Come caricare lo smartwatch Apple

Esistono diversi modi per caricare lo smartwatch Apple. È possibile utilizzare un caricatore magnetico o un power bank. Quest’ultimo è una buona scelta se si intende caricare lo smartwatch mentre si è a casa, lontano dal computer o in auto. Se viaggiate spesso, potete anche acquistare un caricabatterie portatile per il vostro orologio, che vi permetterà di ricaricarlo anche in viaggio.

Caricare un Apple Watch
Esistono diversi modi per caricare un Apple Watch. Alcuni utilizzano un caricabatterie tradizionale con cavo da collegare al laptop, al tablet o al PC. Altri utilizzano una presa a muro dotata di porta USB. Tutte queste opzioni sono progettate per essere compatte e facilmente accessibili. Il caricabatterie può anche essere attaccato al portachiavi.

Per iniziare a caricare il vostro Apple Watch, assicuratevi che il cavo di ricarica sia angolato correttamente rispetto all’orologio. Collegare l’Apple Watch al cavo di ricarica e accendere il dispositivo. L’icona di carica mostrerà un fulmine verde sull’orologio. Quando l’orologio è in carica, la batteria dovrebbe impiegare circa due ore e mezza per ricaricarsi completamente. Una volta che la batteria è completamente carica, è possibile rimuovere l’orologio dal caricatore.

Caricare un Apple Watch è un’importante abitudine quotidiana che può massimizzare la durata della batteria. Gli Apple Watch possono durare fino a 18 ore tra una carica e l’altra. Indossare l’orologio per la maggior parte della giornata e usarlo per monitorare il sonno è positivo per la durata della batteria, ma è bene assicurarsi di tenerlo in carica.

 

Caricare un Apple Watch senza caricatore magnetico

Se non si dispone di un caricatore magnetico per Apple Watch, è comunque possibile caricare l’orologio utilizzando un caricatore portatile. Questi dispositivi di ricarica si collegano a una porta USB di un computer portatile o di un power bank. Per collegare l’Apple Watch, inserirlo nel dispositivo di ricarica e allineare le piastre magnetiche. Dopo due o 2,5 ore, lo smartwatch dovrebbe caricarsi completamente. Una volta raggiunta la piena capacità, rimuoverlo dal caricatore.

Sebbene sia tecnicamente possibile caricare un Apple Watch senza un caricatore magnetico, non è sicuro. L’uso di un caricabatterie magnetico non Apple può causare danni al dispositivo, surriscaldamento e rischi elettrici per l’utente. Per evitare questi rischi, è possibile acquistare un cavo di ricarica magnetico online o un cavo di ricarica di riserva. Se si viaggia spesso, si può anche acquistare un caricabatterie portatile.

Apple Watch Series 7 è dotato di uno speciale caricabatterie magnetico USB-C, rivestito in alluminio. Costa 29 dollari e ha una lunghezza di un metro. Il numero di modello di questo cavo è A2515.

 

Caricare un Apple Watch di notte

La durata della batteria dell’Apple Watch può essere prolungata caricandolo durante la notte. Tuttavia, è necessario assicurarsi di non lasciare che la batteria scenda sotto il 20% di carica. In caso contrario, la capacità della batteria si riduce e il dispositivo diventa meno mobile. È meglio caricare la batteria almeno all’80% prima di andare a dormire. In questo modo si riduce anche la tensione della batteria.

Innanzitutto, è necessario assicurarsi di utilizzare un caricabatterie originale Apple. Non utilizzare un caricabatterie di terze parti perché potrebbe surriscaldare il dispositivo. In secondo luogo, assicurarsi che la versione di watchOS sia aggiornata. Se il caricabatterie è più vecchio, potrebbe causare un breve spegnimento dell’Apple Watch.

È possibile caricare l’Apple Watch mentre si dorme, il che è vantaggioso per chi lo usa come fitness tracker. L’Apple Watch è dotato di un cardiofrequenzimetro integrato, che consente di capire quando si sta dormendo. Inoltre, grazie alle proprietà di ricarica magnetica dell’Apple Watch, è possibile ricaricare l’orologio anche di notte. Inoltre, è possibile utilizzare il cavo di ricarica fornito con l’Apple Watch.

 

Caricare un Apple Watch con un power bank

Uno dei modi migliori per mantenere in carica l’Apple Watch è portare con sé un power bank. Non solo è comodo, ma può anche far funzionare lo smartwatch per 63 ore con una carica completa. Un power bank è anche leggero, il che lo rende comodo da portare con sé. Il power bank è abbastanza piccolo da poter essere tenuto in tasca o in borsa. Quando è vuoto, è sufficiente posizionare lo smartwatch Apple sul suo supporto di ricarica e lasciarlo lì a ricaricarsi. È dotato di indicatori LED che segnalano il livello della batteria. È possibile caricare il power bank anche con un cavo micro USB.

Un’altra opzione è un caricabatterie portatile, che può ricaricare l’Apple Watch fino a 20 volte. Questi caricatori sono dotati di cavi Lightning integrati e di un modulo di ricarica magnetico. In questo modo è possibile caricare contemporaneamente altri dispositivi Apple. Questo tipo di caricabatterie è compatibile con iPhone, iPad e Apple Watch dalla seconda alla sesta serie.