Orologi Enicar

Enicar è un marchio iconico di orologi di metà secolo. Sebbene abbia faticato durante la rivoluzione del quarzo, il marchio è riemerso all’inizio degli anni Ottanta. Ora, l’azienda ha ristabilito i suoi standard e un seguito di culto. In effetti, i primi Enicar sono così ambiti che molti indossatori si riconoscono l’un l’altro con ammiccamenti e cenni.

 

L’azienda Enicar dove si trova

La storia dell’azienda orologiera Enicar risale agli inizi del XX secolo. L’azienda è stata fondata nel 1913 e, a un certo punto, produceva oltre 800.000 orologi da polso all’anno. Vendeva i suoi orologi in tutto il mondo ed era la prima azienda svizzera a operare in Cina. Al suo apice, l’azienda impiegava oltre 750 persone nelle fabbriche di Lengnau e Oensingen. Oggi il marchio Enicar è distribuito principalmente in Asia.

Fondata nel 1913, l’azienda orologiera Enicar è un’impresa a conduzione familiare. Il nome dell’azienda, Enicar, è una combinazione della parola francese “orologio” e del nome della famiglia dei proprietari. In origine il nome era “Racine”, che era già un marchio registrato, ma Emma Blatt suggerì di cambiare l’ortografia in “Enicar”.

Negli anni Venti l’azienda si trasferì a Lengnau. Qui divenne nota per i suoi orologi impermeabili. L’azienda continua a utilizzare i movimenti di Adolphe Schild e inizia a sviluppare movimenti propri. Negli anni Trenta, il marchio dell’azienda si era diffuso in molti paesi europei.

 

Storia dell’azienda Enicar

La storia dell’Enicar risale al 1913, quando l’azienda fu fondata dai coniugi Ariste ed Emma Racine. Entrambi erano venditori di talento ed Emma era anche un’abile tecnico di orologi. Inizialmente pensarono di usare il nome “Racine” per l’azienda, ma alla fine si decisero per il nome “Enicar”.

La popolarità dell’azienda aumentò negli anni Cinquanta e Sessanta, quando introdusse per la prima volta i modelli di cronografo. Nel 1956, una spedizione svizzera utilizzò un orologio Enicar Sherpa per scalare il Monte Everest. L’orologio acquistò rapidamente notorietà e divenne l’orologio ufficiale della spedizione del 1956 in cima all’Everest. L’orologio ricevette un’ulteriore spinta di popolarità quando Sterling Moss, uno scalatore statunitense, divenne il portavoce dell’azienda.

Dopo un breve periodo di liquidazione, Enicar si è reinventata con successo. Grazie al suo design innovativo e all’alto livello di qualità, Enicar è diventata un’azienda leader nella produzione di orologi di metà secolo. Nonostante non avesse il lusso di avere a disposizione ingenti budget per il marketing, l’azienda riuscì comunque a conquistare un forte seguito e a raggiungere un alto profilo nel mondo. L’azienda ebbe un enorme successo e fu fornitore di orologi per molte aziende, tra cui la Marina degli Stati Uniti, la SAS e la Japanese Airways.

 

Chi dovrebbe acquistare un orologio Enicar

Chi è un collezionista di orologi d’epoca non può non amare un orologio Enicar. Questo marchio svizzero è stato fondato nel 1913 da Ariste Racine. In breve tempo, l’imprenditore dispone di due fabbriche a Lengnau e Oensingen e la sua azienda cresce rapidamente. Alla fine, l’azienda produceva circa 800.000 orologi da polso all’anno. Oggi gli orologi Enicar sono ancora prodotti e distribuiti in tutta l’Asia.

Tuttavia, è importante ricordare che un orologio Enicar costa 185 RMB, ovvero più del 30% dello stipendio medio cinese. Inoltre, esistono marche nazionali cinesi più economiche, che possono essere acquistate a meno della metà del costo di un Enicar. Tuttavia, gli acquirenti devono essere consapevoli che possono esistere orologi contraffatti, per cui è importante acquistare da una fonte affidabile.

Gli orologi Enicar non devono essere confusi con gli orologi moderni che portano lo stesso nome. Negli anni ’80 il marchio è stato minacciato dalle importazioni di quarzo a basso costo e l’azienda ha dovuto essere messa in liquidazione. Tuttavia, l’azienda è stata acquistata da Wah Ming Hong e ha continuato a produrre orologi di pregio.

 

Quali tipi di orologi produce Enicar

Gli orologi Enicar sono molto apprezzati dagli appassionati di orologi vintage. L’azienda è nata come piccola impresa familiare e da allora produce orologi di qualità. Il suo nome deriva dalla grafia all’incontrario del nome della famiglia del fondatore Ariste Racine. In seguito il nome è stato invertito ed è diventato Enicar. Il successo dell’azienda ha reso il marchio sinonimo di qualità e affidabilità.

Negli anni ’60, ENICAR inizia a produrre movimenti automatici. Il Rubirotor è un classico esempio di questo tipo di orologio. L’azienda ha prodotto anche molti orologi con ebauches realizzati da A.Schild. Gli orologi dell’azienda sono noti per essere durevoli, di alta qualità e realizzati per durare per generazioni. Molti di questi orologi sono stati esportati in Cina.

L’azienda ha anche fatto un’incursione negli orologi World Time. Lo Sherpa Guide è dotato di una lunetta girevole che indica i diversi fusi orari. Dispone anche di una lancetta GMT. Viene venduto a meno di tremila dollari. Enicar si è anche impegnata a far indossare i suoi modelli ai piloti di auto da corsa. Questi orologi sono visibili in molte immagini iconiche delle corse.

 

Quali sono le caratteristiche degli orologi Enicar?

Gli orologi Enicar hanno una serie di caratteristiche uniche. Tra queste, una lancetta GMT, una lunetta girevole interna di 24 ore e una lunetta girevole esterna. Queste caratteristiche rendono gli orologi Enicar ideali per i piloti. Enicar ha anche una famiglia di orologi chiamata Sherpa, che prende il nome dalla famiglia Sherpa. Questi orologi sono dotati di una complicazione GMT, che consente di leggere l’ora in due diversi fusi orari contemporaneamente.

Gli orologi Enicar hanno una storia di innovazione. Il loro primo orologio subacqueo è stato lanciato alla fine degli anni Sessanta. L’azienda era nota per la sua precisione e affidabilità e oggi offre una gamma di orologi resistenti all’acqua. Gli orologi Enicar sono fatti anche per condizioni estreme.

L’Enicar Sherpa Super Jet sfoggia un design elegante e attributi cool. La ruota del datario ha un carattere rosso e nero, mentre la lancetta del fuso orario ha un motivo a scacchiera bianco e nero. La lancetta dei secondi è dotata di una punta di lume all’estremità.

 

Quali sono i prezzi degli orologi Enicar?

L’azienda Enicar Watch Company è nata nel 1914 con Artiste Racine che ha fondato la Manufacture d’Horlogerie Ariste Racine a La Chaux-de-Fonds, in Svizzera. Artiste Racine era nato in una famiglia di orologiai artigiani. All’epoca, la sua azienda era il più grande produttore di casse per orologi al mondo. Il logo dell’azienda fu sviluppato come anagramma del suo nome di famiglia, Racine. Il logo fu adottato negli anni ’60 e ’70 e divenne un simbolo di qualità. Inoltre, la Casa orologiera Enicar ha un forte legame con il mondo dell’alta orologeria.

 

Perché acquistare un orologio Enicar

Gli orologi Enicar sono un’ottima scelta per gli appassionati di orologi vintage. Questa manifattura svizzera è stata fondata nel 1913 a La Chaux-de-Fonds, in Svizzera, da Ariste Racine. Nel suo primo decennio di vita, l’azienda divenne così popolare da avere due fabbriche e produrre circa 800.000 orologi da polso all’anno. Il suo nome deriva dalla grafia all’indietro del nome della famiglia Racine.

Sebbene Enicar non sia un marchio di fascia alta come Longines, è comunque una delle migliori scelte per un orologio classico e di qualità. I suoi orologi hanno molte caratteristiche, tra cui GMT, data giornaliera e sveglie meccaniche. Oltre all’alta qualità, sono anche convenienti. Sono noti anche per essere uno dei 10 migliori produttori di orologi certificati cronometro dal C.O.S.C.

Gli orologi Enicar sono stati indossati dalla squadra alpinistica svizzera durante la prima scalata dell’Everest nel 1956. In effetti, il successo del Seapearl sull’Everest ha dato a Enicar una grande opportunità per marcare se stessa e i suoi orologi. Data la loro popolarità, l’azienda ha sviluppato un’intera linea di orologi Sherpa, compresi modelli realizzati appositamente per gli alpinisti.

 

orologio alternativo all’Enicar

Se siete appassionati di orologi vintage, potreste essere interessati a un orologio alternativo all’Enicar. Fondata nel 1913 da Ariste ed Emma Racine, l’Enicar ha svolto un ruolo importante nel mondo degli orologi meccanici. Questi orologi sono noti per la loro affidabilità e le loro prestazioni. Il nome dell’azienda deriva dall’ortografia inversa del cognome dei fondatori, che rendeva più facile l’ortografia dell’azienda. Da allora, il marchio Enicar è diventato sinonimo di qualità e affidabilità.

L’Enicar Guide è stato prodotto in quattro versioni, la prima delle quali è uscita negli anni Sessanta. Il suo quadrante presenta l’ora di diversi fusi orari con una lunetta girevole. È inoltre dotato di una lancetta GMT per facilitare il controllo del fuso orario. Il prezzo dell’Enicar Guide è abbastanza accessibile.

Enicar era un’azienda svizzera che produceva un’ampia gamma di orologi. L’azienda era nota per i suoi movimenti di alta qualità e ha prodotto alcuni interessanti modelli vintage. Il marchio ha persino attaccato un orologio al timone della nave Mayflower II, che era una replica della Mayflower del XVII secolo. L’orologio non ha mai perso un secondo durante questo viaggio di alto profilo, il che è davvero impressionante. Sebbene l’orologio Enicar non sia più prodotto, è ancora disponibile presso alcuni rivenditori.