Orologi IWC

Se siete alla ricerca di un orologio di pregio, prendete in considerazione l’acquisto di un segnatempo IWC. La società IWC, con sede a Sciaffusa, in Svizzera, ha iniziato la sua attività nel 1868. Dal 2000 fa parte del gruppo svizzero Richemont. L’azienda è stata fondata dal fiorentino Ariosto Jones.

 

La sede di IWC

La sede di IWC dispone di un complesso sistema di gestione della qualità e di un rigoroso programma di ispezioni. Utilizza metodi scientifici avanzati, come simulazioni tridimensionali al computer e analisi dei materiali ai raggi X, per testare gli orologi in un’ampia gamma di condizioni reali. Utilizza anche telecamere ad alta velocità e strumenti di misurazione laser per esaminare i piccoli movimenti e calcolare le sollecitazioni che un pezzo può sopportare.

L’azienda è nota anche per avere dipendenti altamente qualificati, in grado di padroneggiare ogni fase del processo produttivo. Inoltre, la manifattura IWC produce un’ampia gamma di complicazioni, tra cui la ripetizione minuti, il calendario perpetuo e il tourbillon. IWC è nota anche per la maestria degli specialisti di costruzione e dei designer di Schaffhausen.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, l’attenzione di IWC è cambiata. Dalla produzione di orologi da tasca passò a quella di orologi da polso. Questo cambiamento di orientamento permise a IWC di espandere la propria rete di distribuzione in Europa occidentale e negli Stati Uniti. La manifattura introdusse anche il movimento Calibro 89, che fu utilizzato in molti dei suoi orologi fino ai primi anni Novanta. Il movimento Calibro 89 fece guadagnare alla manifattura la reputazione di longevità e precisione.

 

Storia della manifattura IWC

La storia di IWC risale al 1868, quando un ingegnere americano di nome Florentine Ariosto Jones fondò la società. Jones aveva 27 anni ed era originario di Boston, Massachusetts. Decise di fondare una nuova manifattura sul Reno, a Sciaffusa. Quando la manifattura fu completata nel 1875, impiegava 196 persone. All’inizio del 1900, IWC era anche di proprietà di Johannes Rauschenbach-Vogel, un produttore svizzero di motori industriali. Questa società possedeva anche il 60% del marchio Jaeger-LeCoultre.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la storia di IWC cambiò radicalmente. L’Europa dell’Est era caduta sotto la cortina di ferro e l’economia tedesca era in fermento, e IWC dovette reinventarsi per rimanere competitiva. A metà del secolo, la manifattura introdusse il movimento Calibro 89, che alimentò la maggior parte degli orologi per i due decenni successivi. Il Calibro 89 fece guadagnare a IWC una reputazione di precisione e durata, e ancora oggi è uno degli orologi più popolari.

Oltre al classico cronografo, IWC introdusse una serie di nuovi modelli a metà del 1900. La manifattura rielaborò anche la linea Portofino, includendo tre nuove versioni del venerabile Ingenieur. Nel 1997 è stata introdotta una nuova collezione di orologi sportivi chiamata GST e nel 1998 è stato presentato un nuovo orologio da pilota, il Pilot’s Watch UTC. Realizzato in titanio, è dotato di un display a 24 ore e di una lancetta delle ore regolabile. È stato presentato anche all’Osservatorio Australe Europeo, il Siderale Scafusia portoghese. Questo orologio astronomico era dotato di un tourbillon a forza costante e di indicazioni astronomiche calcolate individualmente.

 

Chi dovrebbe acquistare un orologio IWC

Quando si parla di orologi di lusso, IWC è uno dei marchi più interessanti. La loro storia affascinante li rende una scelta perfetta per gli appassionati di orologi. L’azienda vanta una lunga storia di innovazioni, tra cui la produzione del primo movimento svizzero al quarzo e di orologi da polso con bussola incorporata. Ha anche creato il primo calendario perpetuo, che aveva 87 parti. La manifattura è nota anche per i suoi design ispirati all’aviazione e per la sua precisione tecnica.

IWC Schaffhausen è un’azienda svizzera che ha aperto i battenti nel 1868. Oggi la manifattura produce internamente molti componenti dei suoi orologi. Questi componenti fanno degli orologi IWC Schaffhausen un marchio di lusso di livello mondiale. Oltre al processo di fabbricazione, sono sottoposti a test rigorosi per garantirne la durata. Gli orologi sono sottoposti a test di resistenza agli urti, all’abrasione e alla corrosione, nonché ad ambienti rigorosi e a temperature estreme per garantirne la longevità.

Molti dei suoi orologi sono realizzati con tecnologie avanzate e sono rispettosi dell’ambiente. L’azienda è nota per l’uso innovativo del titanio e della ceramica e si sforza di ridurre l’impronta di carbonio. In un sondaggio condotto tra 15 orologiai svizzeri, l’azienda è stata nominata l’orologiaio di lusso più ecologico al mondo. Ancora oggi, l’azienda rimane una delle case di orologi di lusso più ricercate al mondo.

 

Quali tipi di orologi produce IWC

Il nome IWC è sinonimo di orologi di alta qualità. Dopo la seconda guerra mondiale, l’azienda ha rivolto la sua attenzione al mercato civile. Nel 1948 la manifattura produsse il suo primo orologio da pilota, il Pilot’s Watch Mark 11. L’orologio era caratterizzato da una lancetta centrale per i secondi e da una lancetta per i secondi. L’orologio era dotato di una lancetta centrale dei secondi e di un movimento ad alta precisione, oltre che di una cassa dal design unico che offriva un’elevata protezione contro i campi magnetici. In seguito, l’azienda ha creato molti modelli di firma, come l’Ingenieur, presentato nel 1954. Nel 1967 debutta l’Aquatimer.

Oggi l’azienda produce un’ampia gamma di orologi di lusso per uomini e donne. La collezione Portofino comprende 42 modelli ispirati al pittoresco villaggio di pescatori ligure. La collezione comprende modelli con bracciale metallico a maglie sottili. La collezione Portofino comprende sia orologi classici puri che orologi da sera. Alcuni modelli sono dotati di datario retrogrado a tourbillon.

All’inizio, l’azienda non era leader nell’innovazione orologiera. Non ci volle molto prima che IWC producesse orologi originali con cronometria. Inoltre, sviluppò il primo orologio con display digitale, l’orologio da tasca con sistema Pallweber. Il sistema si basava su un brevetto, ma non sostituiva i tradizionali display analogici. La sua semplicità e il suo design lo hanno reso una scelta popolare tra i collezionisti.

 

Quali sono le caratteristiche degli orologi IWC?

Gli orologi IWC sono famosi per la loro precisione tecnica e per l’artigianalità svizzera. L’azienda produce orologi da oltre 150 anni. Molti dei suoi modelli sono dotati di tecnologie avanzate, tra cui una bussola incorporata. L’azienda vanta anche una ricca storia di innovazione, con la creazione di novità orologiere come l’orologio da polso con indicazione digitale dei minuti.

Esistono due tipi diversi di orologi IWC. Un tipo è un orologio semplice, mentre l’altro è un orologio più complicato. Gli orologi IWC sono disponibili in un’ampia varietà di stili e fasce di prezzo. Alcuni sono più sportivi e casual, mentre altri sono realizzati per le occasioni formali.

L’azienda ha radici svizzere, ma anche americane. Il fondatore del marchio, Florentine Ariosto Jones, era un americano che ha utilizzato la tecnologia svizzera e gli orologiai svizzeri per costruire il suo marchio.

 

quali sono i prezzi degli orologi IWC

Quando si parla di orologi IWC, il marchio è noto per i suoi modelli iconici. Il Royal Oak e il Nautilus ne sono un esempio. L’IWC Ingenieur è un altro design iconico. La collezione di orologi Ingenieur 2013 utilizza un meccanismo a forza costante. L’Ingenieur del 1955 era caratterizzato da una gabbia interna in ferro dolce. Nel 1976 Gerald Genta ha rinnovato l’Ingenieur inserendo il movimento meccanico in un’elegante cassa d’acciaio. L’azienda si è recentemente concentrata sulla sostenibilità ed è stata nominata la casa orologiera svizzera più rispettosa dell’ambiente in un rapporto del 2018 del World Wide Fund for Nature Switzerland.

Oltre ai suoi design innovativi, IWC ha migliorato anche la progettazione dei suoi orologi. La manifattura ha sostituito i movimenti di terzi con calibri interni. Questo aggiornamento spesso non comporta un aumento significativo dei prezzi. Ciò significa che il catalogo IWC sta diventando sempre più una proposta di valore.

 

Perché acquistare un orologio IWC

Un orologio IWC è un segnatempo di lusso destinato a durare per generazioni. La sua storia risale al XVIII secolo, quando il fiorentino Ariosto Jones, orologiaio di Boston, aprì una fabbrica a Schaffhausen, in Svizzera. La sua visione era quella di combinare la tradizionale maestria svizzera nella produzione di orologi pregiati con tecnologie e materiali moderni. Nel 1868 IWC iniziò a produrre orologi. Uno dei suoi primi progetti fu l’orologio da tasca Pallweber, dotato di un display digitale. Nel 1880, Jones vendette l’azienda a Johannes Rauschenbach-Vogel, che continuò a gestirla per i decenni successivi.

La storia dell’azienda è ricca di innovazioni interessanti. La manifattura ha inventato il primo orologio da polso con movimento al quarzo e ha introdotto il primo orologio da polso con bussola incorporata. Nel corso degli anni, IWC si è distinta per le sue innovazioni e ha creato numerosi orologi militari. Il suo design è spesso ispirato all’aviazione e vanta una lunga tradizione di creazione di orologi belli e funzionali.

 

orologio alternativo a IWC

Se siete alla ricerca di un orologio economico alternativo all’IWC, siete nel posto giusto. Gli orologi IWC sono estremamente popolari, ma i prezzi possono essere elevati. Se siete alla ricerca di un orologio economico da 36 mm, ci sono diverse ottime opzioni. L’Aviator F-Series WWII pilot watch è un’ottima scelta e, con un prezzo inferiore a 5.150 euro, rappresenta una buona alternativa.

L’IWC Mark XVIII è una versione modernizzata dell’IWC Mark XI. L’originale era stato progettato per i piloti negli anni ’40, ma il Mark XVIII dà un tocco di lusso a un orologio di ispirazione militare. L’orologio è ancora caratterizzato da materiali robusti, ma il quadrante è facilmente leggibile. È inoltre dotato di un indicatore triangolare delle 12 ore.

Un altro orologio alternativo è il Pilot di IWC. Il marchio è noto per il suo Big Pilot’s Watch e offre il Pilot’s Watch Automatic 36 come alternativa elegante e conveniente. Questo modello è simile all’Explorer per dimensioni e stile, ma ha un aspetto più sportivo.