Come installare un’app su uno smartwatch

(Last Updated On: Gennaio 3, 2023)

Se vi state chiedendo come installare un’app sul vostro smartwatch, non siete i soli. Questo articolo spiega come configurare la rete Wi-Fi, caricare le app in modalità sideload, associare l’orologio a un dispositivo Wear OS e impostare il Bluetooth. Una volta completati questi passaggi, è possibile procedere all’installazione di un’app sullo smartwatch.

 

Configurazione della rete Wi-Fi

Prima di poter installare un’app sullo smartwatch, è necessario configurare la rete Wi-Fi. Per farlo, aprire il menu dell’orologio scorrendo verso il basso dalla parte superiore dello schermo. Quindi, toccare l’icona Connettività. Da qui, scegliere la rete WiFi domestica. Inoltre, è possibile scegliere qualsiasi altra rete WiFi nel raggio d’azione.

Se si utilizza uno smartwatch con una e-SIM, è necessario attivarla. In questo modo, l’orologio non utilizzerà la connessione dati se non si è connessi a Internet. Se non si desidera utilizzare lo smartwatch per connettersi a Internet, è possibile disattivare il Wi-Fi per risparmiare la durata della batteria.

Quando ci si connette a una rete Wi-Fi, lo smartwatch potrebbe iniziare a scaricare automaticamente un aggiornamento. In tal caso, assicurarsi che l’orologio sia vicino al telefono e che sia completamente carico. Tenere presente che la portata della connessione wireless Bluetooth varia a seconda dell’ambiente circostante. Si consiglia di avere una portata di almeno 10 metri.

È inoltre possibile collegare lo smartwatch a Internet utilizzando la stessa rete Wi-Fi che si usa per lo smartphone. In questo modo sarà possibile utilizzare applicazioni web come Uber o il GPS e persino inviare notifiche direttamente allo smartphone. La connessione a Internet è essenziale per il corretto funzionamento degli smartwatch, in quanto consente loro di rimanere connessi allo smartphone anche quando sono separati da una grande distanza.

Per configurare la rete Wi-Fi quando si installa un’app sullo smartwatch, assicurarsi che l’orologio sia connesso a Internet tramite Bluetooth. Per verificare se lo smartwatch è connesso, aprire il menu Impostazioni e toccare la sezione Dispositivi connessi. È quindi possibile attivare o disattivare il Bluetooth.

 

Caricamento sideload delle app

Se si desidera installare applicazioni sullo smartwatch, ci si può chiedere come fare il sideloading. Fortunatamente, il sideloading delle app è semplice e facile da eseguire sugli orologi Android Wear. Innanzitutto, è necessario scaricare i file ADB sul computer. Se non si dispone di un computer, è possibile utilizzare anche il telefono per il sideload delle app.

Per poter eseguire il sideload delle app sullo smartwatch, è necessario disporre delle necessarie autorizzazioni di sviluppo. Questo è necessario se si vuole installare un’applicazione legacy non disponibile nel Play Store. Inoltre, è necessario attivare gli strumenti di sviluppo sullo smartwatch per consentire il sideloading. È possibile farlo attivando le opzioni per gli sviluppatori nelle impostazioni dell’orologio. Una volta configurati, è possibile caricare le app sullo smartwatch tramite ADB.

Sebbene Wear OS disponga di numerose funzioni, non è così raffinato come il watchOS dell’Apple Watch. Tuttavia, è possibile personalizzare il software in base alle proprie esigenze. Ad esempio, è possibile caricare file APK per ottenere applicazioni non disponibili nella propria regione o sul Play Store. Ciò significa che è possibile godere dei vantaggi delle app Android sul proprio smartwatch senza i problemi e i fastidi dell’utilizzo di un telefono.

Gli svantaggi del sideloading delle app sugli smartwatch includono il potenziale di violazione della sicurezza. Mentre il sideloading delle app è relativamente facile su Chrome OS, gli indossabili Android hanno una politica di sicurezza più restrittiva. Poiché le misure di sicurezza sono più rigorose, l’app deve essere approvata dal produttore prima di poter essere eseguita sul dispositivo.

 

Accoppiamento di uno smartwatch con un dispositivo Wear OS

Il primo passo per accoppiare uno smartwatch con uno smartphone abilitato a Wear OS è assicurarsi che entrambi i dispositivi abbiano lo stesso codice di accoppiamento. L’accoppiamento di uno smartwatch con uno smartphone può richiedere alcuni minuti, quindi assicuratevi di prevedere un po’ di tempo per il processo.

È anche possibile associare uno smartwatch a un telefono utilizzando un’applicazione di terze parti. Queste applicazioni sono disponibili nel Google Play Store e consentono di utilizzare tutte le funzioni dell’orologio. Tuttavia, per effettuare la connessione è necessario trovarsi nelle immediate vicinanze del telefono.

Fortunatamente, l’accoppiamento di uno smartwatch con un telefono compatibile con Wear OS è un processo relativamente semplice. L’unico caso in cui si possono incontrare delle difficoltà è se si possiede un nuovo smartphone. In questo caso, è necessario scaricare una nuova applicazione Wear OS dal Google Play Store. Sebbene questo processo possa essere un po’ noioso, vi farà risparmiare tempo, poiché non cancellerà alcun dato.

Una volta aggiornato il dispositivo, è necessario riaccoppiarlo. A tal fine, rimuovere il nome del dispositivo dalla cache Bluetooth e accoppiare nuovamente l’orologio al telefono. Una volta fatto ciò, aprire l’applicazione Wear OS by Google. L’applicazione Wear OS by Google si trova nel menu Impostazioni dell’iPhone o del dispositivo Android. Fare clic sull’icona Start setup per iniziare il processo di configurazione. È necessario accettare i termini di servizio e consentire l’accesso al Bluetooth del telefono.

Prima di associare lo smartwatch al dispositivo Wear OS, accertarsi che l’iPhone o l’iPad siano dotati di connettività Bluetooth. In caso contrario, il dispositivo non verrà associato. Per associare uno smartwatch Fossil a un dispositivo Wear OS, è necessario prima impostare il Bluetooth.

 

Impostazione del Bluetooth

Prima di poter installare un’app sullo smartwatch, è necessario accoppiarlo con il telefono cellulare. A tal fine, è necessario attivare il Bluetooth su entrambi i dispositivi. A tale scopo, consultare la guida su come attivare il Bluetooth. Quindi, toccare il nome del telefono cellulare sullo Smartwatch. Una volta fatto ciò, è necessario accedere alle impostazioni Bluetooth del telefono e assicurarsi che il dispositivo sia in modalità di scoperta.

Sul telefono cellulare, aprire l’applicazione Impostazioni. Andare quindi alla scheda Connettività. Scorrere fino alla scheda Wi-Fi. Selezionare Aggiungi rete. Nella finestra successiva, inserire la password per la connessione. Se la password è corretta, lo smartwatch sarà in grado di connettersi al telefono cellulare.

Se si desidera utilizzare la funzione di gestione delle chiamate, è necessario attivare il Bluetooth nelle impostazioni dello smartwatch. In caso contrario, lo smartwatch non sarà in grado di ricevere o effettuare chiamate. Alcuni smartwatch consentono anche di ascoltare la musica in streaming dal telefono cellulare. Una volta abilitato il Bluetooth, si può iniziare a installare l’applicazione.

Per installare un’applicazione, è necessario accedere allo store dell’applicazione. Se l’app non è presente nell’elenco, è necessario visitare il Google Play Store e scaricarla. È anche possibile scaricare applicazioni Android dal Web e installarle sullo smartwatch. Ma è meglio assicurarsi che l’orologio intelligente sia compatibile con il sistema operativo Android.

Dopo aver scaricato l’applicazione Wear OS by Google sul telefono, è possibile associare il dispositivo seguendo la procedura descritta sopra. Dopo l’associazione, è possibile vedere un’icona BT blu nell’elenco dei dispositivi Bluetooth del telefono. Una volta collegato, aprire l’applicazione iTOUCH Wearables. L’applicazione si aprirà con il logo Bluetooth e il segno più.