovare il polso che può richiedere un po’ più di carica della batteria.

Anche indossare un orologio Garmin troppo stretto o partecipare ad attività che causano la flessione del polso può portare ad un maggior numero di errori nelle letture della frequenza cardiaca.

Cosa stanno facendo le principali marche per migliorare la precisione di rilevamento della frequenza cardiaca?

I marchi leader come Apple, Fitbit e Garmin, tra gli altri, stanno cercando di affrontare le imprecisioni attraverso varie iniziative. Per prima cosa, queste aziende si stanno impegnando in un numero sempre maggiore di studi di ricerca per misurare l’efficacia delle letture della frequenza cardiaca. Stanno anche esaminando i loro algoritmi e regolandoli per migliorare l’accuratezza.

Uno studio del 2018 ha rilevato che la Fitbit Charge 2.0 ha costantemente sottovalutato la frequenza cardiaca di 5,9 battiti al minuto, e l’accuratezza del rilevamento della frequenza cardiaca a LED di Fitbit è oggetto di una causa collettiva.

Un anno dopo, uno studio del 2019 ha esaminato la Fitbit Charge 2.0 e l’ha trovata piuttosto accurata quando si tratta di rilevare la frequenza cardiaca durante il sonno o i periodi sedentari.

Da allora, Fitbit ha assunto un ruolo attivo nel cercare di migliorare alcuni aspetti hardware e software intorno ai suoi sensori ottici cardiaci con il lancio della sua tecnologia Pulse 2.0 nel suo ultimo smartwatch Fitbit Sense.

Utilizzando il nuovissimo sensore multipath, Sense dovrebbe fornire un monitoraggio continuo della frequenza cardiaca di grado medico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per l’esercizio fisico, il monitoraggio del sonno e tutto ciò che sta in mezzo.

Con l’ingresso di Amazon nell’industria dei dispositivi indossabili con la sua nuova fascia Halo, la concorrenza si scalderà e con essa un numero sempre maggiore di questi smartwatch diventerà migliore e più preciso man mano che andremo avanti.

Ultimo aggiornamento 2021-05-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API