Samsung Galaxy Watch 3 Recensione e Pareri

Samsung Galaxy Watch 3 recensione: uno dei migliori smartwatch in circolazione

Se c’è una cosa che Samsung sa fare e che sa fare bene è uno smartwatch. L’azienda si è accaparrata queste cose per un bel po’ di tempo e, a causa di qualche prova ed errore (con un sacco di successi ma molte mancanze nel corso degli anni) Samsung ha ora una suite di oggetti indossabili di cui può essere orgogliosa.

L’ultimo Galaxy Watch 3 è esemplare. Vantando alcune specifiche di fascia alta che lo rendono uno degli smartwatch più potenti in circolazione, insieme ad alcune caratteristiche di design robusto e innovativo, non vi biasimeremmo se pensaste che questo è uno dei migliori smartwatch in circolazione. Ma lo è? Questo è quello che stiamo per scoprire.

I costi aumentano a seconda della dimensione che si sceglie e dell’extra che si desidera. Ad esempio, il modello più piccolo da 41mm parte da £399/$399, mentre la versione più grande da 45mm vi farà salire di £419/$419. Anche la connettività 4G aumenta ulteriormente quel prezzo, fino a £439 per l’offerta più piccola e £459/$459 per il modello da 45mm.

Chi ha acquistato o stava pensando di acquistare il predecessore del Galaxy Watch 3, il Galaxy Watch, quando è stato lanciato nel 2018, noterà quanto Samsung abbia aumentato i prezzi del suo smartwatch di punta negli ultimi anni. La cosa fastidiosa è che non è cambiato molto dall’ultimo modello di Galaxy Watch, quindi non siamo sicuri che possa essere giustificato.

Per quanto riguarda i modi di colore, il dispositivo più piccolo da 41 mm è disponibile in una scelta di colori Mystic Silver o Mystic Bronze, mentre il modello più grande da 45 mm è disponibile in Mystic Black o Mystic Silver.

Samsung Galaxy Watch3 Smartwatch Bluetooth, cassa 45mm acciaio, cinturino pelle, Saturimetro, Rilevamento cadute, Monitoraggio sport, 53,8g, Batteria 340 mAh, IP68, Mystic Silver [Versione Italiana]
  • Galaxy Watch3 vanta un design classico, con cassa in acciaio e cinturino in pelle, adatto per tutte le occasioni. È leggero e robusto e si abbina al tuo guardaroba, proprio come un vero orologio
  • L'iconica ghiera girevole rende più semplice la navigazione attraverso tutti i tuoi widget. I quadranti sono progettati per avere stile e funzionalità avanzate e possono essere personalizzati
  • Il display Super AMOLED, Corning Gorilla Glass DX da 1,4"" è resistente e ti permette di visualizzare perfettamente le 40 informazioni diverse con cui può essere personalizzato il quadrante
  • Con la sua batteria da 340 mAh e la sua resistenza 5ATM + IP68 / MIL-STD-810G, Galaxy Watch3 è pronto ad accompagnarti ovunque, che tu stia lavorando, facendo sport o che ti stia rilassando
  • Galaxy Watch3 misura la frequenza cardiaca, rileva i battiti irregolari, monitora l'ossigenazione del sangue. Riconosce automaticamente la caduta e invia SOS con la posizione ai contatti di emergenza
  • Con Galaxy Watch3 puoi monitorare 40 sport. Ti aiuta a correre meglio, a misurare il VO2 max e a evitare gli infortuni. Con il report di fine allenamento potrai migliorare le tue prestazioni
  • Galaxy Watch3 - un assitente al tuo polso. Puoi rispondere alle chiamate, vedere immagini, sfogliare le chat. Suggerisce messaggi di risposta in base al contesto e ti invia briefing giornalieri
  • In più, puoi controllare l’inquadratura della fotocamera con una anteprima sul Watch, gestire la musica e i Galaxy Buds direttamente dallo smartwatch e sfogliare le slide durante una presentazione
  • Utilizza Samsung Pay direttamente dal tuo Galaxy Watch3 grazie alla tecnologia NFC e sfrutta le funzionalità di Bixby che renderà le tue attività quotidiane più facili

Samsung Galaxy Watch 3 Review: Design e hardware

Ok, sappiamo bene che lo stile è un argomento soggettivo, ma una cosa che non possiamo fare a meno di notare è che il Galaxy Watch 3 lascia il segno quando si tratta di design.

Sì, è spettacolarmente ben fatto. Si sente robusto  in tutti i punti giusti, il tutto mentre si sente più leggero, più sottile e più comodo da indossare rispetto al dispositivo originale Galaxy Watch. Ha anche caratteristiche molto eleganti.

Il cinturino in pelle è probabilmente ciò che lo delude. Le cuciture a contrasto sembrano datate, invecchiate in un modo che non è per niente cool. Anche se questo può essere facilmente sostituito, Samsung ha a disposizione solo un cinturino sportivo in silicone in alternativa – non c’è una serie infinita di cinturini di stile diverso come l’Apple Watch. Anche se è probabile che troviate cinturini compatibili online, questo non è qualcosa che dovreste acquistare in aggiunta al prezzo richiesto di 400 sterline. Un’altra cosa fastidiosa da notare è che gli orologi di diverse dimensioni richiedono cinturini diversi, quindi fate attenzione quando fate shopping in giro. Il 45mm è compatibile con tutti i cinturini da 22mm, mentre il più piccolo dispositivo da 41mm è progettato per l’uso con cinturini da 20mm.

Il display e la lunetta girevole compensano però quanto sopra, e quest’ultimo è un vero e proprio genio del design. Lavorando nello stesso modo della corona digitale dell’orologio Apple Watch, la lunetta girevole consente di scorrere i diversi menu in un batter d’occhio, semplicemente ruotando a sinistra o a destra. Funziona come un sogno, ed è in realtà un modo molto soddisfacente e veloce per trovare le opzioni di cui avete bisogno, come il controllo del tempo, l’avvio del fitness tracking o il controllo delle notifiche del vostro telefono collegato.

In termini di peso, il modello più grande da 45mm è disponibile a 53,8g e quello da 41mm a 48,2g. C’è anche un nuovo modello extra leggero in titanio, che è disponibile solo nella misura 45mm e pesa solo 43g. Tuttavia, costa quasi il doppio.

Per quanto riguarda il display, troverete o uno schermo Circular Super AMOLED da 1,2 pollici sull’edizione da 41mm o lo stesso ma leggermente più grande pannello da 1,3 pollici sul modello da 45mm. Il nostro dispositivo di recensione era l’ultimo dei due.

Con l’orologio più grande, abbiamo trovato che questo è il display di dimensioni perfette, che vanta una risoluzione di 360 x 360, che visualizza testo e immagini con un buon livello di dettaglio. Non è però allo stesso livello del display Retina a risoluzione 368 x 448 dell’Apple Watch 6. Il testo di piccole dimensioni apparirà un po’ sfocato ad un’ispezione ravvicinata, ma nulla di ciò che noterete giorno per giorno. In generale, tutto appare luminoso e vibrante, anche alla luce diretta del sole.

Lo schermo del Galaxy Watch 3 è anche protetto da Corning Gorilla Glass DX, il che significa che è super robusto contro tutti gli elementi ed eventuali incidenti. Tuttavia, attira abbastanza facilmente le sbavature delle dita, che richiedono un po’ di pulizia.

Samsung ha aumentato le dimensioni del display della versione da 45 mm a 1,4 pollici, che in realtà è abbastanza grande e fa sembrare l’orologio ancora più grande al polso. (La versione da 41 mm ha lo stesso schermo da 1,2 pollici del 40 mm Watch Active 2 e 42 mm Galaxy Watch). È un display luminoso e colorato con una risoluzione nitida che è facile da vedere sia all’interno che all’esterno. Il mio unico problema è che può essere difficile vedere lo schermo attraverso gli occhiali da sole polarizzati, il che mi richiede di girare il braccio in maniera scomoda o di alzare gli occhiali da sole per controllare l’ora. Ha anche una funzione a colori sempre attiva, in modo da poter leggere l’ora senza toccare l’orologio o agitare il braccio, come dovrebbero fare tutti gli orologi intelligenti.

È possibile ottenere sia la dimensione orologio in Bluetooth-only o LTE-attrezzati versioni per un ragionevole euro 50 in più; ho testato il modello Bluetooth e non ho avuto alcun problema importante con esso rimanere collegato al mio Galaxy S20.

Forse il miglior vantaggio dell’orologio 3 rispetto alla linea Active è la lunetta fisicamente rotante, che si può usare per scorrere l’interfaccia. È estremamente soddisfacente e facile da usare, ed è il modo migliore per navigare in uno smartwatch che ho provato. Lo preferisco di gran lunga alla lunetta sensibile al tatto dell’Active e dell’Active 2.

Il quadrante dell’orologio non è però a filo come sui modelli Active. La lunetta è rialzata, il che rende più difficile passare facilmente l’interfaccia sullo schermo. Fornisce un po’ di protezione da urti e ammaccature sullo schermo, ma rende anche l’orologio più spesso nel complesso.

Samsung Galaxy Watch 3 Review: Caratteristiche e sistema operativo

Sorprendentemente, il Galaxy Watch 3 funziona con lo stesso chipset che alimentava il Galaxy Watch originale di due anni fa. Anche se questo può sembrare deludente, in realtà abbiamo incontrato zero problemi di prestazioni durante l’utilizzo del dispositivo.

Su quel chipset gira l’ultimo software Tizen OS 5.5 di Samsung. È veloce, è reattivo e anche piuttosto intuitivo. La navigazione tra i diversi menu, per esempio, è fluida e affidabile. Il sistema operativo Wear OS di Android non ci va molto vicino.

C’è però un grosso svantaggio. Tizen ha poco supporto da parte di terzi, il che significa che eseguirà solo le app integrate di Samsung, come l’app Samsung Health. Anche se questo può essere molto frustrante per alcuni – soprattutto per un orologio da 400 sterline – l’azienda Korena si è assicurata che ce ne sia abbastanza stipato in modo da non sentirne la mancanza.

In vero stile smartwatch, la salute è un’attenzione enorme per il Galaxy Watch 3. Anche se non è un sequel del Galaxy Active 2, più incentrato sul fitness, ci sono ancora una pletora di funzioni di monitoraggio delle attività disponibili, dalla corsa e il nuoto alle escursioni e allo yoga, che funzionano tutte molto bene.

La nostra caratteristica preferita deve essere il super intelligente rilevamento automatico delle attività. Lavorando per la corsa, la camminata, il nuoto, il ciclismo, il canottaggio, gli allenamenti ellittici e gli allenamenti dinamici come l’aerobica, la funzione farà scattare il rilevamento dell’attività senza dover scorrere i menu per farlo da soli.

Funziona a meraviglia, e metterà anche in pausa il tracciamento dell’allenamento se ci si ferma, per esempio lo ha fatto in modo molto preciso quando ci siamo fermati a un semaforo durante una corsa. Anche il GPS si è dimostrato molto preciso durante il tracciamento della corsa, descrivendo in dettaglio il nostro percorso subito dopo aver premuto il pulsante di arresto.

Queste sono ottime funzioni se siete un utente occasionale che si allena di tanto in tanto, ma non aspettatevi che vi dia lo stesso livello di dati delle attività di uno smartwatch Garmin o Suunto.

Quando si tratta di durata della batteria, il Galaxy Watch 3 vi darà un paio di giorni di utilizzo tra una ricarica e l’altra. Questo potrebbe essere meglio, con rivali come Huawei che offrono un paio di settimane. Tuttavia, batte comunque l’Apple Watch, che probabilmente dovrebbe essere ricaricato ogni notte.

Il Galaxy Watch 3 ha un’interfaccia veloce, facile da scorrere. Il Watch 3 ha lo stesso processore dell’Active 2, ma la RAM è stata leggermente aumentata a 1GB totale. Ha anche il doppio della memoria (8GB) per salvare le playlist musicali direttamente sull’orologio.

Rispetto a un orologio Wear OS, il Galaxy Watch 3 è molto più veloce e facile da usare, con prestazioni alla pari con i recenti modelli Apple Watch. Può ancora richiedere qualche battito per lanciare un’app di terze parti (cosa che probabilmente non farete spesso; più avanti ne parleremo), ma le app di Samsung e i widget si caricano rapidamente e forniscono la maggior parte delle informazioni di cui probabilmente avrete bisogno.

Samsung dichiara “fino a due giorni” di durata della batteria, ma nei miei test è stato un giorno e mezzo circa, prima se si trattava di una giornata particolarmente attiva con il monitoraggio dell’allenamento. È possibile prolungare la durata della batteria disabilitando il display sempre acceso e abilitando le modalità di risparmio della batteria che rendono le caratteristiche mutevoli, ma così facendo si vanifica anche lo scopo di indossare uno smartwatch.

Nel complesso, questo è un orologio che si ricarica ancora ogni giorno o giù di lì. Questo lo rende difficile da usare per il tracciamento del sonno, poiché il momento più conveniente per ricaricarlo è quando si dorme. Anche la ricarica dell’orologio è ancora un processo lento, che richiede fino a due ore per riempire completamente la batteria. La ricarica veloce è una caratteristica che da anni cambia negli smartphone, ma non è ancora arrivata agli orologi intelligenti.

L’applicazione di messaggistica ora visualizzerà immagini e emoji, nonché la cronologia delle conversazioni sui messaggi in arrivo. Ci sono anche un paio di nuovi controlli dei gesti: silenziare gli allarmi o le chiamate in arrivo con un movimento del polso o aprire e chiudere il pugno per rispondere a una chiamata. Entrambi hanno funzionato nei miei test, sorprendentemente.

Ogni dispositivo intelligente richiede ora l’accettazione di una serie di termini e condizioni prima di poterlo utilizzare – contratti che in realtà nessuno legge. Per noi è impossibile leggere e analizzare ogni singolo contratto. Ma cominceremo a contare esattamente quante volte dovrete premere “accetta” per utilizzare i dispositivi quando li esamineremo, poiché si tratta di accordi che la maggior parte delle persone non legge e non può assolutamente negoziare.

Anche se ciò che dovete accettare può variare a seconda del tipo di telefono con cui lo state configurando, il Samsung Galaxy Watch 3 richiede l’accettazione:

L’informativa sulla privacy del Samsung
Un contratto di licenza con l’utente finale Samsung

Devi anche dare all’app Samsung Wearable sul tuo telefono l’accesso alla posizione, alla memoria, al telefono, ai contatti, agli SMS, al calendario, ai registri delle chiamate e ad altri permessi per il corretto funzionamento dell’orologio.

Questi accordi non sono negoziabili; non è possibile utilizzare l’orologio se non si accettano.

Ci sono molti altri accordi opzionali. Alcuni di essi – come gli accordi per il monitoraggio sanitario e i servizi vocali – sono opzionali, ma impediscono all’orologio di fare le cose fondamentali per cui è stato acquistato, come i passi di monitoraggio o la ricerca vocale.

Servizi vocali Samsung Informativa sulla privacy
Trova il mio orologio e trova il mio telefono, riconoscimento dei servizi di localizzazione
QUI mappatura Termini di servizio
QUI mappatura Informativa sulla privacy
Segnala il consenso per le informazioni diagnostiche
Consenso alle informazioni di marketing
Termini e condizioni di Samsung Health Terms and Conditions
Informativa sulla privacy di Samsung

Contazione finale: due accordi obbligatori, otto accordi facoltativi.
(Per completezza, forse ce ne sono altri, ma come utente Samsung avevo già un account Samsung e tutti gli accordi necessari per crearlo).

Dove Samsung continua a lottare è nel supporto delle app. Non c’è un’app di mappatura nativa sul Watch 3, e le opzioni disponibili nell’app store di Samsung sono terribili. Se non tieni tutti i tuoi impegni nell’app Samsung Promemoria e utilizzi invece un altro servizio, probabilmente non troverai un’app per gestirli sul Watch 3. Potrei continuare, ma il punto è che se stai cercando un’app specifica, è probabile che non la troverai per il Watch 3, e passerai la maggior parte del tuo tempo usando le app che sono precaricate sull’orologio.

Il lato positivo è che queste app sono per lo più complete (a parte la mancanza di un’app di mappatura, come detto). Ci sono calendario, meteo, Outlook per e-mail, messaggi, Spotify (inclusa la possibilità di scaricare playlist offline), Samsung Health per il fitness tracking, timer, cronometro, allarmi, orologio mondiale, registratore vocale, Samsung Pay per i pagamenti mobili, e così via.

Se si utilizza un telefono Samsung, è probabile che si dispone di tutte le applicazioni telefoniche necessarie per far funzionare il Watch 3 fuori dalla scatola. Se stai usando un qualsiasi altro telefono Android, preparati a installare circa una mezza dozzina di app e servizi per utilizzare tutte le funzioni del Watch 3, compresi il fitness tracking e i pagamenti mobili. È una seccatura, e Samsung dovrebbe davvero consolidarli in un’unica app. (Se sperate di usare il Watch 3 con un iPhone, il mio suggerimento è: non fatelo. L’esperienza di messaggistica è scarsa, e l’orologio farà meno cose rispetto a quando è connesso a un dispositivo Android. Basta avere un Apple Watch).

Per quanto riguarda le opzioni dell’orologio, Samsung fa bene un certo numero di cose e non ne fa molte altre. Ci sono alcune buone opzioni sul Watch 3, tra cui i nuovi riff sul volto dell’Infografo di Apple che permette di personalizzare un volto analogico o digitale con un mucchio di complicazioni informative, e c’è un nuovo volto animato che si aggiorna automaticamente in base all’ora e alla tua posizione. Il negozio Galaxy Apps ha anche migliaia di watchfaces di terze parti che è possibile scaricare e installare.

Ma la stragrande maggioranza di questi watchfaces di terze parti sono di bassa qualità – ho passato quasi un’ora a scorrere le opzioni del negozio per trovare qualcosa che corrispondesse ai miei gusti – e le opzioni di personalizzazione sui watchfaces di Samsung sono limitate a complicazioni predeterminate. Inspiegabilmente, alcuni volti ti danno più opzioni di complicazione di altri, e non c’è supporto per complicazioni di terze parti, quindi è difficile trovare un’opzione che corrisponda sia alle tue preferenze estetiche che alle informazioni che vuoi che vengano visualizzate.

Infine, mentre sia il sistema operativo Wear OS di Google che l’Apple Watch hanno integrato assistenti vocali relativamente veloci e competenti, utili per la trascrizione dei messaggi, l’impostazione dei timer, il controllo dei gadget domestici intelligenti e così via senza dover toccare l’orologio, il Galaxy Watch 3 si affida all’assistente Bixby di Samsung. Bixby, nel caso in cui in qualche modo non l’abbiate sentito, è terribile, con risposte lente e incoerenti e capacità limitate. Un esempio: Spesso uso comandi vocali per impostare i timer sul mio smartwatch quando cucino, ma quando chiedo a Bixby di impostare un timer di due minuti, spesso ci vogliono 20 secondi per elaborare la richiesta e avviare il timer, il che non aiuta quando ho bisogno di un tempismo preciso. Spesso è solo più facile e veloce saltare completamente i comandi vocali dell’orologio 3.

Samsung Galaxy Watch 3 Review: Verdetto

Il Samsung Galaxy Watch 3 offre una delle migliori esperienze di smartwatch in circolazione. Con un’interfaccia affidabile e pungente che vanta una serie di caratteristiche di salute, fitness e stile di vita, c’è poco di cui lamentarsi. Tutta questa grandezza è racchiusa in un design solido.

Nel complesso, è un eccezionale smartwatch deluso solo da alcune piccole cose di cui la maggior parte delle persone non si preoccuperà.

 

 

Ultimo aggiornamento 2021-05-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API